ASCOLTI TV/ Braccialetti Rossi vince con il 24.84% di share. 23 febbraio 2014

- La Redazione

Su Rai Uno la quinta puntata della fiction “Braccialetti Rossi” ha ottenuto 6.733.000 ascoltatori pari al 24.84% di share. Ecco i risultati della prima serata di domenica 23 febbraio

braccialetti-rossi-r439
Braccialetti rossi

La prima serata di domenica 23 febbraio, la prima in ordine di tempo dopo il Festival di Sanremo 2014, viene contraddistinta della bontà e del seguito che sta riuscendo a catturare la miniserie di Rai Uno, “Braccialetti Rossi”, diretta dal regista italiano Giacomo Campiotti che ha preso ispirazione da un contenuto televisivo spagnolo a suo volta basato su un fatto realmente accaduto. Della miniserie fanno parte tantissimi attori emergenti di cui nei prossimi anni sentiremo certamente parlare come ad esempio Aurora Ruffino, Carmine Buschini, Brando Pacitto, Pio Luigi Piscicelli e Lorenzo Guidi. In questo quinto appuntamento, Rocco pare essere vicino al momento del suo risveglio e la madre viene messa dinnanzi ad una importante e per certi versoi drammatica decisione. Nel frattempo, si fa piuttosto complicato il rapporto tra Leo e Cris con il primo che prende l’iniziativa e la bacia mentre lei entra in crisi poiché molto probabilmente non pronta a tale situazione. Continua il successo della soap opera spagnola “Il segreto”, che nella prima serata di Canale 5 continua a mietere grandi consensi da parte del pubblico televisivo. La storia della bella Pepa costretta a combattere tra mille difficoltà nella speranza di poter finalmente coronare il proprio sogno di vivere al fianco dell’amato Tristan magari insieme al figlio Martin del quale ha perso completamente le tracce ed anzi lo crede morto. Non solo la vicenda di Pepe tiene alta l’attenzione nei telespettatori ma anche i tanti intrecci che si sono formati come il complesso amore tra Juan e Soledad, il matrimonio di Emilia con Alfonso, il sogno di Sebastian di rendere funzionale la Conserviera, i giochi di potere di donna Francisca e tanto altro. Bene anche Rai Tre con la prima puntata di “Che tempo che fa” da parte di Fabio Fazio dopo al conduzione del Festival di Sanremo 2014, nel corso della quale sono intervenuti ospiti come la bella Letitia Casta, Flavia Caroli, il giornalista Gad Lerner, il vice direttore del quotidiano La Stampa Massimo Gramellini, Luciana Littizzetto, Fabio De Luigi, Stromae e Renzo Rubino. Passando ai numeri veri e propri scopriamo come il primo posto conquisto da Rai Uno con la quinta puntata della serie “Braccialetti Rossi”, sia stato ottenuto per effetto di un seguito in media pari a 6 milioni e 733 mila telespettatori collegati per uno share del 24,84% ed ossia praticamente un italiano su quattro. Seconda piazza per Canale 5 con l’appuntamento extralarge domenicale con la soap “Il Segreto” con Maria Bouzas, Adelfa Calvo, Megan Montaner e Alex Gadea con ben 3 milioni e 848 mila italiani connessi corrispondenti ad uno share del 15,37%. Completa il podio il programma di approfondimento, “Che tempo che fa” condotto da Fabio Fazio su Rai Tre con un ascolto medio di 3 milioni e 79 mila teleutenti con share del 10,61%. Su Rai Due mantengono un buon riscontro le puntate delle serie televisive in programma: “NCIS” ha conquistato l’attenzione di 2 milioni e 333 mila teleabbonati con share del 7,84% mentre l’episodio della serie “Hawai Five 0” si è attestato sui 2 milioni e 137 mila sintonizzazioni con share del 7,4%. Rete 4 ha proposto il film evergreen “Due superpiedi quasi piatti” con una delle prolifiche coppie del cinema italiano composta da Bud Spencer e Terence Hill con un ascolto medio di 2 milioni e 84 mila telespettatori con share del 7,73%. La puntata del programma di inchiesta “Lucignolo 2.0” condotto da Marco Berry ed Enrico Ruggeri trasmesso su Italia, ha manifestato un netto pari a 1 milione e 257 mila teleascoltatori per una percentuale relativa del 5,84%. Su La7 l’appuntamento con la miniserie “Mondo senza fine” con Cinthya Nixon, Ben Chaplin e Peter Firth, è stato preso in considerazione da 750 mila persone con share del 2,59%.

Nella seconda serata si fa sentire l’onda lunga del programma di Fabio Fazio “Che tempo fa” su Rai Tre con il segmento “Che tempo che fa – La buonanotte” che conquista una buona fetta di pubblico, per l’esattezza 1 milione e 674 mila con un share apparentemente basso (6,14%) dettato dal fatto che l’ora di messa in onda è stata al limite della prima serata. Alla spalle di Rai Tre c’è Rai Due con la puntata domenicale con la trasmissione di approfondimento “La Domenica Sportiva” condotta da Paola Ferrari e con la partecipazione di diverso ospiti ed opinionisti come Luca Pancalli, Sergio Brio, Tommaso Ghirardi, Emiliano Mondonico, Adriano Baconi, Fulvio Collovati, Ivan Zazzaroni, Gene Gnocchi e Marco Civoli. Il supporto del pubblico è stato quantificato in un apice di 1 milione e 473 mila telespettatori con share del 9,82%. Gradino più basso del podio per l’altra rete Rai, Rai Uno con l’approfondimento curato dal Tg1 che hanno incuriosito ed interessato 1 milione e 223 mila individui per uno share del 9,52%. Su Canale 5 sono stati 685 mila i telespettatori che hanno deciso di seguire il programma di Luca Telese, “Matrix”, per uno share del 10,61%. Il film azione “Sognando l’Africa” in onda su Rete 4, ha invece conquistato l’attenzione mediatica di 389 mila persone con share del 4,77%. La seconda parte del film documentario “Le cattedrali”, trasmesso da La7 ha fatto registrare un seguito medio pari a 268 mila teleutenti per una percentuale di share dell’1,34%. Su Italia 1, infine, il film intitolato “Le morti di Ian Stone” ha conquistato un supporto pari a 253 mila persone sintonizzate sul canale per uno share del 5.95%.

Nella fascia di access prime time, il ritorno del gioco televisivo “Affari Tuoi” in onda su Rai Uno per la conduzione di Flavio Insinna, ha ottenuto un ascolto medio di 5 milioni e 555 mila teleabbonati per uno share del 19,05%. A circa 1 milione di distanza, si posiziona il grande concorrente di casa Mediaset, “Paperissima Sprint” condotto da Juliana Moreira su Canale 5 conseguendo un riscontro di circa 4 milioni e 560 mila italiani per uno share del 15,87%. Su Rai Tre il programma “Blob”, è stato premiato dal pubblico televisivo per un ascolto medio di circa 1 milione e 429 mila unità e share del 5,52%. Su Rete 4, infine, l’episodio della serie “Tempesta D’amore” con Christian Feist, Dirk Galuba, Mona Seefried e Adam Dietricht, è stato seguito da 1 milione e 425 mila persone con share del 4,97%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori