PROGRAMMI TV/ Gli anni spezzati-L’ingegnere, Boss in incognito, Presadiretta. Reti Rai 27 gennaio 2014

- La Redazione

Questa sera, lunedì 27 gennaio 2014, su Rai Uno va in onda la prima puntata de “L’ingegnere”, terzo e ultimo capitolo della trilogia “Gli anni spezzati”

Gli-Anni-Spezzati
Gli anni spezzati - L'ingegnere

Questa sera, lunedì 27 gennaio, su Rai Uno andrà in onda la prima puntata della miniserie tv “Gli anni spezzati – L’ingegnere”, che descrive i difficili anni di piombo. Dopo “Il commissario” e “Il giudice”, dedicate rispettivamente a Luigi Calabresi e Mario Sossi, la terza figura rappresentata nella trilogia è quella dell’ingegnere della Fiat Giorgio Venuti (Alessio Boni) , alle prese con le minacce terroristiche. Giorgio Venuti, a differenza degli episodi precedenti, non è un personaggio realmente vissuto ma il contesto sociale descritto nell’episodio è quello degli anni ottanta in Italia, agitati da tensioni sociali. L’ingegnere dovrà affrontare problemi familiari a causa della figlia Valeria (Giorgia Michelini), impegnata con un ragazzo che si rivelerà un terrorista. Su Rai Due esordio per il nuovo reality “Boss in incognito”, condotto da Costantino della Gherardesca, in cui top manager di aziende italiane si trasformano in operai e impiegati all’insaputa dei dipendenti. Nella prima puntata è la volta di David Hassan, top manager di una grossa azienda operante nel settore di abbigliamento, che si trasformerà in operaio, commesso e magazziniere e si troverà di fronte una realtà profondamente diversa da quella a cui è abituato. Su Rai Tre, andrà in onda l’approfondimento giornalistico “Presa diretta”, condotto da Riccardo Iacona. Il tema della puntata di questa sera saranno le vicende di Telecom, in un contesto politico dove le privatizzazioni sembrano l’unico mezzo per risollevare le sorti delle aziende pubbliche più importanti. Ospite in studio Marco Tronchetti Provera , ex presidente di Telecom Italia.

Su Rai 4 “Merantau”, film d’azione indonesiano del 2009 diretto da Gareth Evans con Iko Uwais e Sisca Jessica, incentrato sulle arti marziali. Su Rai 5 “I violini della speranza”, concerto in diretta dall’Auditorium Parco della Musica di Roma. Per celebrare il Giorno della Memoria, in cui si ricorda l’Olocausto degli Ebrei attuato dai nazisti nella seconda Guerra Mondiale, suoneranno dodici violinisti e un violoncellista, utilizzando strumenti appartenuti a musicisti ebrei deportati, restaurati dal liutaio Amnon Weinstein. Su Rai Movie “Dove la terra scotta”, film western del 1958, diretto da Anthony Mann. Link Jones (Gary Cooper), un ex fuorilegge pentito delle sue azioni, è alla ricerca di un’insegnante per la scuola del paese in cui abita. Durante il viaggio, il treno viene assaltato dai banditi e Link, assieme al baro Sam Beasley (Arthur O’Connell) e alla ragazza di saloon Billie Ellis (Julie London), che erano scesi per sgranchirsi le gambe, restano a terra. Alla ricerca di un riparo, i tre finiscono nel rifugio dei banditi.

Anche su Rai Premium si ricorderà l’Olocausto con la trasmissione del film tv drammatico “Mi ricordo Anna Frank”, diretto da Alberto Negrin. Hanneli Goslar (Szurdi Panna) e Anna Frank (Rosabell Laurenti Sellers), due adolescenti ebree, vengono deportate dai nazisti da Amsterdam nel campo di concentramento di Bergen Belsen. La loro profonda amicizia verrà spezzata dalla morte di Anna, deportata senza privilegio, avvenuta ad un mese dalla deportazione. Hanneli, detenuta con privilegi, riuscirà a sopravvivere e sarà adottata da Otto Frank (Emilio Solfrizzi), padre di Anna, che ritrova nuovi stimoli per vivere.

 

Rai Uno, ore 21:10, “Gli anni spezzati – L’ingegnere”, miniserie tv;

Rai Due, ore 21:10, “Boss in incognito”, reality show;

Rai Tre, ore 21:05, “Presa diretta”, approfondimento giornalistico;

Rai 4, ore 21:10, “Merantau”, film;

Rai 5, ore 19:55. “I violini della speranza”, concerto musicale;

Rai Movie, ore 21:15 “Dove la terra scotta”, film,;

Rai Premium, ore 21:10 “Mi ricordo Anna Frank”, film tv

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori