Sergio Friscia/ “Luca Zingaretti e Sangiorgi contro le mie imitazioni” (Vieni da me)

- Silvana Palazzo

Sergio Friscia a Vieni da me svela alcuni retroscena sulle sue imitazioni: “Luca Zingaretti e Giuliano Sangiorgi non la presero bene e…”

sergio friscia vieni dame
Sergio Friscia a Vieni da me

Sergio Friscia a Vieni da me per il gioco delle emoticon. Il comico ha parlato del suo rapporto con l’amico e collega Amadeus: «Per me è un amico, per un po’ ci siamo persi di vista. Siamo anche una bella coppia televisiva, mi diverto tanto con lui». Ma ha anche raccontato un retroscena sul conduttore: «Lui fa una vita tristissima a tavola. Mangia il riso in bianco, le verdurine… E allora io cerco di portarlo sulla cattiva strada». Nello studio di Caterina Balivo ha parlato anche di alcune imitazioni che non sono piaciute ai diretti interessati. Come quella di Luca Zingaretti: «Lo stimo tantissimo, ci siamo frequentati e mi divertiva fare la sua parodia, ma non l’ha presa benissimo». E qualcosa di simile è accaduto con Giuliano Sangiorgi: «Se l’è presa anche lui per l’imitazione. Lui come me tende a mettere qualche chiletto, quindi lo facevo con la panza di fuori e giocavo su questo che forse gli dava fastidio. Per farmi perdonare lo invito a cena».

SERGIO FRISCIA A VIENI DA ME PER IL GIOCO DELLE EMOTICON

Sergio Friscia a Vieni da me ha parlato di Alba Parietti, che gli ha dato grande popolarità con Macao: «Fu una grande vetrina, ci portò fortuna. È stata una bella esperienza. Lei ogni tanto si accorgeva anche di noi…», ha scherzato il comico. «Siccome a Boncompagni piaceva che sudassi, portavo uno spruzzino ma una volta ci bagnammo entrambi», ha poi aggiunto. Lo showman ha parlato anche di Salvo Sottile: «Mi ha fatto impazzire. Era inviato di cronaca nera, mi colpì per una frase. Disse “Domani per lui il sole non sorgerà” e mi colpì così tanto che decisi di imitarlo. È uno preparato, ha uno stile riconoscibilissimo ed è un amico». Su Massimiliano Ossini invece ha dichiarato: «Abbiamo un bel rapporto, ma mi dà fastidio che sia bello, è sportivo e mangia bene. Ma almeno sono amato dalle nonne».



© RIPRODUZIONE RISERVATA