OGGI IN TV/ Programmi di stasera: Tradimenti, Elementary e La Grande Storia. Reti Rai, venerdì 25 luglio 2014

- La Redazione

Ecco il palinsesto di tutti i programmi previsti dalle Reti Rai nella prima serata di oggi, venerdì 25 luglio: Tradimenti, Elementary, La grande storia e tanto altro.

logorai_R439
Il film in onda su Rai 2

Il canale Rai Uno manderà in onda in prima visione TV tre episodi della serie americana “Tradimenti”, ideata dal produttore americano David Zabel. Protagonista della serie è Sara Hanley (Hannah Ware), di professione fotografa. La giovane donna vive un matrimonio in crisi da tempo, conosce il brillante avvocato Jack McAllister (Stuart Townsend) e intreccia con lui una relazione amorosa. A sconvolgere la vita della coppia è un omicidio che coinvolge la famiglia del giovane avvocato. Gli episodi che andranno in onda questa sera sono intitolati, in ordine, “Ossessioni”, “A meno che non ti insegua un orso” e “Se vuoi un frutto”. Rai Due propone la replica di due episodi della serie televisiva “Elementary”, con Jonny Lee Miller e Lucy Liu. Nel primo episodio dal titolo “Caricata a droga”, il detective Holmes si ritrova ad indagare sul rapimento della figlia di una sua vecchia conoscenza. Nella seconda storia, intitolata “Dettagli”, il detective del dipartimento di polizia di New York Marcus Bell è bersaglio di una sparatoria. L’agente ne esce illeso ma Sherlock Holmes decide di fare chiarezza sull’accaduto. Come sempre il noto investigatore sarà affiancato dalla sua bella assistente Joan Watson. Sul canale Rai Tre, per la serie “La grande storia”, andranno in onda due film-documentari, il primo è dedicato all’indimenticabile presentatore Mike Bongiorno e si intitola “La guerra di Mike”. Con un’intervista originale mai vista prima, Mike racconta alcuni episodi della sua vita prima di diventare un personaggio di successo. Parla con grande entusiasmo del suo incontro con Indro Montanelli durante gli anni della resistenza, dei suoi primi lavori di radiocronista fino alla sua prima apparizione in televisione nel 1955. Il secondo documentario, intitolato “Pane e.. fantasia – Gli anni della ricostruzione”, si parla dell’Italia del dopoguerra e della successiva ripresa economica del paese.

I due film saranno preceduti da un presentazione del noto giornalista Paolo Mieli. Gli appassionati delle storie di fantascienza potranno seguire sul canale Rai 4 il film “Star Trek-Rotta verso l’ignoto”, con William Shatner nei panni del cap. Kirk e Leonard Nimoy nel ruolo di Mr. Spock. Il film, campione di incassi, è stato diretto da Nicholas Meyer. Un film documentario anche sul canale Rai 5 che propone la visione di “14-18: Amore e furore”, del giornalista francese Jean-Francois Delassus. E’ la narrazione terrificante di quanto accadeva nelle trincee durante la Grande Guerra. Rai Movie regala agli affezionati della rete la visione di una grande produzione USA del 2005 diretta da David Cronenber. Si tratta del film intitolato “A history of violence”, la trama vede come protagonista Tom Stall, un uomo apparentemente tranquillo che gestisce un piccolo bar in una località dell’Indiana. In realtà Tom nasconde un passato fatto di crimini e violenze.

Rai Premium sceglie per i suoi telespettatori la visione della prima puntata della miniserie TV intitolata Il bell’Antonio, per la regia di Maurizio Zaccaro. La storia si ispira al noto racconto dello scrittore di narrativa Vitaliano Brancati ed è il rifacimento in chiave fiction del famoso film di Mauro Bolognini interpretato da Marcello Mastroianni. Il ruolo del personaggio protagonista Antonio è stato affidato all’attore romano Daniele Liotti. Da sottolineare la presenza nel cast di Leo Gullotta e della bella attrice ungherese Andrea Osvart. 

 

Rai Uno ore 21.20 Tradimenti, serie tv

Rai Due ore 21.10 Elementary, serie tv

Rai Tre ore 21.05 La grande storia, documentario

Rai 4 ore 21.10 Star Trek VI-Rotta verso l’ignoto, film 

Rai 5 ore 21.15 14-18 Amore e furore, film 

Rai Movie ore 21.15 A history of violence, film 

Rai Premium ore 21.15 Il bell’Antonio, miniserie 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori