Civo (Sondrio), masso cade da montagna su auto/ Morto schiacciato il conducente

- Silvana Palazzo

Civo (Sondrio), masso si stacca da montagna e cade su auto in transito: morto schiacciato il conducente che stava tornando a casa dopo passeggiata nei baschi

prontosoccorso ambulanza 1 lapresse1280 640x300
Lapresse

Tragedia a Civo, dove un grande masso si è staccato da una montagna colpendo un auto. La vittima è Roberto Bogialli, pensionato 68enne di Morbegno che stava percorrendo la provinciale 10 nel tratto compreso tra Caspano e Civo, in bassa Valtellina, sulle Alpi Retiche. Nella tarda mattinata di oggi è stato schiacciato dal masso che ha travolto la sua auto. L’incidente è avvenuto, dunque, in provincia di Sondrio, lungo la strada che collega i due piccoli centri ed è a ridosso di un costone roccioso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. Inutili i soccorsi prestati dai sanitari: l’uomo aveva riportato ferite troppo gravi. Il 68enne stava tornando a casa dopo una passeggiata nei boschi della zona. In un tratto non molto distante, qualche mese fa, un barista residente a Bema era stato travolto da una frana che si era staccata dalla montagna, uscendone però pericolosamente illeso. L’area per questo fu momentaneamente interrotta al traffico.

CIVO (SONDRIO), MASSO CADE DA MONTAGNA SU AUTO

La tragedia è avvenuta in una zona dove sono presenti alcune reti paramassi, che erano state installate proprio per evitare che il materiale roccioso del versante boschivo possa finire sulla carreggiata. Il masso si è staccato quindi dalla costiera dei Cech colpendo l’auto in transito non lasciando scampo all’uomo di Morbegno. Ora sono in corso accertamenti non solo per ricostruire quanto accaduto, ma anche per verificare se c’è il pericolo che avvenga il distacco di altri massi. Per ora la strada provinciale, che è nota come costiera dei Cech orientale, è stata chiusa proprio per consentire gli interventi dei vigili del fuoco e dei carabinieri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA