OGGI IN TV/ Programmi di stasera: Il meglio d’Italia, Virus e Amore criminale. Reti Rai, venerdì 28 febbraio 2014

- La Redazione

“Il Meglio d’Italia” è il nuovo spettacolo del comico Enrico Brignano, in onda in diretta per quattro venerdì consecutivi dal 28 febbraio in prima serata su Rai Uno.

Virus_Nicola-Porro
Virus - Il contagio delle idee

Debutta questa sera, venerdì 28 febbraio, su Rai Uno un nuovo spettacolo condotto da Enrico Brignano. Si tratta della prima volta che l’attore e comico romano ha la possibilità di mettersi in gioco con la conduzione in prima serata e, come ha dichiarato lui stesso, si sente pronto per questo grande passo. Il titolo del varietà è “Il Meglio d’Italia” e si ispira allo spettacolo teatrale che Brignano ha portato in scena con successo in diverse città italiane. Affiancato dall’attrice argentina Liz Solari, il comico fa un racconto lungo quattro puntate delle eccellenze del nostro paese e della genialità che ha saputo farci conoscere ovunque nel mondo. Un vero e proprio One-man-show che vuole farci riscoprire la nostra Italia, troppo spesso bistrattata. Su Rai Due prosegue la messa in onda del programma di attualità “Virus – Il contagio delle idee” con Nicola Porro che indaga e approfondisce gli aspetti della nostra società e della politica e uno dei temi della serata è il nuovo governo Renzi e il suo ambizioso programma. Su Rai Tre torna la trasmissione “Amore Criminale”, partita alcuni anni fa in seconda serata e la cui audience ha convinto i dirigenti Rai a un trasloco nella fascia di massimo ascolto. Come sempre le storie che vengono narrate hanno per protagoniste le donne che hanno subito dall’uomo che amavano orribili violenze e che molto spesso hanno perduto la vita proprio per mano del marito, del fidanzato o del compagno. A condurre questa nuova edizione c’è ancora Barbara De Rossi e le vicende narrate vengono ricostruite con filmati, fotografie e testimonianze dei parenti delle vittime. Questa sera potremo seguire dapprima la tormentata storia d’amore dell’albanese Rajmonda, giunta in in Toscana alla ricerca di un lavoro e di una vita migliore, ma uccisa dal marito e poi rivivremo la storia di Beatrice, anche lei assassinata per mano di chi diceva di amarla.

Rai 4 propone invece un film di orrore, “Fright Night 3D”, una pellicola americana del 2011 che è stata diretta da Craig Gillespie. La pellicola, che vede l’interpretazione di Colin Farrell, Imogen Poots e David Tennant, è il remake di Ammazzavampiri, film cult del 1985, che miscelava sapientemente una trama horror a diversi spunti ironici. Gillespie, nel suo rifacimento ha mantenuto l’ossatura della vicenda arricchendola di particolari inerenti l’infanzia del protagonista. La storia, ambientata a Las Vegas, racconta di Charlie, studente all’ultimo anno di liceo con fidanzatina e amico nerd, che è insospettito dagli strani episodi che si verificano nel suo quartiere. Tutto è iniziato dopo che nella casa vicina alla sua si è stabilito l’enigmatico e affascinante Jerry Dandrige e Charlie non impiega molto a capire che in realtà il suo vicino di casa è un vampiro. Nella sua battaglia contro l’oscuro signore della notte, il giovane studente viene aiutato da un illusionista, vanesio quanto fasullo. Non mancano gli spunti comici in questa lotta senza quartiere al vampiro.

Il venerdì sera di Rai 5 è dedicato al ciclo film documentario, in cui vengono presentate pellicole realizzate con uno scopo documentaristico e oggi è la volta di “Il Castello”, diretto nel 2010 dalla coppia, nel lavoro e nella vita, Massimo D’Anolfi e Martina Parenti. Il film ha vinto numerosi premi in alcuni festival internazionali specializzati nel settore documentari, ma si può fregiare anche di onorificenze in patria perché nella ventinovesima edizione del FilmFestival di Torino si è aggiudicato del Premio Speciale della Giuria nella sezione Italiana Doc. Il “castello” del titolo è l’aeroporto milanese di Malpensa, dove per un anno i registi hanno seguito i movimenti dei passeggeri e del personale e il ritratto che risulta dello scalo è di una sorta di avamposto, un bastione che cerca di difenderci dalla violenza ottusa dei terroristi che possono giungere in Italia sbarcando allo scalo. Uno sguardo obiettivo sulle misure di sicurezza e sulle paure che si sono scatenate dopo l’11 settembre.

“88 Minuti” è invece la proposta cinematografica di Rai Movie. Il film del 2007 è una coproduzione USA, Canada e Germania diretta da Jon Avnet ed è interpretato da Al Pacino, nei panni del protagonista, mentre al suo fianco recitano Alicia Witt, William Forsyte e Amy Brenneman. La vicenda è ambientata a Seattle e vede Pacino nei panni del docente universitario, specializzato in psichiatria, Jack Gramm, che spesso fornisce consulenze all’FBI. Era stato proprio grazie al contributo del professore che dieci anni prima era stato arrestato un serial killer accusato di aver ucciso diverse ragazze. Ora è giunta l’ora che l’uomo venga giustiziato, ma iniziano a verificarsi nuovamente casi di omicidio esattamente uguali a quelli del passato. Le certezze sulla colpevolezza del condannato vacillano e Jack inizia a ricevere strane telefonate che lo preavvisano che morirà dopo 88 minuti.

Su Rai Premium invece si rivivono le vicende che portarono la spedizione italiana di Ardito Desio alla conquista del K2 con la fiction “La Montagna degli Italiani”, in cui recitano tra gli altri Massimo Poggio, Giorgio Lupano e Marco Bocci.

Rai Uno ore 21.10 Il Meglio d’Italia, varietà
Rai Due ore 21.10 Virus – il contagio delle idee, attualità
Rai Tre ore 21.05 Amore Criminale, documentario
Rai 4 ore 21.10 Fright Night 3D, film horror
Rai 5 ore 21.10 Il Castello, film documentario
Rai Movie ore 21.15 88 Minuti, film
Rai Premium ore 21.15 La Montagna degli Italiani, fiction

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori