Classifica Formula 1/ Mondiale piloti: Leclerc penalizzato, persi due punti

- Michela Colombo

Classifica Formula 1, mondiale costruttori e piloti:  Mercedes campione del mondo dopo il Gp del Giappone. Hamilton attende il Messico per il titolo.

Hamilton Formula 1
Formula 1: Lewis Hamilton (Foto LaPresse)

Studiando la classifica di Formula 1 dopo il Gp Giappone 2019, bisogna purtroppo parlare di una penalizzazione inflitta a Charles Leclerc: il monegasco ha ricevuto 15 secondi extra rispetto al suo tempo a Suzuka a causa del contatto con Max Verstappen. Una penalità doppia: la prima (10 secondi) per non essere rientrato ai box entro i limiti per sostituire l’ala rotta, la seconda proprio per l’episodio per il quale è stato trovato colpevole. Dunque, questa sanzione arrivata molto oltre il termine della gara fa scivolare Leclerc in settima posizione: il pilota della Ferrari perde dunque due punti rispetto al piazzamento nel Gp Giappone e si ritrova adesso a quota 221 (comunque sempre in terza piazza nella classifica di Formula 1), sesto è invece Daniel Ricciardo che fa un altro passo avanti, sia pure staccato di altri 22 punti da Alexander Albon che continua a sorprendere. (agg. di Claudio Franceschini)

LA MERCEDES EGUAGLIA LA FERRARI

Come abbiamo detto prima a Suzuka è grande festa per la Mercedes, leader della classifica della Formula 1 vincitrice oggi con Bottas sul primo gradino del podio del Gp del Giappone, del titolo costruttori di questo intensissimo mondiale. La casa delle frecce d’argento quindi oggi può gloriarsi del sesto titolo costruttori di fila (dal 2014 a oggi) e quindi pure equiparare un altro glorioso record della Formula 1 , detenuto dalla coppia Michael Schumacher-Ferrari (furono anche 6 sei titoli iridati dal 1999 al 2004). Pure va ricordato che con tale trionfo, la Mercedes è diventata la quinta scuderia di tutti i tempi per numero di titoli vinti: davanti vi troviamo solo Lotus, McLaren, Williams e la Ferrari. Insomma sono numeri che fanno girare la testa in casa anglotedesca e che premiano il grande lavoro di questi anni di Toto Wolff e del suo team. Anche quest’anno infatti il domino in pista come nella classifica della Formula 1 delle Mercedes è stato praticamente totale: 8 vittorie di fila al via della stagione e un complessivo di 12 successi su 17 gare finora disputate, senza scordare che comunque vada a fine stagione, sarà Lewis Hamilton o (meno probabile) Valtteri Bottas a vincere anche il titolo del mondiale piloti. (agg Michela Colombo)

HAMILTON ASPETTA IL MESSICO

In casa Mercedes si festeggia la vittoria del titolo costruttori per il mondiale di Formula 1 2019, ma perché la gioia sia completa in casa delle frecce d’argento, leader della classifica della Formula 1, dovremo aspettare la prossima tappa del Gp del Messico 2019. Potrebbe essere infatti Città del Messico lo scenario ideale per l’attribuzione del titolo iridato per il mondiale piloti, ovviamente a Lewis Hamilton, sempre più leader incontrastato della classifica della Formula 1. L’Inglese dunque, che in ogni caso oggi non avrebbe potuto mettere in cassaforte il trofeo, secondo la matematica, ha quindi del tempo per preparare la grande festa: oramai praticamente nulla potrebbe sottrargli il sesto titolo della sua carriera in F1. Controllando la classifica della formula 1 per il mondiale piloti notiamo infatti che Hamilton è sempre in prima posizione, con 338 punti e un vantaggio di 64 punti sul compagno di squadra Valtteri Bottas, suo unico rivale (gli altri avversari sono ormai matematicamente fuori gioco). Ci appare ben difficile immaginare ora che il finlandese posso fare uno scherzetto a Hamilton, anche perchè la matematica non pare assolutamente a a sfavore del britannico. Sarà quindi grande festa in Messico tra pochi giorni! (agg Michela Colombo)

