CINQUANTA SFUMATURE DI NERO, CANALE 5/ La piccante rivelazione di Jamie Dornan!

- Matteo Fantozzi

Cinquanta sfumature di nero in onda su Canale 5 oggi, 3 marzo 2020, dalle 21:20. Nel cast Dakota Johnson, Jamie Dornan, Bella Heathcote. Streaming video del film

50 sfumature di grigio 2019 film 640x300
Cinquanta sfumature di nero

Quello con Cinquanta sfumature è da sempre un appuntamento molto gradito dal pubblico italiano. Questa sera, 3 marzo, su Canale 5 va in onda il terzo capitolo – 50 sfumature di nero – e in merito non tutti sanno che sul film ci sono molti aneddoti, uno particolarmente piccante. In una intervista rilasciata da Jamie Dornan a Elle Usa, l’attore ha rivelato che, sul set, la produzione gli aveva messo a disposizione diversi modesty-pouch, accessori tipo calzini che servono a coprire le parti intime durante scene hot. Trovato quello a lui più adatto, l’attore che interpreta Christian Grey ha fatto una spiacevole scoperta: “Al momento di indossarlo ho letto un’etichetta cucita all’interno: OSPITE NR 3. Era usato! Ho quasi vomitato. – ha raccontato – Mentre i miei genitali entravano in quella cosa, pensavo che qualcuno l’aveva già indossata. Ho chiamato il mio assistente costumista e gli ho detto: ‘Ma che ca**o? È di seconda mano?’. Lui mi fa: ‘No fidati’. Beh, non mi fido più di lui”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Info e diretta streaming

Cinquanta sfumature di nero

ci mostra come “il secondo capitolo smorza radicalmente il presupposto scandaloso e la saga rivela la sua natura romantica“. Marianna Cappi boccia il film su MyMovies, aggiunge: “A Sam Taylor-Johnson era toccato il compito ingrato, non certo a livello monetario, di rompere il ghiaccio della trasposizione cinematografica, un ghiaccio ispessito da opinioni di massa e pregiudizi, crociate di gusto e disgusto, che hanno sepolto un film che al botteghino ha sbancato“. Ancora più severo nel giudizio è ilMorandini: “50 sfumature di banalità e finzione dove la donna fa l’eterna crocerossina che vuole salvare il bello e dannato da un sesso che comunque le piace. Il messaggio è brutto per un film brutto”. Il palinsesto offre molte alternative valide, quindi magari è il caso di prendere la palla al balzo. Cinquanta sfumature di nero è il film che sarà protagonista della prima serata su Canale 5, clicca qui per il trailer. Potremmo seguirlo anche in diretta streaming cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Nel cast la sex symbol Kim Basinger

Nel cast di Cinquanta sfumature di Nero, in onda stasera su Canale 5, c’è anche la sex symbol Kim Basinger nei ruoli di Elena Lincoln e Mrs. Robinson. Nata come Kimila Ann ad Athens l’8 dicembre del 1953 ha debuttato al cinema ancora molto giovane nel 1981 in Paese selvaggio di David Green. La grandissima notorietà è arrivata nel 1986 con il bollente ruolo interpretato al fianco di Mickey Rourke in 9 settimane e 1/2 di Adrian Lyne. La scena dello spogliarello segnerà per sempre la storia del cinema, tanto da farle guadagnare tantissimi ruoli importanti. In carriera ha recitato per grandissimi registi come Tim Burton, Robert Altman, Ralph Bakshi, Tim Burton, Blake Edwards e ancora molti altri. Proprio Cinquanta sfumature di nero e il terzo capitolo della saga Cinquanta sfumature di rosso sono gli ultimi due film in cui ha recitato nel 2017 e nel 2018. Arrivata a 67 anni è ancora una donna molto affascinante che ha davanti a sé una fila di sostenitori in tutto il mondo. (agg. di Matteo Fantozzi)

Curiosità sul film con Dakota Johnson

Tra i principali protagonisti di Cinquanta sfumature di nero figura anche l’attore americano Max Martini nato a Woodstock 11 dicembre del 1969 Dopo aver vissuto parte dell’infanzia anche in Italia. La sua carriera cinematografica è iniziata nel 1988 nell’ambito della pellicola diretta da Stuart Margolin intitolata Paramedici mentre nel 1995 lo ritroviamo nel cast del film Jane Doe di Paul Peditto. Tra le pellicole più famose e di Maggiore successo a cui ha preso parte fino a questo momento della sua carriera ricordiamo Salvate il soldato Ryan e Tre Great Raid – Un pugno di eroi. La Universal annunciò l’uscita del sequel ancor prima dell’uscita del primo capitolo al cinema. La saga andrà poi avanti con un terzo capitolo dal titolo Cinquanta sfumature di rosso andato in sala nel 2018. Chissà se avremo modo di assistere anche agli altri due capitoli in sala cioè Grey e Darker. Di certo il pubblico ha gradito questa saga anche se ha ricevuto anche notevoli critiche nel corso del tempo.

Regia di James Foley

La regia di Cinquanta sfumature di nero è curata da James Foley che non è riuscito a stare al passo di Sam Taylor-Johnson, regista del primo, né ora né nel terzo capitolo della saga. Nato a New York il 28 dicembre del 1953 ha debuttato al cinema da giovanissimo quando nel 1984 dirige Mmare con Rabia. Due anni dopo arriva la sua prima grande occasione, dirige infatti Sean Penn nel thriller A distanza ravvicinata. Il grande salto di qualità arriva proprio in quel periodo, grazie alla collaborazione con Madonna. Per la cantante dirige numerosi videoclip musicali tra cui Papa don’t preach, Livea to Tell e True Blue. Nel 1986 dirige proprio la grande artista nel film Who’s that Girl. Tra i suoi film più amati c’è sicuramente Confidence – La truffa perfetta con Paul Giamatti, Dustin Hoffmann e Andy Garcia. Ha avuto anche l’opportunità di lavorare in televisione dirigendo un episodio di I segreti di Twin Peaks e diversi di House of Cards – Gli intrighi del potere. Stasera avremmo la possibilità di assistere in onda su Canale 5 un prodotto che aveva accettato con grande entusiasmo, ma che di fatto è stato controproducente per la sua vita professionale. (agg. di Matteo Fantozzi)

Nel film Dakota Johnson

Cinquanta sfumature di nero

in onda su Canale 5 oggi, martedì 3 marzo 2020, dalle ore 21:20. Si tratta di una pellicola realizzata negli Stati Uniti d’America nel 2017 che è naturalmente il seguito della pellicola Cinquanta sfumature di grigio. Questo film è stato realizzato e distribuito nelle migliori sale cinematografiche di tutto il mondo dalla Universal Pictures con la regia affidata a James Foley, il soggetto è stato tratto dal romanzo scritto da E. L. James mentre la sceneggiatura è stata adattata da Niall Leonard. Le musiche della colonna sonora sono stati composti da Danny Elfman, i costumi di scena portano la firma di Shay Cunliffe e il montaggio è stato realizzato da Richard Francis Bruce. Nel cast sono presenti Dakota Johnson, Jamie Dornan, Kim Basinger, Bella Heathcote, Max Martini e Marcia Gay Harden.

Cinquanta sfumature di nero, la trama del film

Ecco la trama di Cinquanta sfumature di nero. Christian dopo essere stato lasciato da Anastasia sta vivendo un periodo particolarmente complesso della sua esistenza anche in ragione dei persistenti incubi che fa praticamente ogni notte che lo riportano alla sua infanzia particolarmente violenta. La sua ex fidanzata Anastasia ha deciso di dare un taglio alla propria esistenza ed in particolar modo ha iniziato a lavorare all’interno di una importante redazione di una testata giornalistica diventando praticamente la principale assistente di un capo redattore di nome Jack. Il lavoro non sembra semplice in quanto nei precedenti periodi le altre assistenti di Jack per diversi motivi ma hanno deciso di licenziarsi anzitempo. Una sera mentre Anastasia sta prendendo parte ad una mostra di alcune tele realizzate dall’amico Josè Rodriguez nella quale peraltro ci sono alcuni quadri che la raffigurano, incontra il suo ex Christian. Lei si dimostra particolarmente sorpresa dal fatto che Christian abbia acquistato praticamente tutti i quadri in cui lei è raffigurata in quanto lui ossessionato dalla possibilità che altri avrebbero potuto averla. I due parlano della loro relazione e di come Anastasia sia pronta a tornare sui propri passi ma a patto che la sottomissione sotto forma di contratto si trasformi in relazione normale come tra un uomo ed una donna qualsiasi. Insomma tra i due protagonisti inizierà una serie di tira e molla che potrebbero portare nuovamente a situazioni estremamente tese anche perché costantemente vengono seguiti da una giovane donna che sembra assomigliare alla stessa Anastasia. Christian ammette che la donna sia in realtà una sua ex sottomessa che dopo aver terminato il contratto di sottomissione ha sposato un uomo in un matrimonio particolarmente angosciato terminato con la morte di lui. A quanto pare questa donna sembra essere diventata una sorta di stolker nei confronti dello stesso Christian anche perché decisa a capire il perché abbia dato la possibilità ad Anastasia di poter spezzare il contratto di sottomissione quindi dar vita ad una vera e propria relazione.

Video, il trailer di Cinquanta sfumature di nero



© RIPRODUZIONE RISERVATA