ASCOLTI TV/ Vince Una buona stagione con il 17.3% di share. 15 aprile 2014

- La Redazione

La prima serata di martedì 15 aprile è stata dominata da Rai Uno, che in prima serata ha sbaragliato la concorrenza Mediaset grazie alla fiction Una buona stagione

telecomando_R439
InfoPhoto

Anche ieri, come ogni sera, le principali reti televisive italiane si sono contese il primato, proponendo agli spettatori possibilità sempre più varie, capaci di assecondare i gusti di tutti.  Vince per distacco per la fiction di Rai Uno Una buona stagione, che vede; la terza puntata andata in onda ieri è stata preferita al resto della programmazione da 4.387.000 telespettatori, per uno share del 17,3%. Questi numeri hanno permesso alla rete di prevalere nettamente sulle emittenti rivali, distanziando di quasi il doppio dei telespettatori anche il programma comico-satirico di Luca Bizarri e Paolo Kessisoglu, Giass – Great Italian Association, del quale ieri sera è stata trasmessa l’ultima puntata. Lo show, infatti, è stato seguito da 2.502.000 telespettatori che hanno preferito restare sintonizzati su Canale 5, facendo registrare alla rete uno share del 7,57%, almeno nella prima parte. La seconda, invece, ha registrato 1.678.000. Nel corso del segmento relativo a Ri-Giass, andato in onda nelle ore più tarde, infine, sono stati 1.374.000 gli Italiani che hanno preferito il duo comico, per uno share dell’8,19%. I dati medi segnano uno share dell’8,8%. Il programma si è aggiudicato, con questi numeri, il terzo posto, essendo stato superato da Rai Tre, che ha conquistato il secondo gradino del podio. L’appuntamento con Ballarò, con la copertina di Maurizio Crozza, è stato seguito, infatti, da 3.323.000 telespettatori, per uno share del 13,63% durante il talk show vero e proprio. Durante l’anteprima, invece, sono stati 2.358.000 gli Italiani che hanno atteso l’inizio del programma sintonizzato sulla stessa rete, facendo registrare uno share dell’8,44% A seguire Canale 5, troviamo Rai Due e la comicità tutta meridionale di Made in Sud. Il programma, condotto da Gigi e Ross, Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci, ha divertito 2.434.000 telespettatori, per uno share del 10,5%. Il posto successivo, scalando verso il basso la classifica, è stato occupato da Italia 1 e la prima visione tv di Arrow. La serie incentrata sulla storia del supereroe Freccia Verde, infatti, è stata vista da 2.036.000 telespettatori, per uno share del 7,39%. Più tardi, sulla stessa rete, è stato trasmesso The tomorrow people, anche questo in prima visione. Sono stati 1.578.000 i telespettatori interessati al telefilm, per uno share del 6,17%. A concludere il gruppo della prima serata troviamo Rete 4 e La7. La prima ha trasmesso il film The Next Three Days, thriller con Russel Crowe, Elizabeth Bank, Olivia Wilde e Liam Neeson. La pellicola del 2007 è stata seguita da 1.509.000 telespettatori, per uno share del 6,66%. Anche la settima rete ha offerto un film, trasmettendo Suspect – Presunto colpevole, ancora una volta con Liam Neeson, affiancato da Cher e Dennis Quaid. Il pubblico interessato ha contato 762.000 telespettatori, per uno share del 3,04%.

Anche la seconda serata è stata dominata dalle reti Rai. Il consueto appuntamento con Porta a Porta, su Rai Uno, infatti, è stato preferito da 1.005.000 telespettatori, per uno share del 10,11% durante la prima parte e da 521.000 telespettatori, per uno share del 9,68% durante la seconda. Si è collocato in ex aequo, almeno per quanto riguarda il numero di spettatori, Gazebo, su Rai Tre, che, in termini di share, ha segnato il 7,77%.

Subito a seguire si è collocata Italia 1, con il duplice appuntamento con Nikita e Le Iene- Seconda Serata. La puntata della serie ha interessato 838.000 telespettatori, per uno share del 4,64%, mentre il programma ricco di servizi scottanti è stato seguito da 766.000 telespettatori, per uno share del 7,05% nella prima parte e da 710.000 telespettatori, per uno share dell’11,11% durante lo show. Canale 5, invece, ha proposto l’informazione di Matrix, con Luca Talese, che è stato preferito da 553.000 telespettatori, per uno share del 7,06%. Rai Due, intanto, ha proposto 2Next – Economia e futuro, che è stato seguito da 463.000 telespettatori, per uno share del 6,52%. Su Rete 4, invece, è stato trasmesso il film con George Clooney, Three Kings. La pellicola è stata preferita da 351.000 telespettatori, per uno share del 5,85%. La7, infine, ha puntato sull’ever green Sex and the City. I due episodi trasmessi sono stati seguiti da 249.000 telespettatori, per uno share dell’1,79%. Più tardi Tg La7 Night Desk ha informato 69.000 telespettatori, per uno share dello 0,89%.

Anche ieri sera il testa a testa che, in access prime time, coinvolge Rai Uno e Canale 5 è stato vinto dalla prima rete. Affari tuoi, infatti, con la conduzione di Flavio Insinna, è stato preferito all’avversaria Striscia la Notizia da 5.969.000 telespettatori, per uno share del 21,75%. Il tg satirico condotto da Ficarra e Picone, invece, si è dovuto accontentare di un argento, con i suoi 5.087.000 telespettatori, per uno share del 18,5%. L’ultimo gradino del podio è stato occupato, invece, da Un Posto al Sole. La soap opera napoletana che da diversi anni, su Rai Tre, appassiona un pubblico sempre numeroso, ieri sera è stata seguita da 2.141.000 telespettatori, per uno share del 7,96%. Il resto della programmazione della rete ha previsto Blob e Sconosciuti che, nell’ordine, hanno ottenuto 1.091.000, per uno share del 4,79% e da 964.000 telespettatori, per uno share del 3,87%. Sale in classifica, invece, La7 che con Otto e mezzo, condotto da Lilli Gruber, ha informato un pubblico di 1.463.000 telespettatori, per uno share del 4,59%. Contemporaneamente su Italia 1 è stato proposto un altro episodio in replica di CSI: Scena del crimine, scelto da 1.394.000 telespettatori, per uno share del 5,32%. Fanalini di coda dell’access prime time sono stati LOL, su Rai Due, e Tempesta d’amore, su Rete 4, che hanno registrato rispettivamente 1.374.000 e 1.256.000 telespettatori, per uno share di 4,92% e 4,59%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori