ASCOLTI TV/ Così lontani, così vicini raggiunge il 17.98% di share. 4 gennaio 2014

- La Redazione

Su Rai Uno la terza puntata di “Così lontani, così vicini”, con Al Bano Carrisi e Cristina Parodi, ha conquistato 4.514.000 telespettatori pari al 17.98% di share

albano-cosi-r439
Al Bano Carrisi

La vittoria degli ascolti del primo sabato sera del nuovo anno spetta al programma di Rai uno “Così lontani, così vicini” condotto da Albano e da Cristina Parodi. La trasmissione, che si occupa di ricongiungimenti familiari e che è giunta alla sua terza puntata, è stata infatti vista da 4.514.000 telespettatori, pari al 17,8% di share. Il secondo posto del podio è stato conquistato dalla commedia italiana “Ti amo in tutte le lingue del mondo” del regista toscano Leonardo Pieraccioni con 3.497.000 telespettatori (14,7% di share) e trasmesso dalla rete ammiraglia di Mediaset. La medaglia di bronzo va invece a “Castle”, la serie tv che è andata in onda su Rai due e che è piaciuta a 2.246.000 telespettatori (8,67%) e a “Body of proof”, serie tv poliziesca vista da 2.135.000 telespettatori (8,38%). Seguono in ordine di gradimento: il film “The Scorpion King 3: Battle for redemption” trasmesso da Italia 1 (7,04% di share), il film di genere fantastico “L’apprendista stregone” interpretato da Nicolas Cage e Jay Baruchel (7,4% di share) e andato in onda su Rai Tre, il film “Wyatt Earp” interpretato da Kevin Costner e trasmesso da Rete 4 (4,75%) e infine il film di genere romantico diretto da Lasse Hallström Chocolat, trasmesso da La 7 (3,92%). 

“Affari tuoi” (Rai Uno), condotto dall’effervescente Flavio Insinna, si conferma il programma più visto del access prime time, conquistando 5.527.000 telespettatori, ovvero il 21,85% . Ben sei punti in meno di share per “Striscia la Notizia”, lo storico telegiornale satirico di Canale 5 condotto dal Ezio Greggio e Michelle Hunziker, che ha raggiunto 3.805.000 telespettatori. Il terzo posto del access prime time va a Italia 1 con la serie tv statunitense “Arrow”, che è piaciuta a 1.675.000 telespettatori, pari al 6,7% di share. Seguono: il programma giornalistico “Otto e mezzo” condotto su La 7 da Lilli Gruber con 1511.000 telespettatori (6% di share), la soap opera tedesca “Tempesta d’amore” guardata da 1.416.000 telespettatori (5,58%) e il programma satirico “Blob” con 1.151.000 telespettatori (4,99 di share).

La fascia tv che precede i telegiornali della sera è stata vinta dal gioco a quiz “L’eredità” condotto da Carlo Conti su Rai uno, che, nella fase del gioco “La sfida dei sei” (ovvero l’Anteprima), è stato guardato 3.995.000 telespettatori (22.73% di share), mentre l’Eredità ha totalizzato un ascolto medio pari a 5.748.000 telespettatori (28.01% di share). Conti, ancora una volta, si conferma il leader indiscusso della fascia preserale. 

Si attesta al secondo posto con 1.254.000 telespettatori (5,46% di share) la soap opera spagnola “Il segreto” trasmessa da Rete 4. Conquistano il terzo posto i due episodi della serie televisiva “Squadra Speciale Cobra 11”, che hanno totalizzato rispettivamente 978.00 telespettatori (5,24 di share) e 1324.000 (5,82% di share). Fanalino di coda è la serie tv “L’ispettore Barnaby” trasmessa da La 7, con 374.000 telespettatori (2,07% di share).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori