Classifica marcatori Serie A/ Ibrahimovic e gli altri veterani di lusso

- Mauro Mantegazza

Classifica marcatori Serie A, in vista della 8^ giornata di campionato il trono del capocannoniere è di Ibrahimovic, inseguito da Cristiano Ronaldo e Belotti.

Ibrahimovic marcatori
Classifica marcatori Serie A: Ibrahimovic (LaPresse)

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: VETERANI AL POTERE

In una classifica marcatori di Serie A dominata finora da Zlatan Ibrahimovic e con Cristiano Ronaldo a sua volta in una posizione eccellente, non stupisce notare i nomi di altri due veterani nelle posizioni di spicco tra i bomber del campionato. Parliamo naturalmente di Francesco Caputo e Fabio Quagliarella. L’eterno attaccante della Sampdoria si colloca come età esattamente in mezzo tra Ibra e CR7 e, pur senza voler fare paragoni, diciamo che non sfigura tra questi due colossi: una risorsa molto preziosa per mister Claudio Ranieri, che sa di poter contare su un punto di riferimento sempre affidabile come Quagliarella nel cuore dell’attacco della sua Sampdoria. Per Ciccio Caputo invece la gavetta è stata molto più lunga, ma adesso finalmente arrivano le soddisfazioni, sia a livello individuale (Caputo è giustamente entrato nel giro della Nazionale), sia a livello di squadra, considerata l’eccellente posizione di classifica del Sassuolo. Inoltre Caputo è più giovane dei tre illustri colleghi, quindi ha ancora qualche anno per divertirsi e divertire… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: LA COPPIA DEL CAGLIARI

Nella classifica marcatori di Serie A spicca la presenza di ben due giocatori del Cagliari appaiati a quota cinque gol già segnati in questo campionato: Joao Pedro e Giovanni Simeone stanno facendo benissimo e possiamo dunque dire che siano loro la migliore coppia gol del campionato, considerando i casi in cui ci siano due giocatori entrambi prolifici e non un singolo bomber di spicco. Joao Pedro e Simeone precedono ad esempio di una lunghezza Romelu Lukaku e Lautaro Martinez (5+4) per l’Inter, mentre ancora un gradino più in basso ci sono Luis Muriel e Alejandro “Papu” Gomez, con quattro gol a testa per l’Atalanta. Il Cagliari di Eusebio Di Francesco si può così godere 14 gol già segnati nella prima parte di questo campionato, di cui oltre due terzi portano la firma proprio di Joao Pedro e Simeone, la cui intesa è ormai perfetta, anche perché le loro caratteristiche tecniche si sposano in maniera eccellente. Stasera ci sarà il durissimo esame in casa della Juventus, ma certamente anche la difesa dei bianconeri dovrà stare molto attenta… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RONALDO INSEGUE!

La classifica marcatori Serie A, alla vigilia della ottava giornata che segna la ripartenza del massimo campionato dopo la sosta, incorona come capocannoniere, certamente parziale ma anche molto autorevole, l’eterno Zlatan Ibrahimovic. Il campione svedese del Milan, alla non più verde età di 39 anni, ha già segnato ben otto gol, numero che diventa impressionante se si pensa che Ibrahimovic ha dovuto saltare un paio di partita a causa della positività al Coronavirus e che ha pure qualche problema con i rigori ultimamente, come evidenziato nella partita contro il Verona che poi comunque è stato proprio lo stesso Zlatan Ibrahimovic a raddrizzare per il Milan, con il gol del pareggio al 93′ minuto. Siamo dunque a quota otto gol segnati in cinque partite giocate per il capocannoniere e di conseguenza ecco una piccola fuga di Ibra nella classifica marcatori di Serie A, dove potrebbe profilarsi un duello titanico tra Zlatan e Cristiano Ronaldo per il trono di “re del gol”.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: GLI INSEGUITORI DI IBRAHIMOVIC

In vetta alla classifica marcatori di Serie A troviamo dunque il capocannoniere Zlatan Ibrahimovic e alle sue spalle la coppia torinese con il bianconero Cristiano Ronaldo e il granata Andrea Belotti, che è dunque il miglior marcatore italiano del campionato. Con CR7 dobbiamo invece parlare dell’altro “grande vecchio” (agonisticamente parlando) della nostra Serie A, per di più a sua volta reduce dal Covid: le similitudini tra Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo dunque sono davvero tante e chissà se il loro duello sarà destinato a proseguire nel corso dei prossimi mesi. In ottica azzurra, speriamo naturalmente che tra i due leggendari campioni stranieri possa inserirsi anche Andrea Belotti: lo sperano certamente anche i tifosi del Torino, che sanno benissimo come passino in gran parte dal rendimento del Gallo le speranze granata di disputare un buon campionato, allontanando le minacce della zona retrocessione nella quale il Torino si trova attualmente invischiato.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A (8^ GIORNATA)

8 gol: Ibrahimovic (Milan)

6 gol: Cristiano Ronaldo (Juventus), Belotti (Torino)

5 gol: Joao Pedro e Simeone (Vagliari), Lukaku (Inter), Caputo (Sassuolo)

4 gol: Muriel e Gomez (Atalanta), Soriano (Bologna), Castrovilli (Fiorentina), Lautaro Martinez (Inter), Immobile (Lazio), Lozano (Napoli), Veretout (Roma), Quagliarella (Sampdoria)

© RIPRODUZIONE RISERVATA