Raimondo Todaro urla contro Nunzia De Girolamo/ “Da bimba nemmeno usavi l’Hula Hop?”

- Jacopo D'Antuono

Nunzia De Girolamo completamente scatenata nella prova Hula Hoop di Ballando con le Stelle. L’ex deputata di Forza Italia si lascia andare in pista assieme al suo maestro, Raimondo Todaro.

Nunzia De Girolamo e Raimondo Todaro, Ballando con le Stelle 14

Nunzia De Girolamo completamente scatenata nella prova Hula Hoop di Ballando con le Stelle. L’ex deputata di Forza Italia si lascia andare in pista assieme al suo maestro, Raimondo Todaro. L’obiettivo della prova a sorpresa è quello di tenere il più a lungo possibile l’hula hoop in movimento, precisamente per i quaranta secondi della sfida. Servono buon passo, improvvisazione e tanta voglia di divertirsi. Nunzia De Girolamo ci mette tutta se stessa, anche se la giuria rumoreggia. Todaro la esalta, fin realtà ironizza, lei sorride e poi replica ai giurati: “Loro fanno molto i fighi perchè non vengono in pista al posto mio? Non hanno proprio il diritto di offendere, lo dico chiaramente”. Todaro insiste: “Ma nemmeno da bambina usavi l’Hula Hop?”.

Nunzia De Girolamo e Raimondo Todaro alla prova Hula Hoop

Nunzia De Girolamo e Raimondo Todaro sono stati i primi ad esibirsi per la prova Hula Hoop di Ballando con Le Stelle. Seguono le performances di Enrico Lo Verso, Angelo Russo, Ettore Bassi, Daniel Osvaldo, Manuela Arcuri, Lasse Matberg, Milena Vukotic, Suor Cristina. Quindi il commento di Selvaggia Lucarelli: “A me è piaciuto molto Angelo Russo perchè ha trasformato quel hula hoop in un volante. Per Lasse forse serviva qualcosa di diverso. Milena ci ha provato senza alcuna scorciatoia, bravissima perchè non ha voluto svicolare”. Ivan Zazzaroni glaciale: “A me questa prova è piaciuta quando è finita”. Mariotto: “Enrico Lo Verso mi è piaciuto”. Ma alla fine a vincere la sfida è Angelo Russo. Nunzia De Girolamo resta a secco, complici anche i dissapori con i giurati che ormai si susseguono puntata dopo puntata. Vedremo se questa sera scoppieranno altre polemiche.



© RIPRODUZIONE RISERVATA