THE VOICE OF ITALY 2019, BLIND AUDITIONS/ Diretta e concorrenti: 4 sì per Sgargi

- Stella Dibenedetto

The Voice of Itay 2019, diretta terza puntata e concorrenti blind audition, 7 maggio: nuovi talelti per Morgan, Gue Pequeno, Elettra Lamborghini e Gigi D’Alessio.

The Voice of Italy ilSonico
The Voice of Italy 2019

DIRETTA THE VOICE OF ITALY 2019 BLIND AUDITIONS 7 MAGGIO

Tess Amodeo, 33 anni, prova a conquistare qualcuno dei coach con la sua voce che sembra non convincere nessuno finchè non si gira Elettra Lamborghini. La solita musica è l’inedito di Domenico Iervolino, napoletano di 21 anni. Morgan si gira e sembra preso dall’esibizione del ragazzo che conquista anche Gigi D’Alessio ed Elettra Lamborghini. Iervolino alla fine sceglie le sue radici, Gigi D’Alessio. Koko, 40 anni, è accompagnato dalla mamma e il fratello, la speranza è quella di conquistare i coach. Gigi D’Alessio decide di girarsi e quindi portare nella sua squadra Koko. Il team Gigi acquista quindi un altro elemento. Micaela Foti, 25 anni di Reggio Calabria, partecipò a Sanremo arrivando seconda, prova a rilanciarsi a The Voice dopo il brusco stop alla sua ascesa. A girarsi è Gue Pequeno che quindi la porta nella sua squadra. L’ultimo cantante ad esibirsi sul palco è un baritono, Valerio Sgargi di 38 anni. Valerio conquista tutti i coach ma sceglie Morgan. Termina così la terza puntata di The Voice Italy 2019. (Aggiornamento di Anna Montesano)

HINDACO CONQUISTA GUÈ PEQUENO

Raphael, 32 anni, conquista subito Gigi D’Alessio con la sua esibizione. Dopo di lui tocca a Gué Pequeno, sono quindi due i coach che hanno apprezzato la sua esibizione. Tocca ora a Raphael scegliere con chi gareggiare: D’Alessio si propone in maniera convinta, mentre Gue Pequeno gli spiega che in Italia c’è bisogno di una voce come la sua. La scelta ricade a sorpresa su Gigi D’Alessio, una grande gioia per Raphael e la famiglia. Sul palco sale ora Simone Capitanio, 21 anni, un rapper che non riesce a conquistare nessuno dei coach. Gue Pequeno parla di tecnica acerba, esecuzione che quindi non ha conquistato. Fake, di 25 anni, è l’altro concorrente che non riesce ad entrare nelle grazie di nessuno. Hindaco, di 24 anni, conquista invece subito Morgan e Gue Pequeno. Ilaria, nome d’arte di Hindaco, sceglie però Gue. (Aggiornamento di Anna Montesano)

SOFIA TIRINDELLI CANTA CON GIGI D’ALESSIO

Da Roma arriva Sofia Tirindelli, sedici anni, che suona il pianoforte da dieci anni. Il pubblico apprezza subito l’esibizione applaudendo in maniera convinta. Il primo a girarsi è Gigi D’Alessio seguito da Morgan, sono quindi due le scelte a disposizione della Tirindelli. D’Alessio gli chiede qualcosa in italiano, Sofia è affiancata dal cantante partenopeo nell’esibizione, accompagnandola al pianoforte. Sofia Tirindelli gareggerà con Gigi D’Alessio. Andrea Faccenda, di 21 anni, è il prossimo concorrente, la sua esibizione non sembra scaldare subito i coach. Purtroppo l’esibizione non colpisce alcun coach per il grande dispiacere di Andrea. La Lamborghini si aspettava un approccio diverso nel brano, mentre Gue Pequeno gli dice che ha cantato bene ma è troppo distante dallo stile. Una grande delusione per Andrea che forse, come spiega Morgan, doveva essere più se stesso. (Aggiornamento di Anna Montesano)

DAVIDE VETTORI CONQUISTA MORGAN

Dopo Huntress Diana sul palco di The Voice of Italy si esibisce Davide Vettori, di anni 37. Si gira subito Morgan colpito dall’esibizione di Vettori. Anche Gue Pequeno si gira, manca poco alla fine dell’esibizione e si accoda anche Elettra Lamborghini insieme a Gigi D’Alessio. Vediamo ora chi sceglierà il concorrente che ha a disposizione tutti i coach. Morgan prende la chitarra e canta insieme a Davide Vettori spiegandogli la storia della canzone. Dopo questo simpatico siparietto tocca al concorrente scegliere con chi andare in squadra. La sua esibizione ha colpito, per diversi motivi, tutti i coach. Vettori spiega cosa lo spinge verso ognuno di loro. Alla fine la scelta ricade a sorpresa su Morgan. Tra i due sembra ci sia subito una bella intesa, vedremo, nel corso del percorso, se la scelta risulterà vincente. (Aggiornamento di Anna Montesano)

