OGGI IN TV/ Programmi di stasera: Brasile-Colombia, Elementary e Pane, amore e… Reti Rai, venerdì 4 luglio 2014

- La Redazione

Oggi, venerdì 4 luglio, si gioca la partita Brasile-Colombia, valevole per i quarti di finale dei Mondiali. La partita sarà trasmessa in diretta su Rai Uno

Elementary
Elementary 4, in prima Tv su Rai 2

Dopo qualche giorno di pausa, tornano i Mondiali di Calcio, e in particolar modo torna il Brasile in televisione: la formazione allenata da Scolari infatti, dopo la sofferta vittoria contro il Cile, che per poco non riusciva a compiere il colpaccio con Pinilla, riesce a superare il turno grazie alla bravura di Julio Cesar, che è riuscito a parare due rigori nei calci di rigori. Ad affrontare il Brasile ci sarà la Colombia: la formazione invece è riuscita a superare con gran facilità l’Uruguay, privo di Suarez ma con Cavani e Forlan che non sono riusciti a superare il turno. Un quarto di finale che dunque si prospetta molto interessante: il Brasile si ritrova ad affrontare una squadra tutt’altro che facile, e sicuramente i colombiani faranno di tutto pur di arrivare in semifinale e vincere il titolo mondiale. Su Rai Due invece va in onda la serie televisiva “Elementary”, che vede protagonisti Lucy Liu, Johnny Lee Miller e Jon Michael Hill: la serie televisiva poliziesca va in onda con due episodi, intitolati “Far da sé” e “La cassaforte inespugnabile”. Due casi ricchi di misteri: nel primo il team di investigatori dovrà affrontare il caso di un uomo ucciso, con due colpi di pistola, in un cantiere edile, e Sherlock dovrà trovare la soluzione malgrado sia influenzato ed abbia la febbre. Nel secondo caso invece, Sherlock deve cercare di capire come aiutare il produttore di cassette di sicurezza a migliorare ulteriormente i modelli che produce, dato che questi sono stati violati diverse volte nell’arco di pochissimo tempo. Prosegue invece il venerdì vintage proposto da Rai Tre: questa settimana è il turno di “Pane, amore e…” che vede protagonisti attori storici che hanno scritto pagine e pagine della storia del film italiano, ovvero Vittorio De Sica, Sophia Loren e Pasquale Misiano. Il film ruota attorno alle vicende del Cavalier Antonio, che viene costretto a dover dirigere una stazione di vigili urbani: questo è tutt’altro che gradito da parte dell’uomo, dato che il suo stile di vita è tutt’altro che propenso al lavoro. Come se non bastasse, Antonio si trova in una casa con una donna bigotta, che gli impedisce di vivere la sua vita come è abituato, e queste continue privazioni hanno su di lui un effetto tutt’altro che positivo. 

Gli amanti della fantascienza invece potranno optare per guardare il film appartenente alla saga di “Star Trek, Alla ricerca di Spock”, dove l’intero equipaggio sarà coinvolto in una lunga ricerca. I protagonisti sono Leonard Nimoy, James Doohan e William Shatner: questa volta la USS Enterprise è uscita sconfitta da una battaglia per proteggere la Terra, e questo ha costretto l’intero equipaggio a tornare alla base. Il Capitano Spock pare inoltre sia stato ucciso, e questo ha una sorta di effetto negativo su tutto il personale della nave spaziale: i piccoli contrasti dunque iniziano ad ingigantirsi, e questo problema pare che sia talmente letale da allontanare moltissimo i vari componenti dell’equipaggio. Come se non bastasse, le forze del male cercano una nuova strategia per poter sconfiggere definitivamente l’equipaggio della USS Enterprise. Riusciranno gli eroi, privi del loro capitano, a respingere gli attacchi, oppure stavolta periranno una volta per tutte? Su Rai CInque invece, viene proposto il film documentario “In me non c’è che futuro”: il film parla della storia di Adriano Olivetti, fondatore della grande marca di apparecchiature tecnologiche come stampanti e altre. La storia di Olivetti viene affrontata in maniera ottima, ed ogni singola situazione che lo ha visto protagonista viene riportata sulla pellicola: i sacrifici, le idee, la voglia di innovarsi ed ogni aspetto di uno dei migliori imprenditori italiani vengono analizzati, così come viene analizzato anche il suo spirito imprenditoriale e la sua voglia di aiutare il prossimo, assumendo nelle sue fabbriche tantissime persone.

Ispirato all’opera teatrale, su Rai Movie va in onda il film “Le Idi Di Marzo”, film che vede protagonista George Clooney, Ryan Gosling e Paul Giamatti. Il film narra le vicende dell’addetto stampa Stephen, che cerca di convincere il governatore della Carolina del Nord ad unirsi al candidato Mike Morris,che concorre per la carica di senatore degli Stati Uniti. Stephen, essendo molto intelligente e ricco di inventiva però, dovrà fare i conti con i progetti dell’avversario di Morris, ovvero Ted Pullman, che pur di bloccare ogni singolo tentativo di mettere in risalto le doti di Morris da parte di Stephen, cercherà di screditare entrambi agli occhi del grande pubblico americano. Su Rai Premium infine, va in onda il film italiano “Come l’America”, con protagonisti Sabrina Ferilli, Massimo Ghini e Henery Czerny: la storia del film, ambientata negli Anni Cinquanta, ruota attorno le vicende dei protagonisti principali, che in periodo di crisi decidono di recarsi nell’America per poter trovare un lavoro. Il lungo viaggio, le delusioni e soprattutto lo stile di vita ed il modo di pensare differente verranno messi in risalto, e soprattutto viene mostrato come i tre giovani protagonisti si ritrovino in difficoltà nell’adattarsi a una vita che risulta essere completamente differente rispetto la precedente.

Rai Uno, ore 22.00, Brasile-Colombia, partita di calcio
Rai Due, ore 21.10, Elementary, serie tv
Rai Tre, ore 21.10, Pane, amore e…, film
Rai 4, ore 21.10, Star Trek – Alla ricerca di Spock, film
Rai 5, ore 21.15, In me non c’è che futuro, film
Rai Movie, ore 21,15, Le idi di marzo, film
Rai Premium, ore 21.15, Come l’America, film 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori