Classifica Giro d’Italia 2020/ Almeida resta maglia rosa, Nibali entra nella top 5

- Claudio Franceschini

Classifica Giro d’Italia 2020: Joao Almeida è ancora proprietario della maglia rosa dopo la 5^ tappa, il portoghese allunga ma Nibali entra nella top 5.

Almeida classifica Giro
Classifica Giro d'Italia 2020: Joao Almeida è la maglia rosa (Foto LaPresse)

Nella classifica Giro d’Italia 2020 il giorno del capolavoro di Filippo Ganna a Camigliatello Silano porta ottime notizie anche alla maglia rosa Joao Almeida, che si è preso i 4″ di abbuono grazie al terzo posto sul traguardo e ha visto staccarsi il più immediato inseguitore Jonathan Caicedo, che è stato lo sconfitto di giornata. Non sappiamo ancora quali potranno essere i limiti di questo giovanissimo portoghese della Deceuninck-Quick Step sulle tre settimane, ma sicuramente Almeida si candida a talento emergente che sarà bene non sottovalutare. Adesso in seconda posizione c’è lo spagnolo Pello Bilbao, hanno guadagnato una posizione a testa anche Vincenzo Nibali e Domenico Pozzovivo, che continuano ad essere i due migliori italiani nella classifica generale della Corsa Rosa. Perde terreno anche l’americano Brandon McNulty, che esce dalla top 10 in favore della coppia della Bora-Hansgrohe formata da Patrick Konrad e Rafal Majka, ora rispettivamente nono e decimo. Piccola chicca finale: Filippo Ganna si prende la maglia azzurra di leader della classifica Gpm. Il campione del Mondo a cronometro primo nei Gpm: Ganna ci regala anche questo miracolo tecnico… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PROTAGONISTI

La classifica del Giro d’Italia 2020 vive del grande duello, almeno per il momento, tra i primi due: Joao Almeida è al comando e veste la maglia rosa davanti a Jonathan Caicedo. L’ecuadoreno aveva vinto la terza tappa di lunedì con un’azione solitaria che lo aveva portato sul traguardo con 20 secondi di vantaggio su Giovanni Visconti; la leadership della classifica generale l’aveva però presa Almeida, in maniera clamorosa perché a fare la differenza rispetto a Caicedo erano soltanto i centesimi della cronometro. Nella 4^ tappa, l’ecuadoreno ha provato a restituire la pariglia: sul secondo traguardo volante, posto a 114 chilometri, ha provato a sprintare per prendersi i secondi di abbuono utili a prendersi la maglia rosa. Qui però la Deceuninck Quick-Step ha lavorato benissimo, creando un treno per il portoghese che dunque è riuscito a strappare la seconda posizione alle spalle di Simon Pellaud. Caicedo, quarto alle spalle del nostro Davide Ballerini, è rimasto beffato: non solo non ha ottenuto la maglia rosa, ma ha anche perso 2 secondi dal leader della classifica del Giro d’Italia 2020. Il duello continua oggi, ma la planimetria della 5^ tappa promette altri protagonisti pronti ad inserirsi… (agg. di Claudio Franceschini)

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2020: SITUAZIONE INVARIATA

La classifica del Giro d’Italia 2020, entrando nella 5^ tappa che si corre mercoledì 7 ottobre, è rimasta invariata rispetto al giorno precedente: un arrivo in volata con il gruppo compatto e tutti i migliori insieme, dunque Joao Almeida apre questa mattinata indossando nuovamente la maglia rosa, che ha conquistato lunedì strappandola al nostro Filippo Ganna. C’è tuttavia una novità importante, perché il portoghese è scattato al secondo traguardo volante di giornata e ha ottenuto 2 secondi di abbuono, che gli hanno fatto guadagnare altro terreno rispetto agli inseguitori. Chiaramente si tratta di un margine minimo, ma comunque utile: intanto, adesso rispetto a Jonathan Caicedo non sono più i centesimi della cronometro a fare la differenza e c’è anche un ulteriore distacco preso sugli altri. Ricordiamo che alle spalle di Almeida e Caicedo è Pello Bilbao a occupare il podio virtuale con 39’’ di ritardo dal leader, mentre spiccano gli azzurri Vincenzo Nibali e Domenico Pozzovivo che, nella classifica del Giro d’Italia 2020, sono rispettivamente sesto e settimo.

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2020: LE ALTRE GRADUATORIE

Prima di tuffarci nella 5^ tappa, vediamo anche le altre maglie per la classifica del Giro d’Italia 2020. Ha cambiato padrone quella ciclamino, riservata alla graduatoria a punti: Peter Sagan è stato bruciato nella volata finale da Arnaud Démare ma è comunque leader della classifica che più gli interessa, i 57 punti sono 5 più dello stesso francese mentre in terza posizione, ma già staccato, troviamo Diego Ulissi – il precedente proprietario – con 27 punti, davanti a Davide Ballerini che ne ha 25. Almeida è naturalmente proprietario anche della maglia bianca riservata ai giovani, il portoghese però indossa la rosa e dunque anche oggi la lascerà sulle spalle del belga Harm Vanhoucke, che accusa un ritardo di 55 secondi mentre Brandon McNulty si trova a 1’13’’, il nostro Giovanni Carboni figura in decima posizione ma staccato di 4’27’’. Infine la maglia azzurra per gli scalatori: sempre Jonathan Caicedo al comando con 40 punti, dietro di lui a quota 18 troviamo Giovanni Visconti e dunque ancora Vanhoucke, che ne ha 12.

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2020

1. Joao Almeida (Por) in 17h06’23”
2. Pello Bilbao (Spa) a 43″
3. Wilco Kelderman (Ola) a 48″
4. Harm Vanhoucke (Bel) a 59″
5. Vincenzo Nibali (Ita) a 1’01”
6. Domenico Pozzovivo (Ita) a 1’05”
7. Jakob Fuglsang (Dan) a 1’19”
8. Steven Kruijswijk (Ola) a 1’21”
9. Patrick Konrad (Aut) a 1’26”
10. Rafal Majka (Pol) a 1’32”

© RIPRODUZIONE RISERVATA