SFILATA IN INTIMO, CIAO DARWIN 2019/ Video, il momento più atteso della serata

- Jacopo D'Antuono

Sfilata intimo, Ciao Darwin 2019: la sfida tra i Finti Giovani e i Nati Vecchi mostra splendidi ragazzi e altrettanto meravigliose ragazze in uno dei momenti più attesi della serata.

sfilata
Sfilata in intimo (Ciao Darwin)

Dopo la mezzanotte, a Ciao Darwin, è il momento del défilé e della sfilata in intimo. Questa volta si sfidano Finti giovani e Nati vecchi, ciascuno col suo modo di intendere il fashion e l’eleganza. I Nati vecchi, naturalmente, non badano affatto alla moda. A detta di uno di loro, è meglio optare per abiti classici e intramontabili, che inseguire tendenze di cattivo gusto e passeggere. Ci sarà un motivo, d’altronde, se il loro stile non va mai fuorimoda. Si parte con il look “da giorno”: con tanto di basette e abito a beige a righe, il Nato vecchio sembra provenire dagli anni Cinquanta. Peccato solo che la prova “Macchina del tempo” si sia già disputata… Non va meglio per il Finto giovane, che sfoggia risvoltini e camicia hawaiana. Più che stereotipato! Che dire poi dell’intimo? In una parola: imbarazzante (per tutti e due). Qui il video della sfida. (agg. di Rossella Pastore)

La cronaca di Bonolis

E’ arrivato il tanto atteso momento della sfilata intimo di Ciao Darwin. Si tratta della parte più sensuale e divertente della puntata, con le proposte delle splendide modelle appartenenti alle due squadre. Finti Giovani vs Nati Vecchi, il duello della sfilata in intimo prosegue davanti agli occhi dei rispettivi capitani, Sossio Aruta e Raffaella Tonon. E viene narrato, come di consueto, dall’inimitabile Paolo Bonolis, che ingolosisce il suo pubblico con una cronaca incalzante: “L’eleganza seduttiva della finta giovane, una donna che si muove con serpentesca femminilità, muovendo le anche. Un vestito trasparente che propone forme e curve, impreziosite da un corpo che mostra tutta l’avidità che giammai l’età potrà spegnere. Si muove sorridente, con la certezza degli anni e il desiderio dell’uomo, il cui occhio si posa dove non dovrebbe posarsi”.

Sfilata in intimo, Ciao Darwin: +150 punti per I Nati Vecchi

La sfilata in intimo aumenta la temperatura nello studio di Ciao Darwin. “L’eleganza seduttiva della finta giovane, una donna che si muove con serpentesca femminilità, muovendo le anche. Un vestito trasparente che propone forme e curve, impreziosite da un corpo che mostra tutta l’avidità che giammai l’età potrà spegnere. Si muove sorridente, con la certezza degli anni e il desiderio dell’uomo, il cui occhio si posa dove non dovrebbe posarsi”. Il racconto di Bonolis scandisce i ritmi della sfilata delle modelle dei Finti Giovani e dei Nati Vecchi: “Di tutt’altra fattura della Nata Vecchia, sarà nata vecchia sì ma la sua fragranza potrà essere appassita solo dal vento. Sa essere calamitante il desiderio maschile. L’occhio si posa sul corpo giovane che inghiottisce la luce. Una gioventù appetitosa che deve fare i conti con una cultura che avvolge il corpo di questa ragazza. poi mi spiegherete cosa ho detto”. I Nati Vecchi sembrano allungare il passo nei confronti dei Finti Giovani, ma la sfilata non è ancora finita.

Sfilata in intimo, due epoche diverse a confronto

“Due femmine di diverse epoche si propongono. Non c’è niente da fare…per chi ama la febbre del sabato sera la amerà per sempre”. Ed ecco Raffaello Tonon alla prova sfilata: “Con attenta eleganza, perchè essere smodati quando c’è una cultura che ci viene incontro. Sussurra cultura alle orecchie delle giovani, che provano a smuovere in lui altri desideri. Ma quello che non può il corpo, può la mente”. Bonolis è meravigliosamente in forma: “E’ così che una tigre sapiente di esperienza e una giovane puledra portatrice di primavera affrontano la giornata al mare”. Altre modelle e modelli si sfidano in passerella. Tocca anche a Sossio Aruta: “Il corpo che non è stato abbattuto dagli anni e che seduce. Sì però adesso basta…Sossio Aruta sta diventando padre. Una capacità da goleador erotica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA