ASCOLTI TV/ Vince Un marito di troppo con 4.509.000 spettatori. 14 aprile 2014

- La Redazione

Un’altra battaglia degli ascolti tv è andata in scena nella serata di ieri, lunedì 14 aprile 2014. La medaglia d’oro è stata conquistata da Rai Uno con “Un marito di troppo”. I dati Auditel.

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia

Un’altra battaglia degli ascolti tv è andata in scena nella serata di ieri, lunedì 14 aprile 2014. La medaglia d’oro è stata conquistata da Rai Uno che, con un film tv per il ciclo “Purchè finisca bene”, è riuscita a sovrastare la settima puntata del Grande Fratello 13. La pellicola “Un marito di troppo”, con Flavio Parenti e Cristina Capotondi, è stata infatti preferita al reality di Canale 5 da 4.509.000 telespettatori, registrando uno share del 17%. Lo storico reality si è fermato invece a 3.847.000 telespettatori, per uno share del 18,2%. Il terzo posto è stato conquistato da un’altra rete Mediaset, Italia 1, che ha proposto il film in prima visione “In Time” con Olivia Wilde e Justin Timberlake: la pellicola è stata vista da 1.957.000 telespettatori, per uno share netto del 7,4%. Quarto posto raggiunto da Rai Tre, con una nuova puntata di Report: il programma condotto da Milena Gabanelli ha appassionato 1.823.000 telespettatori, per uno share del 6,6%. Anche durante l’anteprima i risultati si sono dimostrati piuttosto positivi; sono stati, infatti, 1.651.000 i telespettatori che sono rimasti sintonizzati sulla rete attendendo l’inizio del programma vero e proprio, permettendogli di ottenere uno share del 5,79%. Non molto distante si è piazzata Rai Due, con due puntate della settima stagione di Rex: le avventure del famoso commissario a quattro zampe sono state seguite rispettivamente, nei due episodi, 1.713.000 telespettatori, per uno share del 5,98% e 1.662.000 telespettatori, per uno share del 6,28%. In media la fiction ha ottenuto uno share del 6,1%. Leggermente più in basso si è collocata Rete 4 con l’appuntamento con Quinta Colonna, il talk show politico condotto da Paolo Del Debbio che ha interessato 1.231.000 telespettatori, per uno share netto del 5,26%. Anche La7 ha dedicato la sua serata alla politica con PiazzaPulita: il programma condotto da Corrado Formigli, tuttavia, è stato costretto ad accontentarsi dell’ultimo posto della classifica, essendo stato preferito da 992.000 telespettatori, per uno share del 4,48%.

Contrariamente a quanto accaduto la scorsa settimana, quando il Grande Fratello nelle ore più tarde aveva ottenuto dati superiori rispetto alla prima rete Rai, ieri la seconda serata è stata dominata da Porta a Porta e dagli ospiti accolti da Bruno Vespa nel famoso salotto di Rai Uno. Sono stati 1.212.000 gli Italiani che hanno preferito il talk show al reality di Canale 5. Lo share relativo è stato del 10,72%. Anche in seconda serata, tuttavia, lo share del GF è stato superiore. Per 897.000 telespettatori, lo share è stato del 21,82%. Lo stesso numero di telespettatori si è dimostrato interessato alla seconda puntata di Visionari, condotto da Corrado Augias. La differenza si nota per quanto riguarda i dati di share, il quale si è mantenuto sul 4,81%. A seguire troviamo il format sportivo di Italia 1 Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco, che è stato scelto da 771.000 telespettatori, per uno share del 4,90%, durante l’anteprima e da 424.000 telespettatori, per uno share del 6,36% durante il programma vero e proprio. Differenziandosi per qualche cifra, scorrendo la classifica si incontrano, nell’ordine, Terra!, ideato e condotto da Toni Capuozzo, trasmesso su Rete 4 e Taxxi 4, su Rai Due. Il primo è stato seguito da 284.000 telespettatori, per uno share del 3,48%. Il film di Gérard Krawczyk, invece, ha ottenuto 259.000 telespettaotir, per uno share del 2,98%. A concludere il gruppo della seconda serata, La7 ha informato 153.000 telespettatori, per uno share del 2,54%, con Tg La7 Night Desk.

Anche in access prime time la vittoria è stata conquistata da Rai Uno. Il game show Affari Tuoi, condotto da Flavio Insinna, infatti, ha appassionato 5.136.000 telespettatori, per uno share del 18,48%. Contemporaneamente Canale 5 ha combattuto invano contro la concorrenza trasmettendo Striscia la notizia, con Ficarra e Picone. Gli ascolti relativi al tg satirico sono stati pari a 4.853.000 telespettatori, per uno share del 17,38%. Il terzo posto è stato conquistato da Rai Tre e, in particolare, da Un Posto al sole. La soap napoletana è stata preferita da 2.013.000 telespettatori, per uno share del 7,32%. Il programma di attualità Blob e Sconosciuti, che punta i riflettori sui gesti più semplici compiuti dalla gente comune, invece, che hanno costituito il resto della programmazione prevista dalla rete per la fascia in questione, hanno ottenuto rispettivamente 1.081.000 e 1.206.000 telespettatori, per uno share del 4,63% e del 4,8%. In access prime time La7 è riuscita a scalare qualche posto in classifica, grazie a Lilli Gruber. Il suo appuntamento con l’approfondimento di Otto e mezzo, infatti, ha informato 1.582.000 telespettatori, per uno share del 5,71%. Ottimi risultati sono stati riportati, come ogni sera, anche da Tempesta d’amore, su Rete 4. La soap tedesca con Liza Tzschirner e Christian Feist, della quale è stata trasmessa un’altra avvincente puntata, ha appassionato 1.386.000 spettatori abituali, per uno share del 4,99%. Su Italia 1, intanto, è stato trasmesso un episodio in replica di CSI: Scena del crimine, che ha tenuto viva l’attenzione di 1.383.000 telespettatori, per uno share del 5,17%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori