Ricky Martin, Amici 2019/ “Porterò con me Giordana In America! È pronta per mondo”

- Francesco Agostini

Ricky Martin, dopo l’assenza della scorsa settimana, torna nei panni di direttore artistico di Amici 2019. Saprà non far rimpiangere Fabio Rovazzi?

Ricky Martin è Direttore Artistico di “Amici 18”
Ricky Martin è Direttore Artistico di “Amici 18”
Pubblicità

Di fronte alle ennesime critiche che Rudy Zerbi muove nei confronti di Giordana, Ricky Martin decide di prendere la parola e difendere l’artista della sua squadra. Il cantante portoricano fa un inaspettato annuncio: è pronto a scommettere su di lei. “Non vedo l’ora di portarmela in America e di tradurre le sue canzoni perchè questa ragazza è fantastica. Interpreta tutto quello che dice e sono pronta a portarla con me.” annuncia Ricky Martin, rispondendo alle accuse di Rudy Zerbi. Giordana intanto è al settimo cielo e quasi incredula di fronte alle parole del suo direttore artistico nonché cantante di fama mondiale. Una promessa che Ricky sembra molto determinato a rispettare e che potrebbe essere la fortuna della cantante della squadra Bianca. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Pubblicità

RICKY MARTIN TORNA IN STUDIO PER UNA NUOVA SFIDA DI AMICI

Questa sera, sabato 4 maggio, Ricky Martin torna in prima serata su Canale 5 nei panni di direttore artistico di Amici 18 dopo l’assenza della scorsa settimana. Sabato scorso, infatti, al posto dell’artista portoricano a guidare la squadra dei bianchi è sceso in campo Fabio Rovazzi: “Avevo molta paura di sostituirlo. Ma Ricky Martin tornerà la prossima settimana“, ha subito precisato il cantante. L’ultima apparizione di Ricky Martin ad Amici è stata caratterizzata da un’accesa discussione con Loredana Bertè. Il confronto con la cantante è stato a dir poco infuocato e ha riguardato un argomento a lui molto caro come il bullismo. Ovviamente, vista la sua notorietà planetaria, non è stato difficile capire il motivo della sua particolare partecipazione alla polemica: come lo stesso Ricky Martin ha ammesso, lui in prima persona ha subito le prove dell’umiliazione dei bulli per via della sua omosessualità. E, alla fin fine, tutta questa polemica rovente con la nostra Berté (che in quanto a liti non è seconda a nessuno) ha in fondo fatto passare in secondo piano l’eliminazione di Alvis dal programma di Maria De Filippi.

Pubblicità

“ALMOST HOME”

Ricky Martin, nel serale di Amici 2019, non ha certo temuto l’aggressività e la presenza scenica di Loredana Bertè ma, al contrario, ha saputo rispondere a tono e per le rime. Finita la polemica e lo show, comunque, il portoricano ha deciso di fare bagagli e valigie per passare qualche giorno a casa propria. Ricky Martin, infatti, ha deciso di condividere con i suoi fan un selfie che lo ritrae all’interno del suo jet privato durante il viaggio di ritorno. Nell’immagine possiamo notare Ricky Martin che, con qualche ruga di troppo sulla fronte a dir la verità, si scatta una foto col cellulare vestito in abiti semplici: una maglietta a maniche corte e un jeans, come è sua consuetudine. Una foto semplice, dunque, che significa mettersi alle spalle tutte le polemiche di questi giorni e andare avanti in modo tranquillo e sereno. La risposta del pubblico, come sempre è stata incredibile: lo scatto di Ricky Martin ha raccolto la bellezza di 365.000 like!

RICKY MARTIN: “IL BULLISMO E’ UN REATO”

Se è vero che Ricky Martin si è lasciato andare a una polemica furiosa sicuramente per dare un po’ di verve allo show, dall’altro lato dobbiamo anche sottolineare che il cantante portoricano si è sempre battuto per questo tema. Che, ovviamente lo riguarda molto da vicino per via della sua omosessualità, come del resto da lui stesso ammesso all’interno del serale di Amici 18. Ricky Martin, infatti, tra le altre cose si è lasciato andare a dichiarazioni importanti: “Ti prego Loredana di moderare i tuoi giudizi, non puoi giudicare il fisico delle persone; non puoi sapere davvero che effetto può avere sulla loro psiche. Dobbiamo sottolineare che il bullismo è un vero e proprio reato e io sono qua nelle vesti di giudice. Sono anni che mi impegno in questo senso e che apro i miei tour con una campagna specifica anti-bullismo. E’ un campo che sento molto mio: sono omosessuale e so cosa significa essere discriminati o bullizzati: lo so benissimo, purtroppo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Almost home. ✈️

Un post condiviso da Ricky (@ricky_martin) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità