RAFAEL, AMICI 18/ È il primo semifinalista e “ruba” il posto a Alberto Urso

- Matteo Fantozzi

Rafael, Amici 18: il ballerino cubano è pronto a conquistare ancora una volta il palcoscenico grazie a presenza e tecnica. Sarà lui a vincere la categoria ballo?

Rafael ad Amici di Maria De Filippi
Rafael Quenedit ad Amici di Maria De Filippi

Colpo di scena ad Amici 2019. La serata è particolare e diversa da quelle che abbiamo visto sino ad oggi. I ragazzi non si sfidano in squadre ma sono tutti contro tutti in una serie di turni di sfide. Il primo di ogni turno conquista un posto in semifinale e il primo ad assicurarselo è proprio Rafael. Il ballerino di danza classica conquista tutti con una coreografia ispirata al film “The Danish girl” e soffia il posto che fino a poco prima era di Alberto Urso. È quindi sua la prima divisa della semifinale di Amici 2019: un emozionatissimo Rafael corre a prendere la maglia che indosserà anche la prossima settimana, quando si giocherà il tutto per tutto per conquistare un posto alla finalissima e, magari, giocarsi la vittoria. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Rafael animerà la settima puntata di Amici 18

Rafael Quenedit animerà la settima serata di Amici 18 che verrà proposta su Canale 5 l’11 maggio. Con l’addio dei due direttori artistici Ricky Martin e Vittorio Grigolo, gli allievi si sfideranno in piena libertà senza più appartenere ad alcuna squadra. Rafael dovrà vedersela con Vincenzo e Umberto per la conquista del successo tra i ballerini, così come ci sono anche i cantanti Mameli, Alberto, Tish e Giordana. Tra gli ospiti sarà presente l’ex direttrice artistica Emma Marrone, che potrebbe anche diventare la nuova coach insieme al conduttore televisivo Gerry Scotti. Per saperne di più, si dovrà attendere fino alla prossima puntata.

Rafael, Amici 18: il cubano continua a fare scintille

Anche Rafael Quenedit, ballerino cubano di 22 anni originario di L’Avana, continua a mettersi alla prova durante la diciottesima stagione di Amici di Maria De Filippi. Il ragazzo che ancora non conosce molto bene la lingua italiana sta sorprendendo pubblico e critica grazie a buone prestazioni e vuole arrivare fino in fondo. Mancano solo tre puntate alla conclusione della fase serale e la sfida si fa sempre più accesa. Il giovane ballerino è stato salvato in tre occasioni dai giudici, che non hanno potuto fare a meno di constatare il suo talento naturale, così come ha vinto due ballottaggi. La prima battle della serata ha visto Rafael in sfida contro Vincenzo, con la sua vittoria nella disciplina della danza classica. Ricky decide di scommettere su di lui perché considerato come un personaggio eclettico, in grado di mostrare qualcosa di nuovo e interessante ad ogni sessione di ballo. Tuttavia, il cubano appartenente alla Squadra Bianca non riesce a raggiungere il 90% necessario e si salva grazie alla commissione. Anche la seconda sfida, sempre contro Vincenzo, viene vinta da Rafael, mentre la terza riservata all’improvvisazione e voluta da Veronica Peparini non si conclude come sperato. Il ballerino dichiara infatti di non aver compreso la sfida e viene battuto sempre da Vincenzo. Quindi, i tre membri della Squadra Bianca perdente si sfidano per evitare di essere eliminati. Rafael batte la cantante Giordana grazie alla sua danza insieme alla prima ballerina del teatro dell’Opera di Roma e si salva definitivamente.

Cosa è accaduto una settimana fa?

Anche nel corso della sesta puntata, così come un po’ in tutta l’edizione del talent show di Mediaset Amici 18, Rafael Quenedit è riuscito a mettere in mostra un’ottima padronanza dei propri movimenti. Entrato nella scuola dopo aver vinto una sfida contro Mimmi e fortemente voluto dall’insegnante Alessandra Celentano, il ragazzo si sta facendo valere. Anche il pubblico lo apprezza molto, dato che oggi il giovane può contare su oltre 90 mila follower su Instagram che stanno contribuendo a renderlo sempre più conosciuto. È possibile vedere diversi sprazzi della sua bravura durante l’esibizione insieme alla ballerina Susanna Salvi, clicca qui per il video.

© RIPRODUZIONE RISERVATA