ASCOLTI TV/ Gli anni spazzati – L’ingegnere vince con il 15.58% di share. 27 gennaio 2014

- La Redazione

Su Rai Uno la prima puntata della miniserie “Gli Anni Spezzati – L’Ingegnere”, con Alessio Boni, ha conquistato 4.345.000 spettatori pari al 15.58%. di share

Anni_Spezzati_IngegnereR439
Alessio Boni - "L'Ingegnere, Gli anni spezzati"

Ieri, 27 gennaio 2014, la rete regina degli ascolti tv nel prime time è stata Rai Uno, che ha trasmesso la prima parte della fiction “Gli anni spezzati – L’ingegnere”, ottenendo 4.345.000 telespettatori e il 15,58% di share. Il primo canale Rai ha trasmesso la terza storia che ha come protagonista l’ingegnere Giorgio Venturi, il quale nel 1980, a Torino, ricevette dai vertici Fiat il gravoso incarico di licenziare diverse decine di lavoratori, considerati eversivi. Giorgio Venturi è interpretato da Alessio Boni. Nel cast figurano anche Giulia Michelini, Arianna Jacchia e Paola Pitagora. La seconda posizione negli ascolti della prima serata spetta, secondo i dati auditel, a Canale 5, che ha trasmesso un nuovo episodio della seconda stagione della serie “Il tredicesimo apostolo”. L’episodio è stato seguito da quasi quattro milioni di telespettatori, conseguendo uno share del 15,27%. La serie, giunta alla seconda stagione dopo il successo della prima, è immersa in un’atmosfera gotica e misteriosa. Protagonisti delle vicende sono padre Gabriel Antinori, interpretato da Claudio Gioè, e la psicologa Claudia Munari, cui dà il volto Claudia Pandolfi, impegnati in difficili e pericolose indagini nel mondo dell’occulto. Al terzo posto troviamo Rai Due, con il primo episodio di “Boss in incognito”, il programma condotto da Costantino della Gherardesca. Nella trasmissione, importanti e affermati imprenditori decideranno di lavorare in incognito tra i dipendenti, nelle loro aziende. Nella prima puntata si è prestato all’esperimento l’imprenditore David Hassan. La prima puntata della trasmissione ha ottenuto 1.930.000 telespettatori e uno share del 6,6%. Alle spalle delle prime tre posizioni del prime time si piazza Italia 1, con la quinta puntata di “Zelig 1”, che è stata seguita da 1.664.000 teleutenti, con uno share pari al 6,1%. Poco distanziata figura Rete 4, che ha mandato in onda una nuova puntata del talk show “Quinta colonna”, conseguendo 1.613.000 telespettatori. Le ultime posizioni spettano a “Piazzapulita”, su La7, e a “Presadirett” su Rai Tre.

La seconda serata di ieri ha registrato una netta affermazione sulle altre trasmissioni di “Porta a Porta”, il talk condotto da Bruno Vespa. La trasmissione è stata vista mediamente da 1.048.000 telespettatori, per uno share del 10,46%. Il secondo posto spetta a Rai Tre, che, nell’ambito del programma “Correva l’anno”, ha mandato in onda “I medici del Reich”, registrando 815.000 telespettatori. Sul gradino più basso del podio troviamo Canale 5, che ha trasmesso il film tv “Fuga per la libertà – L’aviatore”, con protagonista Sergio Castellitto. Il film è stato visto da 759.000 telespettatori. Subito dietro le prime posizioni, con risultati molto simili, figurano Rai Due e Italia 1, che hanno trasmesso rispettivamente una puntata di “Blue Bloods” e una puntata “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco”. Rete 4, che ha trasmesso “Terra!” e la7, che ha mandato in onda Tg La7 Night Desk, occupano le ultime posizioni.

“Affari Tuoi” su Rai Uno ha ottenuto il primato degli ascolti nell’access prime time. La trasmissione, condotta da Flavio Insinna, è stata vista da 6.237.000 telespettatori, con lo share pari al 21,15%. Dietro “Affari Tuoi” si piazza “Striscia la notizia”. Il programma di Canale 5 è stato seguito da 5.751.000 teleutenti, ottenendo il 19,46 % di share. Terza posizione nell’access prime time per Rai Tre, che ha mandato in onda una nuova puntata di “Un Posto al sole”, conseguendo 2.415.000 telespettatori e uno share pari all’8,27%. Hanno ottenuto ascolti molto simili le altre reti: La7 ha trasmesso una puntata di “Otto e mezzo”, Rete 4 un episodio di “Tempesta d’amore” e Italia 1 un episodio di “CSI: Scena del crimine”.

 

Prime time

Rai Uno, “Gli anni spezzati – L’ingegnere”, 4.345.000 telespettatori, con lo share al 24,20%
Rai Due, “Un boss in incognito”, uno share del 6,6% e 1.930.000 teleutenti
Rai Tre, “Presa diretta”, il 4,21% di share e 1.148.000 telespettatori
Canale 5, “Il tredicesimo apostolo”, 3.923.000 telespettatori, per uno share pari al 15,27%
Italia 1, “Zelig One”, 6,1% di share e 1.664.000 teleutenti
Rete 4, “Quinta colonna”, lo share al 6,48% e 1613.000 telespettatori
La7, “Piazza pulita”, 1.234.000 telespettatori, per uno share del 5,37%

Seconda serata
Rai Uno, “Porta a Porta”, 1.048.000 telespettatori e 10,46% di share
Rai Due, “Blue Bloods”, share pari al 2,93% e 674.000 teleutenti
Rai Tre, “Correva l’anno – I medici del Reich”, 815.000 telespettatori, con lo share al 5,20%
Canale 5, “Fuga per la libertà – L’aviatore”, uno share del 10,05% e 759.000 teleutenti
Italia 1, “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco”, share pari al 7,14% e 650.000 telespettatori
Rete 4, “Terra!”, 465.000 telespettatori, con il 4,93% di share
La7, “Tg La7 Night Desk”, share del 2,61% e 152.000 teleutenti

Access prime time
Rai Uno, “Affari Tuoi”, 6.237.000 telespettatori e uno share del 21,15%
Rai Tre, “Un Posto al sole”, share pari all’8,27% e 2.415.000 telespettatori
Canale 5, “Striscia la notizia”, 5.751.000 teleutenti, per uno share del 19,46%
Italia 1, “CSI: Scena del crimine”, uno share del 4,94% e 1.423.000 telespettatori
Rete 4, “Tempesta d’amore”, 1.481.000 teleutenti e share del 5,01%
La7, “Otto e mezzo”, share pari al 5,66% e 1.664.000 teleutenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori