Maurizio Costanzo ricorda Sandro Mayer/ “Era bravissimo… mi mancherà molto!” (Pomeriggio 5)

- Valentina Gambino

Maurizio Costanzo ospite in collegamento a Pomeriggio 5, ha ricordato l’amico Sandro Mayer, morto proprio in queste ore.

maurizio costanzo ricorda sandro mayer 640x300
Maurizio Costanzo da Barbara d’Urso per ricordare Sandro Mayer

Maurizio Costanzo ospite di Barbara d’Urso, nel corso di Pomeriggio 5, ha ricordato Sandro Mayer. Il direttore di DiPiù e DiPiù TV è stato lanciato (televisivamente parlando) proprio dal giornalista romano. Nel corso del suo promo, la ruspante conduttrice napoletana ha spiegato l’accaduto, e la sua incredulità dopo avere sentito della morte del giornalista, con il quale aveva dialogato telefonicamente alcuni giorni prima. “Questa mattina arriva sul telefonino una notizia… il mio amico Sandro Mayer non c’è più. D’istinto ho pensato ad una fake news ed ho chiamato sua figlia Isabella”, ha affermato Carmelita nel suo promo su Canale 5. “Invece è vero, è successo questa notte ed è successo tutto in pochi giorni. Ho pregato Maurizio Costanzo, colui che ha lanciato Sandro in televisione, ad intervenire. Abbiamo molti pezzi che lo riguardano, ed alcuni molto divertenti perché sono sicura che lui avrebbe voluto così”.

Costanzo da Barbara d’Urso per ricordare Sandro Mayer

Proprio Maurizio Costanzo, di recente era già stato ospite di Barbara d’Urso a Pomeriggio 5. Il buon Costanzo, prima di intervenire in diretta, aveva elogiato la conduttrice. Tanti i messaggi di cordoglio per Sandro Mayer e Costanzo, in diretta da Barbara d’Urso ha voluto ricordarlo. “Tanti anni fa mi occupavo di Buon Domenica e lo chiamai per fare l’opinionista ed abbiamo lavorato insieme per una decina d’anni. La notizia è stata veramente uno sgambetto, mi spiace moltissimo per le sue qualità, per la sua capacità di fare dei giornali con una certa leggerezza, era molto bravo, mi mancherà molto!”. Anche Barbara d’Urso è rimasta incredula e dopo aver letto la notizia ha chiamato Isabella, la figlia di Mayer. “Dopo averla contattata, piangendo mi ha raccontato e le ho chiesto se le andava di ricordare il padre in televisione: “Mi ha detto che suo padre avrebbe voluto così!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA