Gabriele Paolini disturba Storie Italiane: “Chiamati i vigili”/ Camera ardente Bertolucci: ira della Daniele

- Carmine Massimo Balsamo

Gabriele Paolini Storie Italiane: “Chiamati i vigili”. Disturbatore in diretta alla camera ardente Bertolucci: ira di Eleonora Daniele.

gabriele paolini 2018 storie italiane 640x300
Gabriele Paolini disturba Storie Italiane

Gabriele Paolini torna “protagonista” di una bufera televisiva: il disturbatore di professione ha fatto irruzione nel corso della diretta di Storie Italiane, con il programma di Eleonora Daniele presente al Campidoglio alla camera ardente di Bernardo Bertolucci. Mentre l’inviato Vittorio Introcaso raccontava al pubblico l’emozione nella sala della Promoteca, è arrivato alle sue spalle il Paolini. E la conduttrice, dopo un paio di minuti, ha sbottato: «C’è quell’essere lì dietro di te che continua a disturbare, non comprendo perché in un momento così». «Ci risulta difficile fare il collegamento», ha sottolineato Eleonora Daniele, con l’inviato che ha sottolineato poco dopo: «Abbiamo chiamato i vigili, non possiamo fare niente: queste sceneggiate per entrare in televisione ci fanno veramente male».

GABRIELE PAOLINI DISTURBA STORIE ITALIANE

Nonostante gli avvertimenti, Gabriele Paolini non si è mosso di un centimetro e Eleonora Daniele ha provato a sbloccare la situazione: «Non riesci a spostarti un attimo in un angolo più tranquillo? Ti chiedo di spostare la telecamera lontana da te, non gradiamo altre presenze qui da studio». Noto per le sue irruzioni, che nel 2016 hanno trovato una dura reazione di Enrico Mentana, Paolini non ha mollato la presa e Vittorio Introcaso ha commentato: «Mi dispiace veramente tanto che in un momento come questo non riusciamo a fare il nostro lavoro tranquillamente». Pochi minuti dopo sono giunti alla camera ardente i vigili, probabilmente per allontanare il disturbatore. Paolini, condannato nel 2017 a 5 anni di reclusione per “sesso con minorenni in cambio di soldi e regali”, torna in azione…



© RIPRODUZIONE RISERVATA