OGGI IN TV/ Programmi di stasera: Viva il 25 aprile!, Castle e Ulisse – Il piacere della scoperta. Reti Rai, sabato 25 aprile 2015

- La Redazione

I programmi tv Rai per la prima serata di oggi, sabato 25 aprile 2015. Su Rai Uno va in onda “Viva il 25 aprile”, su Rai Due “Castle” e su Rai Tre “Ulisse – Il piacere della scoperta”

logorai_R439
Il film in onda su Rai 2

La Rai propone stasera serie tv, special dedicati al 25 aprile e film. La prima serata di questo sabato 25 aprile 2015 vedrà la prima emittente della televisione pubblica mandare in onda “Viva il 25 aprile!”, un programma nato da un’idea di Fabio Fazio e che vuole festeggiare l’importante ricorrenza dei 70 anni dalla liberazione dal nazifascisimo. Il programma andrà in onda dalla piazza del Quirinale e si caratterizzerà per il fatto di essere una sorta di racconto-omaggio a quanti hanno combattuto per ridare la libertà al nostro paese. Volti noti della cultura come Roberto Saviano, Marco Paolini, interverranno da alcuni luoghi simbolo della Resistenza, mentre Ligabue e De Gregori si esibiranno sul palco. Non mancheranno le testimonianze di chi ha combattuto contro il nazifascismo, in quella che vuole essere una serata per ricordare a tutti l’importanza di questa ricorrenza. Su Rai Due andrà invece in onda un episodio di una delle serie crime più apprezzate non solo dal pubblico americano, ma anche da quello italiano. Ci stiamo riferendo a “Castle”, di cui Rai Due manderà in onda una replica.

Il canale infatti consentirà a chi vorrà passare la serata in compagnia di questa serie di gustarsi il tredicesimo episodio della quinta stagione, dal titolo “Contraccolpo”. In questo episodio Castle e Beckett sono impegnati in una indagine volta a scoprire chi c’è dietro la morte di una giovane, il cui cadavere è stato rinvenuto bruciato in un bidone. I due scoprono che l’omicidio vede coinvolto il potente senatore William Bracken, l’uomo che ha causato la morte della madre di Beckett. Quest’ultima si impegnerà a fondo per cercare di ottenere giustizia, ma le cose sono destinate ad andare diversamente… sulla terza emittente del servizio pubblico l’appuntamento sarà con Alberto Angela e il suo ormai longevo “Ulisse-Il piacere della scoperta”. In questo nuovo interessante appuntamento con questo programma divulgativo i telespettatori verranno accompagnati in un affascinante viaggio alla scoperta dell’Andalusia, regione che ha conosciuto diverse dominazioni e periodi storici assai turbolenti, come quello che vide gli arabi trasformare le chiese cristiane in moschee. Nel corso di questo affascinante viaggio si avrà anche modo di scoprire come questa regione sia stata anche la location di film di registi che hanno fatto la storia del cinema mondiale, come ad esempio l’indimenticabile Sergio Leone, il quale usò il deserto di Almeria come set per alcune scene dei suoi leggendari western. Su Rai 4 andrà in onda una pellicola americana del 2008 dal titolo “Perimetro di paura”, la quale vede Eric Red dietro la macchina da presa e Famke Janssen e Bobby Cannavale nel cast.

La storia ha per protagonista Marnie Watson, una donna che ha passato sette anni dietro le sbarre per aver ucciso il marito, un poliziotto violento. Uscita di prigione le viene imposto di scontare l’ultima parte della pena nella casa che divideva con il marito. La donna è propensa a tale imposizione, ma ben presto si rende conto di avere di fronte una situazione assai difficile: in casa infatti vi è ancora lo spirito del marito, il quale ha deciso di fare di tutto per fargliela pagare. Su Rai 5, in occasione dei 70 anni dalla Liberazione, andrà in onda “Farà giorno”. Questo spettacolo, che ha visto la luce nel 2014, è un omaggio a tutta l’epopea della Resistenza e vede alla regia Piero Meccarinelli. Il protagonista di questo spettacolo è Manuel, un ragazzo dai modi spicci e violenti che si avvicina ai neonazisti. 

Il giovane ad un certo punto si ritrova a doversi prendere cura di un anziano, che è stato un valoroso partigiano. Il rapporto tra i due sarà molto difficile, viste le rispettive posizioni e opinioni, ma nonostante le differenti generazioni a cui appartengono e le difficoltà iniziali nel proprio rapporto, arriveranno ad apprezzarsi reciprocamente e a volersi bene. Su Rai Movie andrà in onda una pellicola che è praticamente introvabile in DVD per quanto riguarda il nostro paese. Ci riferiamo a “Gettysburg”, pellicola di ormai 22 anni fa, essendo del 1993, diretta da Ronald F. Maxwell e con un cast dove spiccano le presenze di Martin Sheen e Jeff Daniels. La storia raccontata è quella della battaglia simbolo della guerra civile americana. L’idea dei comandanti delle truppe confederate, con Robert E. Lee in testa, era quella di conquistare la cittadina di Gettysburg e di riuscire così a cambiare l’inerzia del conflitto in corso, arrivando a imporre alle forze dell’Unione le proprie condizioni di pace. La battaglia che si svolse nei primi giorni di luglio del 1863 vide però vincere le truppe dell’Unione, le quali sbaragliarono i confederati. Il film ripercorre tutta la vicenda, narrando gli eventi che hanno segnato la battaglia in cui sono morti più di 50 mila soldati americani. Infine, su Rai Premium verrà trasmessa “Mai storie d’amore in cucina”. Originariamente nata come una miniserie in due puntate, ne è stato poi fatto un rimontaggio, rendendolo un film per la tv. La rete trasmetterà proprio questa versione e i telespettatori potranno quindi passare due ore in compagnia delle vicende di Evelina, il cui sogno è diventare chef e che si deve confrontare con la presenza di due genitori molto ingombranti, interpretati rispettivamente da Gigi Proietti e Stefania Sandrelli.

Riassumendo:

Rai Uno ore 21.15 Viva il 25 aprile!, programma celebrativo per i 70 anni dalla Liberazione

Rai Due ore 21.05 Castle, serie televisiva

Rai Tre ore 21.05 Ulisse-Il piacere della scoperta, programma divulgativo

Rai 4 ore 21.09 Perimetro di paura, film

Rai 5 ore 21.16 Teatro: Farà giorno, rappresentazione teatrale

Rai Movie ore 21.15 Gettysburg, film

Rai Premium ore 21.20 Mai Storie d’Amore in Cucina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori