ASCOLTI TV/ La mia bella famiglia italiana conquista il 21.41% di share. 17 febbraio 2014

- La Redazione

Lunedì 17 febbraio 2014 su Rai Uno il tv movie “La mia bella famiglia italiana” ha conquistato 5.966.000 telespettatori pari al 21.41% di share

la-mia-bella-famiglia-italiana-r439
La mia bella famiglia italiana

In lizza per la vittoria nel “prime time” di ieri vi erano due fiction: “La mia bella famiglia italiana”, all’esordio su Rai Uno, e “Il tredicesimo apostolo 2”, in onda su Canale 5 e giunta alla quinta puntata. Il confronto è stato vinto dalla prima, la quale ha distanziato nettamente anche in termini di share la sua diretta concorrente. Dietro le due fiction troviamo l’ultima puntata de “Boss in incognito” che ha consentito a Rai Due di guadagnarsi il gradino più basso del podio della prima serata. Nonostante sia uscito sconfitto dal confronto con “Boss in incognito”, la prima puntata di “XLove”, in onda su Italia 1, ha comunque ottenuto un buona risposta dal pubblico, riuscendo a tenere dietro l’attualità e le inchieste di “Presadiretta”, andato in onda come di consueto su Rai Tre, nonché “Quinta Colonna” e “Piazzapulita”, i due talk show politici condotti da Paolo Del Debbio e Corrado Formigli, in onda rispettivamente su Rete 4 e La 7. Fatta questa prima veloce analisi è ora il momento di scoprire i veri e propri numeri della serata televisiva di ieri. Come anticipato, Rai Uno ha battuto la concorrenza grazie alla prima puntata di “La mia bella famiglia italiana”. L’esordio della fiction ha convinto 5 milioni e 996 mila italiani a sintonizzarsi sulla prima rete pubblica e ha raggiunto uno share del 21,41%. Il secondo posto è andato, come detto, a “Il tredicesimo apostolo 2″. La fiction della prima rete Mediaset è stata però distanziata di circa un milione e mezzo di telespettatori, essendo stato visto da 3 milioni e 436 mila appassionati, raggiungendo il 13,76% di share. Su Rai Due “Boss in incognito”, giunto alla puntata conclusiva, ha infatti ottenuto il 7,34% di share e 2 milioni e 128 mila telespettatori, portando a casa il titolo di terzo programma più visto della prima serata. Scendendo nella classifica degli ascolti, troviamo l’esordio di “XLove” sulla seconda rete Mediaset e tre programmi dedicati alla politica e all’attualità. Su Italia 1 si sono fermati 1 milione e 415 mila telespettatori, i quali hanno contribuito a portare lo share al 6,67%.Subito dietro troviamo “Quinta Colonna”, capace di far scegliere Rete 4 ad 1 milione e 412 mila telespettatori, e “Presadiretta”, in onda su Rai Tre, che ha invece convinto 1 milione e 392 mila italiani a seguirla. In termini di share i due programmi hanno raggiunto rispettivamente il 5,96% e il 5,07%.Il fondo della classifica è occupato da “Piazzapulita”. Il talk-show politico in onda su La7 ha fatto meno bene dei suoi diretti “competitor” in termini d’ascolti, arrivando ad 1 milione e 346 mila telespettatori, ma ha ottenuto un buon 5,91% di share.

La seconda serata ha visto una vittoria di Rai Uno che, usando un termine sportivo, non ammette repliche. “Porta a Porta”, che ha celebrato il Festival di Sanremo, la cui nuova edizione partirà stasera, ha convinto a tirar tardi 1 milione e 750 mila telespettatori ed ha toccato uno share del 16,35%. Subito dietro, ma non in termini di ascolti, visto che il distacco è stato molto netto, troviamo Canale 5, che ha puntato sull’azione con il film “U.S. Marshals – Caccia senza tregua”. Una scelta che è stata premiata da 715 mila appassionati e con uno share del 10,27%. “Hotel 6 Stelle”, al suo esordio sulla terza rete pubblica, ha ottenuto un buon risultato: 560 mila italiani hanno dato fiducia a questa nuova “docu-fiction”, che ha toccato uno share del 3,39%. Buon risultato anche per “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” e i suoi commenti e servizi sull’ultima giornata di campionato e i prossimi appuntamenti calcistici: 385 mila calciofili hanno contribuito ad un ottimo 7,87% di share. Risultato positivo anche per Toni Capuozzo: “Terra!” ha infatti incollato a Rete 4 348 mila telespettatori e ha raggiunto un buon 4,19% in termini di share. In fondo alla classifica degli ascolti del post-prima serata troviamo Rai Due, che come di consueto ha affidato la seconda serata di questa giornata a Piero Marrazzo, e La7. La prima si è dovuta accontentare di 316 mila telespettatori, i quali hanno optato per “Razza Umana”, mentre La7, con il suo “Tg La7 Night Desk” ha convinto 176 mila italiani a seguirla. In termini di share i due programmi hanno toccato il 2,99 e il 2,95%.

Nella fascia oraria dell’accesa prime time Flavio Insinna ha conquistato 6 milioni e 53 italiani ed uno share del 20,45%. Un ottimo risultato, come da copione, che ha dato modo a Rai Uno e ad “Affari Tuoi” di vincere la sfida con Canale 5, la quale si può comunque ritenere soddisfatta, considerando che “Striscia la Notizia” ha perso per soli 300 mila telespettatori, fermandosi a 5 milioni e 772 mila appassionati e ad uno share del 19,45%.Subito dietro troviamo la nuova puntata di “Un posto al sole”, vista da 2 milioni e 309 mila appassionati. Un risultato grazie al quale Rai Tre ha battuto Rete 4, che a sua volta ha mandato in onda un nuovo episodio di “Tempesta d’amore”, visto da 1 milione e 378 mila telespettatori. La terza rete Rai ha avuto la meglio anche in termini di share, visto che ha raggiunto il 7,9% contro il 4,65% di Rete 4.Ottimo risultato per La7, che grazie ad “Otto e Mezzo” ha convinto 1 milione e 652 mila telespettatori, garantendosi la quarta piazza dell’”access prime time” ed un 5,61% di share. Al quinto posto troviamo invece Italia 1, che con una replica di “CSI: Scena del crimine” ha coinvolto 1 milione e 427 mila appassionati di telefilm, raggiungendo il 4,96% di share. La classifica viene chiusa da “LOL :-)” che ha convinto poco meno di 1 milione di telespettatori, ossia 991 mila, a non cambiare canale, rimanendo su Rai Due, e consentendo così alla seconda rete di raggiungere il 3.3% di share.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori