Suor Cristina/ “Non ho detto subito sì a Ballando, per The Voice invece…”

Suor Cristina a La Vita In Diretta: Ballando con le stelle, The Voice e molto altro

Suor Cristina, La Vita in Diretta
Suor Cristina (Rai)

Suor Cristina ne ha fatta di strada da quel 2014, da quando sconvolse i giudici di The Voice con la sua interpretazione di “No One” di Alicia Keys. Il suo successo era appena all’inizio, visto che Suor Cristina vinse quell’edizione del talent musicale di Rai Due, e quindi incise un disco e cantò in giro per il mondo. Quest’anno la chiamata a Ballando con le stelle, show del sabato sera Rai, e un successo che non sembra trovare fine. «Io sono una ragazza normalissima – le parole della protagonista ospite presso lo studio de La Vita in Diretta, programma di Rai Uno – nata in una famiglia molto semplice, che mi ha trasmesso dei valori molto importanti, una famiglia cristiana e in parte la mia vocazione arriva da questo. La mia famiglia è una sorta di piccola chiesa domestica». Ma come è nata la passione per il canto? «Ho fatto tanti sacrifici per coltivare la mia passione del canto – le parole della Sorella – quindi sono stata abituata al sacrificio e allo spirito di rinuncia. Ho scoperto la passione in parrocchia, poi la vocazione è arrivata dopo, ma per me è tutto intrecciato: il signore ci mostra le strade e sa dove vuole portarci. I miei cantanti preferiti sono Elisa, Giorgia, Whitney Houston, Mariah Carey. Quando ho detto ai genitori che sarei divenuta suora sono stati felicissimi perché mia mamma pregava affinché qualcosa di simile avvenisse».

SUOR CRISTINA: “NON HO DETTO SUBITO SÌ A BALLANDO”

«La curiosità nei miei confronti – ha proseguito Suor Cristina – è la stessa che ho avuto io quando mi sono avvicinata alle suore, quindi non è un male, ma è un modo per scoprire ancora di più cosa ci sia dietro ad una scelta di vita come questa. Se la curiosità porta a Gesù a noi ci piace. Il signore ci chiama a fortificare, a portare frutti, a donare, a moltiplicare quello che abbiamo donato agli altri». E alle critiche suor Cristina come reagisce? «Quando arrivano le critiche guardo Gesù: lui è morto, è stato condannato in croce, ma lui per amore ha dato la sua vita, chi sono io per non prendermi le critiche?». Si torna a parlare della partecipazione a The Voice e a Ballando con le stelle: «La partecipazione a The Voice è stata una chiamata, ci hanno invitato, all’inizio c’è stata un po’ di paura poi abbiamo detto sì. Per la chiamata a Ballando, invece, Milly ci ha corteggiato un bel po’, non abbiamo detto subito di sì anche per via del movimento, del ballo, del corpo. Solo per aver incontrato i ballerini rifarei questa esperienza, mentre per altri motivi non lo farei, a cominciare dall’impegno fisico che mi ha provocato numerosi dolori».



© RIPRODUZIONE RISERVATA