CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021/ De Marchi resta maglia rosa, ritiro di Landa

- Claudio Franceschini

Classifica Giro d’Italia 2021: Alessandro De Marchi è la maglia rosa dopo la 5^ tappa, che però mette fuori gioco un big come Mikel Landa, caduto e ritirato.

De Marchi Giro 2021
Classifica Giro d'Italia 2021: Alessandro De Marchi è la maglia rosa (Foto LaPresse)

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021: DE MARCHI RESTA MAGLIA ROSA, RITIRO DI LANDA

Alessandro De Marchi resta in maglia rosa, la classifica del Giro d’Italia 2021 però cambia più del previsto in questa tappa di pianura vinta da Caleb Ewan davanti a Giacomo Nizzolo ed Elia Viviani perché purtroppo gli ultimi chilometri prima dell’arrivo di Cattolica sono stati caratterizzati da alcune cadute, tra le quali la peggiore ha coinvolto pesantemente uno dei nomi più attesi del Giro d’Italia 2021 per la vittoria finale, cioè lo spagnolo Mikel Landa della Bahrain Victorious, che è rimasto a terra ed è stato portato via in barella – nella stessa circostanza è finito a tera anche Joe Dombrowski, che deve abbandonare il secondo posto. Finisce così tristemente la Corsa Rosa di uno degli scalatori più attesi, che era stato tra i protagonisti già ieri a Sestola ma paga un prezzo altissimo alla sfortuna. Caduto anche il russo Pavel Sivakov, seconda punta della Ineos Grenadiers dopo Egan Bernal, anche se lui almeno è riuscito a ripartire. Per Sivakov a questo punto nessuna ambizione di classifica al Giro d’Italia 2021, nel quale farà solo da gregario a Bernal: un prezzo decisamente più alto è invece quello pagato da Mikel Landa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021: LA MAGLIA BIANCA

Abbiamo già visto che nella classifica del Giro d’Italia 2021 la nuova maglia bianca è Attila Valter: il miglior giovane della competizione era Filippo Ganna, che però martedì è naufragato (come del resto era nelle attese) e ha lasciato questa speciale graduatoria oltre, ovviamente, a quella generale. Valter è un ungherese di 22 anni (ne compirà 23 a giugno) che a livello Under 23 aveva vissuto un grande 2018 laureandosi campione nazionale sia nella prova in linea che quella a squadre; l’anno seguente come professionista aveva timbrato la vittoria nella cronometro, e dunque attenzione perché nelle corse contro il tempo potrebbe dire la sua. Il 2020 è stato un po’ l’anno della maturità: ha preso parte al Giro di Lombardia (ma è arrivato fuori tempo massimo) mentre proprio il Giro d’Italia (corso eccezionalmente in autunno, come sappiamo) lo aveva fatto da esordio nelle grandi corse a tappe. Valter era giunto al ventisettesimo posto con un ritardo di 1 ora e 30 minuti; aveva corso anche ai Campionati del Mondo di Imola giungendo però lontano dai primi. Anche per lui, come per De Marchi, la bella soddisfazione di comandare una classifica del Giro d’Italia 2021: anche lui spera di vestire la maglia bianca il più a lungo possibile, ma staremo a vedere cosa succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021: LA MAGLIA ROSA

Alessandro De Marchi è la maglia rosa nella classifica del Giro d’Italia 2021, e allora conosciamo meglio questo friulano che tra 7 giorni compirà 35 anni. Un nome chiaramente non nuovo agli appassionati, e che ieri con il suo secondo posto a Sestola ha confermato quelle che sono le sue qualità: al Tour de France di sette anni fa, in due tappe consecutive, aveva vinto per due volte consecutive il numero rosso che premia il corridore più combattivo, aveva chiuso al 52° posto ma si era comunque fatto notare. Al Giro d’Italia mancava da tre anni, alla Vuelta invece ha ottenuto tre vittorie di tappa: l’ultima nel 2018 a Luintra (quella che ha definito la più ostica di sempre) la prima nel già citato 2014 mentre l’anno seguente si era imposto ancora ad Alto Campoo. L’anno scorso De Marchi era tornato a farsi notare per aver timbrato l’undicesimo posto nel Giro di Lombardia, ma va ricordato che il friulano è anche un ottimo pistard: infatti nel 2010, 2011 e 2012 è stato campione nazionale di inseguimento a squadre (una volta anche individuale) arrivando a quattro ori totali dopo quello timbrato nel 2007. Oggi il giorno di gloria, perché finalmente indosserà la maglia rosa: quanto durerà questo leader della classifica del Giro d’Italia 2021? (agg. di Claudio Franceschini)

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021: DE MARCHI NUOVA MAGLIA ROSA

Alessandro De Marchi comanda la classifica del Giro d’Italia 2021: è lui la nuova maglia rosa, il friulano che compirà 35 anni tra una settimana esatta e che dunque è un veterano. Non per la prima volta lo abbiamo visto all’attacco, ma nella 4^ tappa ha fatto valere le sue doti di passista e scalatore andando ad assaltare i due fuggitivi insieme a Joe Dombrowski. Lo statunitense si è preso la tappa, De Marchi la maglia rosa: nella classifica del Giro d’Italia 2021 sono dunque primo e secondo, il friulano ha un vantaggio di 22 secondi sullo statunitense.

Al terzo posto il belga Louis Vervaeke; i primi cinque sono dentro il minuto di margine con Attila Valter, ungherese che oggi vestirà la maglia bianca, a chiudere la Top 5. Poi, guardando la Top Ten nella classifica del Giro d’Italia 2021, troviamo Nelson Oliveira in quarta posizione e il nostro Alberto Bettiol nono, con un ritardo di 1’37’’ da De Marchi; nei primi dieci anche due corridori che si sono ben comportati ieri, ovvero Aleksandr Vlasov e Hugh Carthy che sono rispettivamente settimo e decimo. Oggi si corre la 5^ tappa, la Modena-Cattolica: De Marchi riuscirà a conservare la sua maglia rosa?

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021: LE ALTRE GRADUATORIE

Per la classifica del Giro d’Italia 2021 possiamo dare uno sguardo anche alle altre graduatorie. Sono cambiati quasi tutti i detentori del primato temporaneo: Joe Dombrowski con l’impresa di martedì si è preso la maglia azzurra del miglior scalatore, precedendo Vincenzo Albanese (che ha scalzato) e Rein Taaramae che era partito in fuga con Juul Jensen senza riuscire ad arrivare in fondo. Qui possiamo trovare lo stesso De Marchi e Francesco Gavazzi in quarta e quinta posizione; la maglia ciclamino per i punti sarà ancora sulle spalle di Tim Merlier che precede Elia Viviani e Giacomo Nizzolo, per il momento è in quarta posizione Peter Sagan che ha in questa maglia e classifica il suo personale obiettivo. Come abbiamo già detto, il nuovo miglior giovane nella classifica del Giro d’Italia 2021 è Attila Valter: l’ungherese avrà dunque la maglia bianca, precede il già citato Vlasov e Remco Evenepoel (altro nome nella classifica generale tra i primi 10) mentre è crollato Filippo Ganna, che ha lasciato la maglia rosa.

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021

1. Alessandro De Marchi (Ita) 17’57’’45
2. Louis Vervaeke (Bel) +0’42’’
3. Nelson Oliveira (Por) +0’48’’
4. Attila Valter (Ung) +1’00’’
5. Nicolas Edet (Fra) +1’15’’
6. Aleksandr Vlasov (Rus) +1’24’’
7. Remco Evenepoel (Bel) +1’28’’
8. Alberto Bettiol (Ita) +1’37’’
9. Hugh Carthy (Gbr) +1’38’’
10. Egan Bernal (Col) +1’39”

© RIPRODUZIONE RISERVATA