MERCEDES CAMPIONE DEL MONDO

E’ arrivato il momento di aggiornare la classifica dei costruttori nonché quella dei piloti di Formula 1, dopo che si è corso il Gp del Giappone, a Suzuka. Grazie alla vittoria di Bottas su Mercedes, le Frecce d’Argento ottengono il mondiale. L’accoppiata formata dal finlandese e da Lewis Hamilton ha infatti portato a quota 602 punti contro i 435 totalizzati dalla Ferrari, e di conseguenza la scuderia tedesca ha potuto così conquistare il sesto titolo iridato consecutivo, eguagliando il precedente record della Rossa ai tempi di Michael Schumacher. Terzo posto nella classifica costruttori per la Red Bull a 323, con la Mclaren che invece si piazza in quarta posizione a quota 111. Per quanto riguarda la classifica dei piloti, invece, Hamilton sempre primo a 338, con Bottas secondo a 274 e Leclerc terzo a 223 davanti al duo composto da Max Verstappen e Sebastian Vettel, entrambi a 212. A seguire, distanziati di molto, Sainz, Gasly, Albon, Ricciardo e Hulkenberg, a completamento della Top 10. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CLASSIFICA FORMULA 1 PILOTI E COSTRUTTORI IN VISTA DEL GP DEL GIAPPONE

Alla vigilia del Gp del Giappone 2019 di questa mattina certo dobbiamo subito controllare che sta accadendo nella classifica della formula 1 riservata al mondiale piloti come ai costruttori. Di fatto con la tappa di Suzuka ci avviciniamo al gran finale di questa stagione e gli appassionati sono ovviamente impazienti di scoprire se anche quest’anno Lewis Hamilton sarà incoronato campione del mondo. in effetti il pilota inglese, dopo pure la vittoria in Russia, è ben vicino al suo sesto titolo iridato, ma la matematica non è ancora a suo completo favore. In graduatoria per i piloti vediamo infatti bene che il britannico è si in vetta con 322 punti ma dietro trova ancora il suo compagno di squadra nella Mercedes Valtteri Bottas, con ben 249 punti a tabella. Prima del Gp del Giappone 2019 poi la classifica della formula 1 vede al terzo gradino del podio il ferrarista Charles Leclerc con 215 punti e quindi tre in più su Max Verstappen in Red bull: chiude la top five la rossa di Sebastian Vettel, che ora registra 194 punti.

CLASSIFICA FORMULA 1: IL MONDIALE COSTRUTTORI

Non è poi certo una novità che anche alla vigilia della prova di Suzuka, nella classifica della Formula 1 riservata ai costruttori, il leader incontrastato è sempre la Mercedes. La casa delle Frecce d’argento, pur avendo subito un certo contraccolpo nelle ultime prove del mondiale è sempre in prima posizione, con pure ben 571 punti quindi pure un gap esagerato con la Ferrari, che pur in netta ripresa, fino ad oggi ha accumulato 409 punti. Terza forza di questo mondiale di F1 è quindi sempre la Red bull, che con Verstappen ha segnato 311 punti prima del Gp del Giappone 2019. Completano poi la classifica della Formula 1 per il mondiale piloti di fila McLaren, Renault, Toro Rosso, alfa Romeo, Haas e Williams, questa con un solo punto.

CLASSIFICA FORMULA 1

MONDIALE PILOTI

1° Lewis Hamilton 338
2° Valtteri Bottas 274
3° Charles Leclerc 221
4° Max Verstappen 212
5° Sebastian Vettel 212
6° Carlos Sainz 76
7° Pierre Gasly 73
8° Alexander Albon 64
9° Daniel Ricciardo 42
10° Nico Hulkenberg 36
11° Lando Norris 35
12° Daniil Kvyat 33
13° Sergio Perez 33
14° Kimi Raikkonen 31
15° Kevin Magnussen 20
16° Lance Stroll 20
17° Romain Grosjean 8
18° Antonio Giovinazzi 4
19° Robert Kubica 1
20° George Russell 0

MONDIALE COSTRUTTORI

1° Mercedes 602
2° Ferrari 435
3° Red Bull 323
4° McLaren 111
5° Renault 76
6° Toro Rosso 59
7 ° Racing Point 53
8° Alfa Romeo 35
9° Haas 28
10° Williams 1

© RIPRODUZIONE RISERVATA