Simone Coppi marito Eliana Michelazzo/ “Sesso su Messenger, e non mi ha mai parlato!”

- Emanuele Ambrosio

Chi è Simone Coppi, il marito di Eliana Michelazzo? L’ex agente di Pamela Prati ha smentito la sue esistenza: misteri e pochi dettagli negli ultimi 10 anni

Simone Coppi, marito Eliana Michelazzo

Eliana Michelazzo si è aperta a Live Non è la D’Urso, parlando di Simone Coppi:Facevamo l’amore su internet, su Messanger. Avrà anche alcuni miei video. Però non abbiamo mai parlato al telefono. Ho creduto a tutto. Ero entrata talmente tanto in questa cosa che ci credevo. Mi sono fatto due tatuaggi per lui. Il primo nel 2009, il secondo nel 2017. Cosa aspettavo? La data che lui era libero e non lavorava”. La donna ha specificato che non si sono mai visti né parlati e che per dieci anni non ha fatto l’amore con nessuno oltre a lui tramite internet. Barbara mostra poi un’intervista del 2009 che vede proprio la donna raccontare come era arrivato il suo fidanzamento. Sarà interessante ora vedere quali altri particolari tirerà fuori l’ormai ex agente di Pamela Prati. Di certo lo scandalo si sta allargando e sono diversi i punti interrogativi che la gente spera di veder presto svelati. (agg. di Matteo Fantozzi)

Non esiste?

Così come Mark Caltagirone anche Simone Coppi non esiste. Lo ammette Eliana Michelazzo nel corso dell’intervista per il settimanale Oggi. L’ex agente di Pamela Prati svela che a presentarglielo è stato Pamela Perricciolo e, pur non avendolo mai incontrato dal vivo, se n’è innamorata. Ma come? Ecco il racconto che la Michelazzo fa nel corso dell’intervista: “Mi ha raccontato la sua storia, che negli anni si è via via strutturata, aggiungendo dettagli così verosimili e arricchendosi di componenti familiari con cui interagivo quotidianamente.” Ammette poi che era tutto molto vero e intenso “struggente e così reale che io sono entrata in quella realtà. Ciecamente, senza mai dubitare.” Eliana ammette di aver aperto gli occhi solo negli ultimi tempi: “Solo quello che ho sentito dire a Manuela Arcuri e Sara Varone mi ha aperto gli occhi, ma ora credo di aver bisogno di uno psichiatra per capire come sia stato possibile.“ (Aggiornamento di Anna Montesano)

Eliana Michelazzo pronta a fare chiarezza

E’ certamente imperdibile la nuova puntata di Live Non è la d’Urso in onda stasera. La conduttrice di Pomeriggio 5, avrà modo d’intervistare Eliana Michelazzo, ex manager di Pamela Prati che potrà spiegare, una volta per tutte, il ruolo di Simone Coppi, marito fantasma per la bellezza di dieci anni. E’ quasi certo, che durante il suo confronto in studio la Michelazzo preciserà i dettagli di questa ingarbugliata questione, compreso il mancato matrimonio che per forza di cose (ed ovvi motivi) non è mai stato celebrato. E’ possibile quindi, che Eliana si sia sentita sentimentalmente “sposata” all’uomo, nonostante in realtà non lo fosse. Le poche foto condivise in questi anni hanno sempre raffigurato il ragazzo tramite dei particolari, oppure con scatti visibilmente sfocati e poco chiari. Tutto questo, voleva creare un alone di mistero, dietro una figura che già durante la sua primaria presentazione diceva di non potere comparire per questioni familiari particolarmente spinose. Anche Barbara d’Urso, nel corso di Pomeriggio 5 andato in onda oggi, ha rimarcato il cognome di tal Simone dicendo di essere stata fidanzata anche lei con un uomo che si chiamava nella stessa maniera. La vicenda quindi, con il passare del tempo ha assunto contorni inquietanti, gettando nel panico tutti coloro che hanno preso parte a questo singolare “gioco” nei confronti dei propri sentimenti. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Simone Coppi, chi è davvero?

Simone Coppi è il finto marito di Eliana Michelazzo, l’agente di Pamela Prati ospite della nuova puntata di Live – Non è la d’Urso in onda mercoledì 22 maggio 2019. La Michelazzo sarà protagonista di una intervista registrata proprio per Barbara d’Urso in cui confessa di non aver mai visto Mark Caltagirone, ipotetico marito di Pamela Prati, e non solo. La ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha anche rivelato di non aver mai conosciuto Simone Coppi, l’uomo che ha dichiarato nel 2009 di aver sposato. Il Pratigate è solo la punta di un iceberg destinato a crollare, ma sono ancora tante le cose da capire e chiare. Una cosa è certa, la Michelazzo ha deciso di scendere da questa nave che oramai sta per affondare tirandosi fuori e dicendo la sua verità.

Eliana Michelazzo: “Da 10 anni ho un fidanzato fantasma, Simone Coppi”

Nella lunga intervista rilasciata a Live Non è la D’Urso, Eliana Michelazzo ha rivelato non solo di non aver mai incontrato Mark Caltagirone, fidanzato di Pamela Prati, ma anche di non aver mai conosciuto Simone Coppi, l’uomo che nel 2009 avrebbe sposato con tanto di cerimonia nuziale. “In tv ho mentito, non ho mai incontrato Mark Caltagirone – ha rivelato Eliana facendo poi una confessione choc: io sono stata la prima vittima di questo sistema. Da 10 anni ho un fidanzato fantasma, Simone Coppi, solo ora ho aperto gli occhi: mi mandava foto, messaggi, un anello, mi sono tatuata il suo nome. Adesso, ascoltando le storie delle altre vittime, ho capito la verità: non esiste. Preferirei non sapere chi si nasconde dietro quelle false identità”. Ma dove sta la verità? La confessione di Eliana è sicuramente strana, visto che sui social l’agente di Pamela Prati ha scritto una cosa completamente diversa.

Eliana Michelazzo: “sono sposata con Simone”

Nel 2009 Eliana Michelazzo sui social parlava del suo matrimonio con Simone Coppi così: “Ciao a tutti da oggi è ufficiale sono sposata con Simone, abbiamo fatto la promessa, poi il 21 dicembre faremo la cerimonia in chiesa. Spero che siete felici per noi. Baci”. Ai fan increduli, visto che la ex corteggiatrice di Uomini e Donne non aveva mai pubblicato una foto chiara dell’uomo, ripreso sempre di spalle o di profilo, aveva risposto così: “Non possiamo mostrarci. Simone fa un lavoro di responsabilità a causa del quale preferisce non apparire sui giornali”. La titolare dell’agenzia AICOS era andata oltre arrivando a tatuarsi il nome del marito Simone sul braccio: “però se può zittire la gente mi sono tatuata il suo nome sul braccio, questa è la prova che il nostro amore è autentico e pulito”. Fin dove si può arrivare per visibilità e denaro?

© RIPRODUZIONE RISERVATA