Stefano Laudoni denuncia Valentina Vignali/ Altra diffida: rischio squalifica per lei

- Rossella Pastore

Stefano Laudoni ha querelato Valentina Vignali. La storia d’amore tra i due non è più tale: attesa la risposta di lei al Grande fratello 2019.

Stefano Laudoni
Il cestista Stefano Laudoni

Valentina Vignali rischia la squalifica? L’influencer è stata denunciata per calunnia da Stefano Laudoni ormai suo ex fidanzato e le parole dette dentro la casa del Grande Fratello potrebbero anche costarle care. Di certo non è la prima occasione in cui Valentina commette un errore, parole che volano troppo facilmente quando ci si dimentica di essere costantemente sotto alle telecamere della casa più famosa della televisione. Stasera si tornerà a parlare anche di quanto capitato e non è da escludere che ci possa essere un provvedimento per la ragazza anche se molto difficilmente la vedremo uscire dal gioco. La sua posizione è stata in bilico fin dall’inizio col pubblico che non ha mai particolarmente apprezzato il suo carattere esplosivo. Nonostante questo dopo diverse settimane dall’inizio del reality show condotto da Barbara D’Urso la cestista è ancora lì a giocarsi le sue chance di vittoria finale. Tutto quello accaduto con Stefano Laudoni a distanza però non può essere considerato un fatto da poco e non è da escludere che possa ulteriormente peggiorare l’atteggiamento del pubblico nei suoi confronti. (agg. di Matteo Fantozzi)

“Mi ha calunniato”

L’idillio tra Valentina Vignali e Stefano Laudoni è durato poco. I due si erano praticamente giurati amore eterno, rimanendo amici anche dopo la fine della loro relazione. Dopo le pesanti accuse di lei al Grande fratello 2019 però, il loro sogno (d’amore) si è trasformato in un incubo (d’odio). Stefano non le ha nemmeno negato una denuncia, come fa sapere in un lungo post su Instagram: “Mi vedo costretto a intervenire pubblicamente per smentire le gravissime dichiarazioni rilasciate dalla sig.ra Valentina Vignali nei miei confronti nel corso della sua partecipazione al Grande fratello“, spiega il cestista. “Avevo già provveduto a diffidare la sig.ra Vignali, per il tramite dei miei legali, ad astenersi da ogni comportamento lesivo dell’onore e della reputazione del sottoscritto. Purtroppo, a questo punto, soprattutto in considerazione della gravità delle affermazioni assolutamente calunniose e diffamatorie pronunciate pubblicamente dalla stessa, mi vedo costretto a procedere giudizialmente per la tutela dei miei interessi e della mia immagine professionale”.

Valentina Vignali in lacrime per la denuncia di Stefano Laudoni

Appena ricevuta la notizia della querela, Valentina Vignali è scoppiata a piangere. Quella con Stefano Laudoni è stata una storia importante, che li ha visti impegnati dal 2016 al 2017. Ma la loro frequentazione è iniziata ancora prima, nel 2012, quando Valentina si è trasferita a Roma. Solo due anni fa, quando si lasciarono, Vignali gli dedicava queste parole: “È il momento più brutto della mia vita, più brutto di quel pomeriggio quando mi hanno detto che avevo il cancro. Ti amerò per sempre e lo sai. Sarai sempre un ricordo che in un posto affollato con la testa tra le nuvole mi strapperà un sorriso. Sei stato l’unico che mi ha fatto veramente battere il cuore dal primo secondo che mi hai guardata. Quella sera in mezzo alla gente si è fermata la musica, eravamo solo io e te. Eri l’unico per cui valeva la pena guidare 7 ore per vederti 5 minuti alla fine di una partita. L’unico per cui valeva fare 3 o 4 traslochi l’anno. Ti ricordi quando dopo due mesi che stavamo insieme ti sei tatuato ‘finché morte non ci separi’?”. Alla fine, però, si sono separati. A riprova che l’amicizia tra ex è solo un’utopia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA