CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2022/ Carapaz avvicina la maglia rosa Pedro Lopez!

- Claudio Franceschini

Classifica Giro d’Italia 2022: Juan Pedro Lopez conserva la maglia rosa e la indossa anche al via della 11^ tappa Santarcangelo di Romagna-Reggio Emilia, oggi dovrebbe rischiare poco.

Lopez rosa Giro d'Italia
Classifica Giro d'Italia 2022: Juan Pedro Lopez in maglia rosa

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2022: CARAPAZ SI AVVICINA ALLA MAGLIA ROSA LOPEZ

La classifica del Giro d’Italia 2022 vede Richard Carapaz balzare al secondo posto a Reggio Emilia, al termine di una tappa completamente pianeggiante ma più emozionante del previsto, e non solo per la bellissima vittoria in volata di Alberto Dainese, finalmente un successo per noi. Parlando degli sviluppi nella classifica generale del Giro d’Italia 2022, ecco che la maglia rosa resta sulle spalle di Juan Pedro Lopez, il giovane spagnolo della Trek-Segafredo che però vede sempre più vicini tutti i big attesi per il trionfo finale a Verona.

A questo proposito, ecco che Richard Carapaz ha modificato la situazione andando a conquistare 3” di abbuono al traguardo volante di San Giovanni in Persiceto. Con la classifica del Giro d’Italia 2022 attualmente ancora cortissima ecco che il capitano della Ineos Grenadiers è salito a soli 12” di ritardo dalla maglia rosa di Juan Pedro Lopez, scavalcando Romain Bardet che rimane a 14” dal primato e agganciando Joao Almeida per formare una coppia di lusso 12” dietro Lopez, per rendere ancora più avvincente la situazione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LOPEZ SI CONFERMA?

La 11^ tappa cambierà la classifica del Giro d’Italia 2022? Diciamolo subito: è molto difficile. Certo la maglia rosa Juan Pedro Lopez ha appena 12 secondi di vantaggio su Joao Almeida e ci sono ben sette inseguitori che sono sotto il minuto di ritardo dallo spagnolo, ma il percorso della Santarcangelo di Romagna-Reggio Emilia è particolarmente lungo ma del tutto pianeggiante. Tappa adatta ai velocisti, magari con qualche fuga iniziale ma un arrivo che dovrebbe premiare gli sprinter; di conseguenza, giornate del genere sono anche quelle giuste perché gli uomini di classifica si riposino, ed è quello che dovrebbe succedere oggi anche se, come detto, potrebbe bastare un piccolissimo inconveniente per girare le carte in tavola.

Juan Pedro Lopez intanto continua la sua corsa in maglia rosa: è lui il primo nella classifica del Giro d’Italia, anche sul traguardo di Jesi ha saputo confermarsi ma questo è un fatto che si prevedeva (infatti l’arrivo è stato in volata), il vero capolavoro lo spagnolo (che è anche il miglior giovane) lo ha fatto sul Blockhaus quando ha anche messo un piede a terra che gli ha fatto perdere il ritmo, ma ha saputo tenere botta e rimanere a ruota, conservando la sua leadership per appena 12 secondi. Dunque oggi sul traguardo di Reggio Emilia la classifica del Giro d’Italia 2022 non dovrebbe cambiare nelle sue prime posizioni, vedremo però cosa ci dirà la strada…

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2022: GLI ALTRI INSEGUITORI

Nella classifica del Giro d’Italia 2022 i distacchi sono comunque minimi: Juan Pedro Lopez come detto ha conservato la maglia rosa con appena 12 secondi di vantaggio su Joao Almeida, che alla vigilia era uno dei grandi favoriti per la vittoria della corsa. Al terzo posto c’è Romain Bardet, staccato di 14 secondi dal leader e a sua volta con un secondi di margine su Richard Carapaz e 6 su Jai Hindley, l’australiano che ha trionfato sul Blockhaus e ora può legittimamente aspirare a un posto d’onore.

La classifica del Giro d’Italia 2022 resta equilibrata anche nelle posizioni di rincalzo: Guillaume Martin e Mikel Landa sono dentro i 30 secondi di ritardo da Juan Pedro Lopez, Domenico Pozzovivo che è il migliore degli italiani ha invece 54 secondi da recuperare alla prima posizione. I primi due ad avere oltre un minuto di ritardo sono Emanuel Buchmann e Pello Bilbao: quest’ultimo aspira a prendersi almeno il podio e, quando la strada tornerà a salire, bisognerà ovviamente tenerlo d’occhio nella classifica del Giro d’Italia 2022…

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2022

1. Juan Pedro Lopez (ESP) in 46h43’12”
2. Richard Carapaz (ECU) a 12”
3. Joao Almeida (POR) s.t.
4. Romain Bardet (FRA) a 14”
5. Jai Hindley (AUS) a 20”
6. Guillaume Martin (FRA) a 28”
7. Mikel Landa (ESP) a 29”
8. Domenico Pozzovivo (ITA) a 54”
9. Emanuel Buchmann (GER) a 1’09”
10. Pello Bilbao (ESP) a 1’22”





© RIPRODUZIONE RISERVATA