Ciriaco De Mita “snobba” Berlusconi: “Chi?”/ Video, poi lo stronca “E chi lo vota…”

- Silvana Palazzo

Ciriaco De Mita “snobba” la candidatura di Silvio Berlusconi al Quirinale: “Chi?”. Video, poi lo stronca: “E chi lo vota”. Poi parla di Sergio Mattarella e…

ciriaco de mita tg2 640x300
Ciriaco De Mita (Tg2)

«Berlusconi chi?». Così ha reagito Ciriaco De Mita alla domanda della giornalista del Tg2 che ha chiesto un commento sulla candidatura del leader di Forza Italia al Quirinale. «L’elezione di Cossiga è la riprova che anche un candidato divisivo può diventare Presidente della Repubblica e rapidamente. Secondo lei questo vale anche per Berlusconi?», la domanda che viene posta al politico di lungo corso, 94 anni il prossimo 2 febbraio, ora sindaco di Nusco, il paese in Irpinia dove è nato nel 1928.

Ma non è così che ha stroncato la candidatura di Silvio Berlusconi al Quirinale, perché quando la giornalista ha ribadito che stava facendo una domanda su Berlusconi, De Mita ha glacialmente replicato: «E chi lo vota?». Il momento non è passato inosservato, anzi ha fatto pure il giro dei social, tanto che il video di Ciriaco De Mita, presidente del Consiglio dal 1988 al 1989 e più volte ministro, che “snobba” Silvio Berlusconi è diventato virale.

CIRIACO DE MITA E LA CORSA AL QUIRINALE

Ciriaco De Mita nell’intervista al Tg2 ha svelato anche un “retroscena” sull’elezione a Capo dello Stato di Francesco Cossiga: «Gran parte di quelli che hanno seguito quella vicenda mi attribuiscono una sorta di percorso furbo, viceversa no». Lui dal canto suo non farebbe alcuna scommessa. «Su chi punterei? Nessuno. Avevo immaginato il presidente del Consiglio, ho la sensazione che si sia immesso in un percorso dove potrebbe verificarsi uno squilibrio molto più forte di quello che si immagina».

Sulla possibilità che il nuovo Presidente della Repubblica sia donna Ciriaco De Mita ritiene che i tempi siano maturi, ma avverte: «Il nome di una donna è girato, l’indicazione è anche di qualità, ma di qualità tecnica». Invece sulla rielezione di Sergio Mattarella: «Io sono amico di Mattarella quindi… però nella pubblica opinione il giudizio su Mattarella credo che lo porterebbe alla rielezione». Invece lui non ha mai accarezzato il sogno di fare il Presidente della Repubblica: «Mai».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano)







© RIPRODUZIONE RISERVATA