ALEXANDRE DURU/ Video, il drone a misura d’uomo sarà presto un brevetto (finalista Tu si que vales 2018)

- Jacopo D'Antuono

Alexandre Duru è in finale a Tu si que vales. L’inventore dell’hoverboard (o “drone a misura d’uomo”) è già stato contattato dalle aziende.

tu-si-que-vales-foto
Tù sì que vales (Web)

Il concorrente di stasera ha realizzato il grande sogno di Icaro. “Se vincessi Tu si que vales, la prima cosa che farei sarebbe una vacanza di un mese in Italia”. In questo momento, Alexandre Duru è ancora in albergo. O almeno, così fa credere nella messa in scena che propone all’inizio. Duru ha preparato una cosa incredibile: la clip è letteralmente geniale. In studio entra a bordo del suo “drone a misura d’uomo”, che produce uno spostamento d’aria tale da spettinare mezza giuria. L’altra metà, a dire il vero, è priva di capelli. “Quando c’è traffico a Roma è perfetto”, dice Martin. In strada ha incontrato un fattorino, a cui ha “rubato” le pizze per consegnarle ai giudici. Ma come va con le contrattazioni? “Stiamo già negoziando con qualche grande azienda. C’è qualcosa a Milano; speriamo bene”. Gerry Scotti già si vanta: “Potremo dire di essere stati i primi a conoscerlo”. [agg. di Rossella Pastore]

Il finalista

Alexandru Duru è pronto per disputare la finale di Tu Si Que Vales 2018. Si giocherà la vittoria assieme ad altri quindici concorrenti che si contendono il primo premio da cento mila euro. A decretare il campione sarà come sempre il pubblico attraverso il meccanismo del televoto, accessibile via sms al numero 477.000.2 o in alternativa tramite la App Mediaset Play e sito ufficiale www.wittytv.it . Alexandru Duru si era garantito il pass per la puntata finale con la sua performance tenuta a lo scorso ottobre, quando presentò il suo hoverboard volante, un aggeggio rivoluzionario, simile ad un drone ma decisamente più evoluto. Il concorrente era partito da un colle attraversando in volo la città, atterrando proprio davanti agli studi di Mediaset, accolto da un pubblico stupito ed entusiasta. Vedremo se la sua folle impresa in volo sarà sufficiente per convincere anche i telespettatori da casa. In gara ci saranno parecchi concorrenti attrezzati per contrastarlo.

Alexandru Duru, il “drone evoluto” è un’invenzione straordinaria

Alexandru Duru era stato in grado di entrare nei cuori dei giurati con la sua bella invenzione. Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari avevano espresso parole di elogio per il concorrente, compresa la presidentessa della giuria popolare Iva Zanicchi. Originale, adrenalinico e rivoluzionario: Alexandru vuole ripetersi nella finalissima di Tu Si Que Vales per dimostrare di essere il migliore. Dovrà battere la concorrenza di avversari altrettanti forti, capaci di arrivare in fondo grazie ai loro talenti. Stiamo parlando ovviamente del chitarrista Marcin Patrzalec, l’acrobata Giulia Piolanti, Julia Sanchez, Justine e Jeremy, la coppia formata da Hoop e Catwall Acrobats, il simpatico gruppo di musicisti e cantanti Orchestra Magica Musica, il mago Raffaello Corti, la cantante Virginia De Lutti, la coppia acrobata formata da Alessandro e Maxime, i ballerini Tango Aereo e molti altri atleti di tutto rispetto come i freestyler “Freestyl’air”, lo sportivo Mirko Natalizi, il cantante Anziliero e Johannes Stoetter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA