ASCOLTI TV/ Vince Ti lascio una canzone con il 19,3% di share. 12 aprile 2014

- La Redazione

Un entusiasmante testa a testa ha dominato la gara degli ascolti di ieri. Alla fine la vittoria in valori assoluti è andata a Ti lascio una canzone che ha superato Amici 2014

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia

Un entusiasmante testa a testa ha dominato la gara degli ascolti relativa alla prima serata di ieri. La vittoria, seppure con un minimo scarto, è andata a Rai Uno: il programma guidato da Antonella Clerici, “Ti Lascio una Canzone”, ha battuto la padrona di Casa Mediaset Maria De Filippi che, con il terzo serale di Amici 2014, si è dovuta accontentare di sfiorare soltanto la medaglia d’oro. Lo show dedicato ai piccoli talenti canori è stato preferito da 4.260.000 telespettatori, per uno share del 19,31%. Contemporaneamente, su Canale 5, invece, Amici 13 è stato seguito da 4.244.000 telespettatori, registrando uno share superiore alla rivale Rai, pari al 20,32%. Il terzo posto, con quasi la metà dei numeri relativi alle prime due classificate, è stato conquistato da Rai Due e dalla puntata di Castle. La serie tv con Nathan Fillion e Stana Katic, incentrata sulla storia dello scrittore giallo Richard Castle, è piaciuto a 2.075.000 telespettatori, per uno share dell’8,19%. Un calo di ascolti, invece, è toccato alla seconda parte della programmazione della rete Rai. Più tardi Elementary, infatti, è stato seguito da 1.787.000 telespettatori, per uno share netto del 7,27%. Scendendo verso il basso della classifica troviamo la prima puntata della nuova stagione di Ulisse – Il piacere della scoperta. Con i suoi documentari di approfondimento, il programma ideato da Alberto e Piero Angela e condotto da Alberto stesso, ha informato 1.801.000 telespettatori, per uno share dell’8,14%. Su Italia 1, nel frattempo, è stato mandato in onda il film Puzzole alla riscossa, con Brendan Fraser nei panni di un immobiliare di Chicago trasferitosi nell’Oregon per svolgere il suo lavoro e costretto a fare i conti con gli animali del bosco che non accettano ben volentieri l’idea di perdere la propria casa per lasciare spazio a un complesso residenziale. La pellicola è stata preferita da 1.481.000 telespettatori, per uno share del 6,09%. A chiudere la classifica troviamo Rete 4 e La7. Sulla prima è stato trasmesso il film con Steven Seagal, A dangerous Man – Solo contro tutti. Il pubblico relativo è stato di 1.184.000 telespettatori, per uno share del 5,05%. La seconda, invece, ha proposto la serie tv Il commissario Maigret, interpretato da Bruno Crémer, che è stata seguita da 453.000 telespettatori, per uno share dell’1,87%.

La ventata favorevole che ha coinvolto Ti Lascio una Canzone si è protratta anche in seconda serata. Il segmento Ti Lascio una Canzone – Smile, infatti, è stato preferito da 1.383.000 telespettatori, per uno share del 12,53%. Più tardi, invece, anche Rai Uno ha dovuto fare i conti con un calo di ascolti. Filippo Anastasi e il suo racconto delle numerose missioni che Papa Wojtyla ha compiuto in giro per il mondo, descritte ne In viaggio con un Santo, è stato seguito da 594.000 telespettatori, per uno share del 9,20%. Al secondo posto si è collocato il film in onda su Italia 1 Superhero – Il più dotato fra i supereroi, che ha ottenuto un ascolto di 869.000 telespettatori, per uno share del 6,02%. Intanto, su Canale 5, l’appuntamento con l’informazione di Speciale Tg5 è stato scelto da 843.000 telespettatori che hanno permesso alla rete di registrare uno share del 12,17%. Terzo posto conquistato, ieri notte, da Sabato Sprint. Il programma sportivo condotto da Sabrina Gandolfi ha appassionato 662.000 tifosi, registrando uno share dell’8,22%. La terza rete Rai, invece, ha optato per una puntata di Un giorno in Pretura. Il programma televisivo ideato e condotto da Roberta Petrelluzzi è stato seguito da 662.000 telespettatori, per uno share del 3,61%. I fanalini di coda, anche per quanto riguarda la seconda serata, sono Rete 4 e La7. Il canale Mediaset ha proseguito la sua programmazione con la pellicola “Ispettore Callaghan, il caso Scorpio è tuo!”. Il film ha appassionato 380.000 telespettatori, per uno share del 3,64%. A seguire la seconda puntata della serie Il Commissario Maigret è stato preferito da 333.000 telespettatori, per uno share netto del 2,34%.

Anche l’access prime time ha visto, ancora una volta, la vittoria di Rai Uno sulla storica rivale, Canale 5 e, in generale, su tutte le altre reti concorrenti. L’appuntamento quotidiano con Affari Tuoi e Flavio Insinna capace di tenere incollati davanti agli schermi televisivi, ogni sera, milioni e milioni di spettatori, anche ieri ha portato a casa ottimi risultati. Il pubblico che è rimasto sintonizzato su Rai Uno durante il programma ha contato 4.607.000 telespettatori, per uno share del 19,07%. A nulla sono serviti i sacrifici di Canale 5 che, nonostante i tentativi di contrastare l’avversaria con il tg satirico firmato Antonio Ricci e condotto dal duo comico Ficarra e Picone, Striscia la notizia, non è riuscita a superare i 4.044.000 telespettatori, per uno share del 16,8%. Su Rai Tre, intanto, anche il tanto amato Che Tempo che Fa può vantare numeri piuttosto elevati. Il programma condotto dal trio vincente Fabio Fazio, Luciana Littizetto e Filippa Lagerback, infatti, è stato seguito da 971.000 telespettatori, per uno share del 4,63% durante l’anteprima e da 1.735.000 telespettatori, per uno share netto del 7,13% durante lo show vero e proprio. Sulla stessa rete, precedentemente, è stato trasmesso il consueto appuntamento con Blob, il longevo programma satirico della rete, in onda ormai da 25 anni. Sono stati 851.000 gli Italiani che lo hanno scelto ed è stato registrato uno share relativo pari al 4,34%. A concludere la fascia dell’access prime time rimane La7. Lilli Gruber e il suo appuntamento con l’informazione di Otto e mezzo è stato preferito da 904.000 telespettatori, per uno share del 3,77%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori