Classifica Formula 1/ Mondiale piloti e costruttori: Hamilton 1^ e allunga su Bottas!

- Michela Colombo

Classifica Formula 1: il mondiale piloti e costruttori. Hamilton vince il Gran Premio di Gran Bretagna 2020 e rimane leader della graduatoria.

Formula 1 Bottas
Formula 1 - Valtteri Bottas (Foto LaPresse)

Si è appena concluso il Gran Premio di Gran Bretagna 2020 ed è ora di vedere come si modifica la classifica della Formula 1 per il mondiale piloti e costruttori. Leader assoluto ancora una volta, pur dopo un finale di corsa veramente incredibile, è Lewis Hamilton, vincitore a Silverstone nonostante una vettura a di poco malconcia nelle ultime curve della gara: il campionissimo britannico, già in testa alla classifica per i piloti, vola ora a quota 88 punti trova un buon vantaggio sul rivale e compagno di squadra Bottas, che arrivato solo 11^ è fuori dalla zona punti, ma resiste al secondo posto nella classifica della Formula 1. Cresce pur rimanendo al terzo gradino Max Verstappen, a podio: per l’olandese della Redbull sono ora 51 punti e un buon vantaggio su Norris, che rimane quarto con 36 punti ora. Chi sale è Charles Leclerc: il monegasco della Ferrari trovando in maniera rocambolesca il terzo gradino del podio, fa suoi oggi 15 punti e dunque scala la classifica fino a volare a quota 33 punti. C’è poi da sorridere (nella sventura) ancora in casa della Rossa: in un weekend completamente nero, Vettel in un gara quanto mai complicata, è riuscito comunque a ottenere un piazzamento in zona punti, anche se il bottino è ben poca cosa in questo primo fine settimana a Silverstone, per la classifica della Formula 1. (agg Michela Colombo)

PRIMI PUNTI PER GORSJEAN?

Siamo a circa metà del Gran Premio di Gran Bretagna 2020 e in vista della nuova definizione della classifica della Formula 1 per il mondiale piloti, non possiamo non segnalare l’ennesimo dominio assoluto delle Mercedes. A questo punto della gara di Silverstone (che pure ha subito lunghe interruzioni con l’ingresso della Safety car per un paio di incidenti) infatti è netto il dominio nelle prime posizioni delle due frecce nere: al momento è proprio il padrone di casa e leader della classifica della Formula 1 Lewis Hamilton il primo in gara, con il compagno di squadra Bottas appena alle sue spalle. Dietro alle vetture di Toto Wolff, si conferma come primo rivale delle monoposto anglo tedesche il pilota della Redbull Max Verstappen: una situazione dunque a specchio delle prime posizioni della classifica della Formula 1 per il mondiale piloti. Potrebbero invece migliorare il proprio piazzamento nella graduatoria (se si arrivasse così alla bandiera a scacchi) Charles Leclerc su Ferrari ma soprattutto Romain Grosjean su Haas, che ora sesto (è stato appena superato da Sainz) conquisterebbe i primi punti in stagione. (agg Michela Colombo)

E’ GIA’ DOMINIO MERCEDES

Esaminando ora la classifica della Formula 1 riservata al mondiale costruttori,  a pochi istanti dal via della quarta prova di questa tormentata stagione 2020 del Mondiale, pare certo strano parlare già di un campionato già chiuso. Eppure è proprio questa la sensazione che ricaviamo, leggendo la graduatoria riservata ai team, quando pure siamo solo all’inizio del campionato, con appena 3 Gp disputati. Lo abbiamo già detto prima: in vetta troviamo infatti, solitaria e altera la Mercedes, che in appena tre prove ha messo da parte ben 121 punti e dunque ha già doppiato la prima rivale che è la Redbull, seconda ma con solo 55 punti messi da parte e dunque già distante 66 lunghezze. Ma non solo: vedendo in pista l’ultima creatura di Toto Wolff sotto le mani di Hamilton e Bottas, non ci abbiamo messo molto ad accorgerci della netta superiorità della monoposto anglotedesca rispetto alle sue avversarie, e non è solo merito della nuova tecnica DAS, che nel preseason ha suscitato grande scalpore. La Mercedes è obiettivamente la miglior macchina del mondiale e davvero ci sorprenderebbe se Toto Wolff non ottenesse l’ennesimo titolo costruttori con gare di anticipo anche quest’anno. (agg Michela Colombo)

VERSTAPPEN PRIMO RIVALE DELLE MERCEDES?

Esaminando la classifica della Formula 1 per il mondiale piloti, alla vigilia del Gran Premio di Gran Bretagna 2020, vediamo subito che, numeri alla mano, in questo inizio di stagione le due Mercedes di Hamilton e Bottas risultano davvero imprendibili. Le due vetture della casa anglo tedesca come i due piloti non hanno alcun rivale, se non il compagno di squadra stesso e anche oggi sono loro i favoriti d’obbligo per i primi dei gradini del podio a Silverstone. Unico pilota che finora, con prestazioni sia pure altalenanti e non completamente soddisfacenti delle alte aspettative di inizio stagione, sta provando a dargli fastidio rimane Max Verstappen, terzo pilota nella classifica della Formula 1, che pure ha messo a tabella appena 33 punti e dunque registra un gap di almeno 25 lunghezze con le due frecce d’argento. Puntando a una stagione da vero protagonista, l’olandese della casa austriaca in realtà finora ha raccolto meno di quanto sperato, ai test pre season di Barcellona: per Verstappen si contano appena due podi (ma nessun primo posto) e pure un ritiro, questo arrivato nella prima gara della stagione, quella di casa. Serve dunque dare di più, se davvero si vuole assumere il ruolo di primo rivale delle velocissime Mercedes: vedremo che accadrà oggi a Silverstone. (agg Michela Colombo)

IL MONDIALE PILOTI

Siamo alla vigilia della quarta tappa del Mondiale 2020: solo tra poche ore infatti si accenderà il Gran Premio di Gran Bretagna 2020 e siamo impazienti di scorrere come il verdetto della pista di Silverstone modificherà la classifica della Formula 1, sia nel mondiale piloti che per quello dedicato ai costruttori. Ci attende un vero capovolgimento di posizioni, oppure in terra britannica assisteremo ad alcune riconferme in vetta? Impossibile dirlo con certezza, ma in attesa che si spengano i semafori rossi in pista per il Gp di Gran Bretagna 2020, pure non possiamo non parlare del protagonista della classifica della Formula 1 per i piloti e nonché padrone di casa qui a Silverstone, Lewis Hamilton. Forte di un quarto posto un Austria e due vittorie di fila conquistate, il pilota inglese della Mercedes e campione del mondo in carica, è leader indiscusso della graduatoria iridata, vantando 63 punti e un vantaggio di però solo 5 punti sul compagno di squadra e rivale Valtteri Bottas, vincitore nella prima gara della stagione. Alle spalle però dei due piloti Mercedes ecco che nella classifica della Formula 1 per il mondiale piloti è già il vuoto: primo rivale in tal senso rimane Max Verstappen, che però con la Redbull ha messo da parte appena 33 punti finora. Dietro al pilota olandese troviamo poi, ancor più distanziati Lando Norris e Alexander Albon nella top five rispettivamente con 26 e 22 punti: di fila ecco anche Perez, Leclerc, Stroll, Sainz e Vettel nei primi dieci.

CLASSIFICA FORMULA 1: IL MONDIALE COSTRUTTORI

Esaminando che cosa succede ai vertici della classifica della Formula 1 per il mondiale piloti, non ci sorprende che la leader indiscussa nella graduatoria riservata ai costruttori sia la Mercedes. Anzi la scuderia di Toto Wolff, campione del mondo in carica, in questa stagione ha superato se stessa, riuscendo a creare una vettura davvero imprendibile e tecnologicamente avanzatissima. I numeri sono ben evidenti: nella classifica della Formula 1 per i costruttori la Mercedes ha già messo da parte ben 121 punti, riuscendo già a doppiare il primo rivale, che è la Redbull, ferma a quota 55 punti. Infinitamente lontane tutte le altre scuderie, che pure alla vigilia del Gran Premio di Gran Bretagna 2020 a Silverstone probabilmente dovranno accontentarsi delle briciole. Comunque ricordiamo che staziona al terzo gradino la McLaren con 41 punti e vicino sono anche Racing Point e Ferrari, con Renault, Alphatauri, Alfa Romeo e Haas finora a punti.

CLASSIFICA FORMULA 1

MONDIALE PILOTI

1. Lewis Hamilton (Mercedes) 88
2. Valtteri Bottas (Mercedes) 58
3. Max Verstappen (Red Bull) 51
4. Lando Norris (McLaren) 36
5. Charles Leclerc (Ferrari) 33
6. Alexander Albon (Red Bull) 26
7. Sergio Perez (McLaren) 22
8. Daniel Ricciardo (Renault) 20
8. Lance Stroll (Racing Point) 20
10. Carlos Sainz (McLaren) 15
11. Esteban Ocon (Renault) 12
12. Pierre Gasly (Alpha Tauri) 12
13. Sebastian Vettel (Ferrari) 10
14. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) 2
15. Kevin Magnussen (Haas) 2
16. Daniil Kvyat (Alpha Tauri) 1

MONDIALE COSTRUTTORI

1. Mercedes 146
2. Red Bull 77
3. McLaren 51
4. Ferrari 43
5. Racing Point 42
6. Renault 32
7. Alpha Tauri 13
8. Alfa Romeo 2
8. Haas 1

© RIPRODUZIONE RISERVATA