GIOIE E DOLORI PER HUNTRESS DIANA

La nuova puntata di The Voice of Italy 2019 viene aperta dalla bravissima Carmen Pierri, 16 anni, che con la sua vocalità conquista sia Elettra Lamborghini che Gigi D’Alessio ma è il cantante napoletano che poi sceglie come suo coach. Sul palco di The Voice of Italy si esibisce poi Huntress Diana. I due coach a girarsi sono Elettra Lamborghini e Morgan. D’Alessio spiega che gli è piaciuto la parte rap e si chiede perchè Gue Pequeno non l’abbia scelta. Il rapper premia il coraggio e lo stile ma non premia il flow ritenendolo vecchio. Nasce una piccola discussione con Morgan che non converge con le idee del collega. Morgan l’ha trovata molto originale, mentre la Lamborghini premia molto la parte cantata. La ragazza è molto combattuta e alla fine sceglie Elettra Lamborghini con molta sorpresa. Contentissima la Lamborghini di accogliere nella sua squadra un talento che attendeva però Gue Pequeno. (Aggiornamento di Anna Montesano)

OTTIMI ASCOLTI ANCHE PER LA NUOVA PUNTATA?

La nuova puntata di The Voice of Italy 2019 ritrova Elettra Lamborghini, Gué Pequeno, Gigi d’Alessio e Morgan più carichi che mai. Simona Ventura apre la serata mentre sul web sono in tanti a giudicare questa coma la miglior edizione di sempre. La Ventura ha dato nuova linfa al talent, coadiuvata da 4 coach di carattere e molto diversi tra loro. E c’è infatti chi nota: “Mi piace lo stile di Simona Ventura che sta cercando di rivitalizzare lo share di un talent show musicale che aveva media ascolti di 13,74% e 14,13% nelle prime due edizioni e poi è andata sempre scendendo (11,88%, 10,27%, 9,52%). Ora la media è 11,28%. In bocca al lupo a SuperSimo e a tutto lo staff.” Vedremo se anche questa terza puntata si confermerà di alto livello nei contenuti ma anche negli ascolti. (Aggiornamento di Anna Montesano)

FRANCESCO BOMBACI TRA LE VOCI PIU’ PROMETTENTI?

Tra le voci più promettenti di questa nuova edizione di The Voice of Italy, per il pubblico a casa ci sarebbe Francesco Bombaci. 25 anni di Imola, è uno dei nuovi concorrenti del talent e, attraverso il portale ilrestodelcarlino, ha raccontato tutte le emozioni vissute fino ad ora. Riguardo l’idea di partecipare al talent show musicale dice: “Alcuni amici hanno preso parte a programmi simili e mi sono detto: «Perché non provare?». Così, l’anno scorso, ho inviato la mia richiesta corredata da alcuni video, senza però ottenere risposta. Poco tempo fa, con mia grande meraviglia, ho invece ricevuto una telefonata dalla redazione di «The Voice of Italy». Sono andato a Milano per il provino, convinto di non superarlo, e invece mi sono ritrovato in trasmissione”. Bombaci è stato selezionato da Morgan e spera di restare a lungo nel programma per coronare il suo sogno. (Aggiornamento di Anna Montesano)

GRANDE ATTESA SUL WEB

Tutto pronto per la terza puntata di The Voice of Italy 2019 che andrà in onda questa sera, a partire dalle ore 21:20, su Rai 2 e in HD sul canale 502. La puntata sarà inoltre disponibile in streaming su Rai Play. Per chi invece non riesca a seguire la puntata in diretta sarà presente il giorno dopo, sempre sul sito Rai Play. Intanto i fan del talent show musicale no vedono l’ora di assistere al nuovo appuntamento non nascondendo il loro entusiasmo attraverso Instagram. Questi alcuni commenti: “Si, ma troppo poco una puntata a settimana! Eddai, non si può andare avanti così”. “Domani sera in prima fila sul divano a guardare the voice”. Grande attesa quindi per l’appuntamento di stasera con i quattro giudici Morgan, Gue Pequeno, Elettra Lamborghini e Gigi D’Alessio che vogliono stupire con i loro talenti. (Aggiornamento di Anna Montesano)

LA RINASCITA DI SIMONA VENTURA CON THE VOICE

Il successo di Simona Ventura continua così come quello di The Voice of Italy che questa sera tornerà in onda con la terza puntata dedicata alle Blind per mettere insieme i ragazzi e i talenti che comporranno i gruppi dei 4 giudici. In questi giorni la conduttrice si è detta felice del successo ottenuto ed è pronta a concentrarsi proprio sul talent di Rai2 per cercare di portare a casa un punto e poi concentrarsi su altro (sembra che in ballo ci siano Quelli che il calcio e Pechino Express 2019) ma, intanto, ha dichiarato che nella sua edizione di The Voice of Italy non ci saranno casi umani e gossip. Un’edizione rivoluzionaria quindi? Alla luce di quello che stiamo vedendo e degli ascolti non siamo poi molto convinti che il suo successo sia così schiacciante e sembra strana anche la programmazione messa in campo da Mediaset (ovvero nulla). Speriamo solo che la rinascita di Simona Ventura non si fermi a The Voice e possa prendere in mano le dirette nel prime time della Rai, lì si che ci sarà da mettersi alla prova e sperimentare in quello che sarà il suo habitat naturale. (Hedda Hopper)

THE VOICE OF ITALY 2019: TERZA BLIND AUDITIONS, ANTICIPAZIONI

Martedì 7 maggio, in prima serata su Raidue, Simona Ventura conduce la terza puntata di The Voice of Italy 2019, ancora dedicata alle Blind audition ovvero le selezioni al buio nel corso delle quali, i quattro giudici, dovranno scegliere i componenti delle proprie squadre ascoltando solo la voce. Dopo due puntate, Morgan, Gue Pequeno, Elettra Lamborghini e Gigi D’Alessio sono sempre più affiatati. Insieme formano una squadra che funziona e che sta conquistando il pubblico. Dopo l‘ottimo esordio con 2.435.000 spettatori con l’11% di share, la seconda puntata è stata seguita da 2.430.000 spettatori pari all’11.4% di share battendo anche la fiction di Raiuno, L’Aquila – Grandi Speranze. Tanti nuovi talenti arriveranno sul palco di The Voice of Italy 2019 per cercare di realizzare il proprio sogno ed entrare a far parte di una delle squadre del talent show di Raidue. Nella scorsa puntata, il grande protagonista della serata è stato sicuramente Morgan che si è girato per ogni voce. La seconda puntata di The Voice è stata fortemente monopolizzata dalle ragazze che grintose o angelicate, rock o classiche, hanno letteralmente fatto impazzire i quattro giudici. Tra le concorrenti che hanno conquistato maggiormente pubblico e giudici è stata  Sofia Sole Cammarota che, a soli 16 anni, ha cantato People help the people di Birdy facendo commuovere anche Simona Ventura. Grande successo anche per Myriam Ayaba, 22 anni, che canta Amazzonia, il suo inedito dedicato al femminismo portando a casa una standing ovation.

I TEAM: I CONCORRENTI SCELTI DAI GIUDICI DI THE VOICE OF ITALY

Dopo due puntate, Morgan ha già dieci talenti nella propria squadra: a Noemi Mattei, Emanuela Caputo, Matteo Camellini e Dominique Chillé Diouf si sono aggiunti Joe Elle, Marco Liotti, Francesco Bombaci, Felice Falanga, Erica Bazzeghini e Karen Marra. Solo quattro talenti per Elettra Lamborghini: a Giorgia La Commare e Serena Maria Police si sono aggiunti Miriam Ayaba e Filippo Cantele. Sei concorrenti per Gue Pequeno. Nella squadra del rapper ci sono: Josué Previti, Ares Favati, le gemelle Ina e Serena Sinani in arte Sindolls, Sophia Murgia, Ilenia Filippo e i Mashup Loop. Infine, sei cantanti anche per Gigi D’Alessio: a Marta Verrecchia in arte Martha, Stefano Colli, Kumi Watanabe, Elisa Gaiotto si sono aggiunti Sofia Sole Cammarota e Andrea Settembre.

THE VOICE 2019: DOVE VEDERE LA TERZA PUNTATA

La terza puntata di The Voice of Italy 2019 va in onda alle 21.20 su Raidue. I fans, però, possono seguire il talent show anche in streaming attraverso il sito Raiplay che consente anche di recuperare la puntata in un momento successivo. E’ possibile scaricare anche l‘apposita app su smartphone o tablet. The Voice of Italy va in onda anche in radio con The Voice of Radio2, programma condotto da Andrea Delogu e Stefano De Martino. Nel corso di ogni puntata, i due conduttori propongono i commenti più divertenti, si improvvisano coach con l‘aiuto di ospiti musicali.  Presenza fissa l’opinionista di moda Matteo Osso. Il mercoledì, poi, va in onda ‘La versione delle due’ con Andrea Delogu e Silvia Boschero che danno voce ai coach e ai loro commenti post puntata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA