OGGI IN TV/ Programmi di stasera: Il principe abusivo, Unici e Chi l’ha visto? Reti Rai, mercoledì 18 febbraio 2015

Su Rai Uno la prima serata vedrà Alessandro Siani come protagonista con la pellicola che ha segnato il suo esordio dietro la macchina da presa, ovvero “Il principe abusivo”.

18.02.2015 - La Redazione
logorai_R439
Il film in onda su Rai 2

Su Rai Uno la prima serata vedrà Alessandro Siani come protagonista, stavolta non come ospite di una trasmissione a rilevanza nazionale come Sanremo, dove ha allietato gli spettatori con un monologo che nonostante alcune polemiche ha comunque ricevuto il plauso del pubblico, ma con la pellicola che ha segnato il suo esordio dietro la macchina da presa, ovvero “Il principe abusivo”. Il film, uscito nelle sale nel 2013, è stato uno dei maggiori incassi di due anni fa ed è interpretato dallo stesso comico napoletano, che nel cast ha voluto anche attori come Christian De Sica e Sarah Fellberbaum. Il personaggio principale del film è Antonio, che per guadagnarsi da vivere accetta di fare da “tester” per le case farmaceutiche. Un giorno incontra una giovane nobile, non troppo matura, di cui però si innamora. Su Rai Due sarà invece la volta della trasmissione “Unici” con lo speciale “Il volo – tre come noi”, dedicato al gruppo Il volo, che ha vinto l’edizione numero 65 del Festival di Sanremo. I tre artisti si sono fatti conoscere grazie al programma “Ti lascio una canzone” e sono diventati famosi a livello internazionale. Su Rai Tre sarà invece di scena la ricerca delle persone scomparse e della soluzione dei crimini più efferati e odiosi che hanno segnato la storia, non solo recente, della società italiana. Il programma che la rete manderà in ond aè ovviamente “Chi l’ha visto?”, condotto ormai da alcuni anni da Federica Sciarelli. Anche stasera la conduttrice, ex volto noto del TG3, informerà i telespettatori sugli sviluppi di alcuni casi di scomparsa e lancerà degli appelli per quelli di cui lei e i suoi collaboratori sono venuti a conoscenza in questo ultimo periodo. Non mancheranno ovviamente approfondimenti su alcuni casi che hanno riempito le pagine di cronaca nera dei giornali, con le ultime novità dal fronte delle indagini e dei processi.

Su Rai 4 si avvicina invece passo dopo passo alla conclusione l’epopea storica narrata nella serie britannica “The White Queen”, ispirata ad alcuni romanzi storici usciti negli scorsi anni in Gran Bretagna. Quella che si può definire come la quarta rete del servizio pubblico, visto il suo nome, manderà infatti in onda il settimo dei dieci episodi di questa serie, che pur essendo composta da una sola stagione ha appassionato il pubblico, sia per la storia narrata, ovvero la cosiddetta Guerra delle due Rose, sia per l’accuratezza della ricostruzione storica effettuata dagli autori, la quale si può evincere sin dalla fotografia e dai costumi di scena utilizzati.

Su Rai 5 continuerà invece il viaggio alla scoperta della vita e della parabola artistica di uno degli esponenti più importanti della storia culturale non solo nostrana, ma del mondo intero. La rete trasmetterà infatti il settimo appuntamento con “La libertà del Bernini”. In questa puntata gli spettatori avranno la possibilità di scoprire gli eventi salienti che hanno caratterizzato la vita dell’artista nei quindici anni che vanno dal 1655 al 1670, ovvero quando l’artista, simbolo del baracco, pur decidendo di stabilirsi fuori Roma, ha continuato a lavorare per la figura papale, prima di confrontarsi con una difficile richiesta che gli arriva direttamente da Luigi XIV. Il titolo di questa settima e penultima puntata è “Bernini fuori da Roma”.

La prima serata di Rai Movie inizierà invece con una pellicola frutto della collaborazione tra Gran Bretagna e Lussemburgo e che è stata presentata in anteprima mondiale alla sesta edizione del Festival del Cinema di Roma. Il film in questione è “Hysteria”, uscito nelle sale tre anni fa e che vede Tanya Wexler dietro la macchina da presa. Davanti a quest’ultima, in abiti vittoriani visto che la storia narrata si svolge nell’Inghilterra di quel periodo, si muovono attori del calibro di Hugh Darcy, Rupert Everett e Felicity Jones, solo per citarne alcuni. La vicenda raccontata si svolge nella Londra di fine 19°secolo. Mortimer Granville è un medico alle prime armi che cerca di svolgere al meglio il proprio lavoro, ma ha alcune difficoltà coi colleghi, che lo reputano troppo rigoroso. Un giorno incontra un suo collega, il quale afferma di aver trovato rimedio a una malattia, l’isteria, che secondo lui colpirebbe il 50% della popolazione femminile di Londra. Questo rimedio prevede una costante stimolazione manuale di una determinata parte del corpo femminile e alla fine il giovane medico, per ovviare ad alcuni prevedibili inconvenienti nascenti dal proporre tale terapia, finirà con l’inventare il vibratore… infine, per quanto riguarda la programmazione di Rai Premium, la prima serata vivrà sulla riproposizione di un episodio della serie “Il restauratore”, la cui prima annata è andata in onda sugli schermi Rai nel 2012 e la cui seconda stagione è terminata recentemente, nel mese di ottobre 2014.

Rai Uno ore 21.15 Il principe abusivo, film commedia

Rai Due ore 21.10 , Il volo – tre come noi, programma

Rai Tre ore 21.05 Chi l’ha visto?, programma d’inchiesta

Rai 4 ore 21.14 The White Queen, serie televisiva

Rai 5 ore 21.15 La libertà di Bernini, programma divulgativo

Rai Movie ore 21.15 Hysteria, film storico / commedia

Rai Premium ore 21.10 Il restauratore, serie televisiva

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori