PROGRAMMI TV/ Provaci ancora prof 5, Un minuto per vincere e Roma città aperta. Reti Rai 26 settembre 2013

- La Redazione

Le reti Rai offrono una programmazione varia per questo giovedì 26 settembre: La serie Provaci ancora prof. 5, Un minuto per vincere, il film Roma città aperta e molto altro…

provaciancora4_pivetti-decaroR439
Provaci ancora prof

Nella consueta battaglia per l’audience della prima serata di giovedì 26 settembre, la Rai si affida a una proposta che vede alternarsi fiction, spettacolo, cinema e divulgazione. Rai Uno, dalle 21.10 in poi, trasmette un nuovo episodio di “Provaci ancora prof 5”, la serie televisiva con Veronica Pivetti nella parte della professoressa Camilla Baudino, trasferitasi per l’occasione a Torino, insieme al marito Renzo (Enzo Decaro) e a Livietta (Ludovica Gargari), la figlia ormai adolescente che non sembra aver digerito almeno inizialmente la novità. Nel capoluogo sabaudo, però, Camilla ha ritrovato una vecchia conoscenza, quel Gaetano (Paolo Conticini) che non ha mai dimenticato del tutto e con il quale ricomincia ad indagare su casi che provocano il bruciore di stomaco del marito. Il cast vede anche la presenza di Paolo Sassanelli, nel ruolo di un preside cinico e disamorato della professione e di Ilaria Occhini, nella parte della mamma di Camilla. 

Intrattenimento invece per Rai Due, che propone sempre alle 21.10 il game show “Un minuto per vincere”, condotto da Nicola Savino. Un programma che vede i concorrenti cimentarsi in prove della durata di sessanta secondi, fisiche o di abilità, al fine di aggiudicarsi il montepremi di mezzo milione di euro in gettoni d’oro, mostrando le loro doti di concentrazione ed abilità. Rai Tre, dalle 21.10 in avanti, manda in onda “Roma città aperta”, lo straordinario film di Roberto Rossellini che inaugurò subito dopo la Seconda guerra mondiale la stagione del neorealismo italiano, che rese famoso il nostro cinema nel mondo. Il film è ambientato nella Roma del 1943-44, presidiata dai nazifascisti, e racconta la lotta, le immani sofferenze e i grandi sacrifici cui fu costretta la popolazione della Città Eterna. Raccontate mediante il filtro di una popolana (Anna Magnani), di un sacerdote (Aldo Fabrizi) e di un ingegnere comunista (Marcello Pagliero). Tutti e tre troveranno la morte, ad opera degli occupanti e dei fascisti ormai in rotta con un paese che sta risorgendo a nuova vita dopo un Ventennio di dittatura e distruzione. 

Ancora fiction per Rai 4, con la messa in onda, dalle 21.10 di “C’era una volta” (Once Upon a Time), una ormai famosa serie televisiva statunitense liberamente ispirata ad alcune leggende e racconti classici presi di peso dalla letteratura fantasy e dal mondo delle fiabe, per essere portati ai nostri giorni ed attualizzati. Molti i riferimenti specifici ai film di animazione della Disney dai quali vengono ripresi personaggi e luoghi specifici ormai entrati nell’immaginario collettivo. Rai 5 propone a sua volta alle 21.15 “Food Markets – Profumi e sapori a km zero”, un programma divulgativo incentrato sul rapporto tra cibo e città, fondamentale per le nostre stesse vite. In effetti, proprio il mercato alimentare è il primo posto da visitare ogni volta che ci rechiamo a visitare una città nuova, senza però chiederci da dove arrivano le massicce quantità di alimenti che vediamo esposte sulle bancarelle dei mercati. Il programma risponde a tutta una serie di domande cruciali, compresa quella sulla formazione dei prezzi, portandoci infine a scoprire molti dei principali segreti che caratterizzano il vero cuore pulsante della vita cittadina. Il programma vede protagoniste cinque città, che vengono esaminate una per puntata: Barcellona, Torino, Vienna, Budapest e Lione. 

Rai Movie trasmette invece dalle 21.15 “Mai senza mia figlia” (Not Without My Daughter), un film drammatico diretto nel 1991 diretto da Brian Gilbert. La protagonista è Betty (Sally Field), una donna felicemente sposata con Moody, medico iraniano che vive in America da due decenni, e la loro bambina, Mahtob. Una vita che muta all’improvviso quando i parenti di Moody li convincono a recarsi a Teheran. Accolti inizialmente in maniera festosa, a poco a poco la loro situazione comincia a farsi problematica per il modo rigido di interpretare la religione da parte dei parenti iraniani, fondamentalisti islamici che riescono a far cambiare Moody. Quando poi questi viene a sapere che è stato licenziato, decide che la famiglia non deve più tornare negli Stati Uniti. Betty diventa una vera e propria prigioniera e quando la sorella gli comunica che il padre è malato di tumore decide di attuare una fuga attraverso tutto il Medio Oriente, riuscendo infine ad arrivare in Turchia e di qui negli Stati Uniti, in salvo.

Infine Rai Premium propone dalle 21.10 “Last cop – L’ultimo sbirro”, serie tedesca incentrata sulle avventure di Mick (Maximilian Grill), un detective appena riemerso da un coma ventennale, che decide di riprendere servizio coi suoi modi bruschi e naturalmente legati ad un’altra epoca, che però hanno successo anche nel nuovo contesto.

 

Rai Uno ore 21.10 Provaci ancora prof 5, serie televisiva;

Rai Due ore 21.10 Un minuto per vincere, spettacolo di intrattenimento;

Rai Tre ore 21.09 Roma città aperta, film;

Rai 4 ore 21.10 Once upon a time, serie televisiva;

Rai 5 ore 21.15 Food Markets – Profumi e sapori a km zero, divulgazione;

Rai Movie ore 21.15 Mai senza mia figlia, film;

Rai Premium ore 21.10 Last cop – L’ultimo sbirro, serie televisiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori