Classifica marcatori Serie A/ Cristiano Ronaldo, 700 gol tra i professionisti

- Michela Colombo

Classifica Marcatori Serie A ottava giornata, il titolo di capocannoniere del campionato è in mano a Immobile, ma i numeri di Cristiano Ronaldo…

Immobile Suso Lazio Milan lapresse 2019
Probabili formazioni Milan Lazio (Foto LaPresse)

Nome di peso nella classifica marcatori di Serie A anche alla vigilia della ottava giornata di campionato è certo Cristiano Ronaldo, attaccante della Vecchia Signora, che pure torna a giocare in campionato dopo aver toccato un importante record solo pochi giorni fa. In settimana infatti durante la sosta per le nazionali Cr7 ha segnato il 700^ gol tra i professionisti: un numero che certo fa spavento, e che i sui fan sperano possa venir presto aumentato. Pure va detto che in stagione con il club della Vecchia Signora, Cr7 non ha fatto proprio sempre sognare in questo avvio: i numeri infatti per il lusitano ci raccontano di 3 gol e un assist vincente in 6 presenze in campo in campionato e 540 minuti di gioco. Pure non possiamo certo parlare di crisi per Ronaldo, ma i fan bianconeri si aspettano qualcosa di più. (agg Michela Colombo)

ZAPATA GRANDE ASSENTE

Protagonista mancato in campo per l’ottava giornata come nella classifica marcatori di Serie A in questo sabato è certo Duvan Zapata, che per ora ha messo la firma a 6 gol in stagione. L’attaccante dell’Atalanta sarebbe infatti il primo rivale di Ciro Immobile per il titolo di capocannoniere del primo campionato italiano, ma ha dovuto saltare lo scontro diretto Lazio Atalanta. Oggi il bomber della Dea infatti è rimasto in infermeria per infortunio, avendo rimediato un brutto stiramento alla coscia destra durante l’amichevole giocata con la nazionale colombiana con il Cile: per lui si prospetta uno stop di circa 25-30 giorni. Ne ha approfittato lo stesso immobile con una doppietta su rigore, ma l’Atalanta ha comunque trovato due gol da Luis Muriel, lasciando la Colombia in copertina. (agg Michela Colombo)

IL CAPOCANNONIERE

Dopo la sosta per le nazionali, il primo campionato italiano torna di scena, e certo è tempo di prendere in mano anche la classifica dei marcatori della Serie A, prima che questa ottava giornata modifichi lo status quo, già dai primi tre anticipi messi in programma in questo sabato 19 ottobre 2019. Ecco infatti che con questa speciale  graduatoria ci eravamo lasciati con il titolo di capocannoniere in mano a Ciro Immobile, che dopo i gol segnati al Bologna nella partita al Dall’Ara dello scorso 6 ottobre era salito in vetta solitaria con ben 7 gol messi a tabellino. Il bomber di Inzaghi poi oggi avrà subito l’occasione di trovare la fuga momentanea, scendendo in campo in questo sabato di anticipi contro l’Atalanta, già alle ore 15,00. Pure però la concorrenza per la vetta della classifica dei marcatori di Serie A sarà ben ampia pure in questo turno: ricordiamo infatti che a quota 6 gol rimane l’attaccante dell’Atalanta Duvan Zapata e gli altri avversari non sono affatto distanti.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: DOPO LA VETTA

Come annunciato prima, Ciro Immobile dovrà fare ben attenzione per difendere il titolo di capocannoniere della Serie A in questa ottava giornata: in molti infatti ambiscono alla vetta di questa speciale graduatoria. Classifica dei marcatori di Serie A alla mano ecco che infatti, oltre a Zapata, troviamo anche il bomber del Torino Andrea Belotti e del Sassuolo (ex capocannoniere di Serie A fino a poco fa) Davide Berardi, che hanno finora messo a tabella 5 gol a testa. Ancor di più chi finora ha segnato 4 gol in questa prima parte della stagione e dunque Dzeko della Roma, Donnarumma del Brescia, Mancosu del Lecce e Mertens del Napoli. Da non sottovalutare poi questo bomber della Serie A che sono ancora a accia del quarto gol in stagione, come ad esempio Insigne del Napoli, Cristiano Ronaldo della Juventus e Caputo del Sassuolo. Vedremo che ci riserverà questo turno di campionato.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

9 gol: Immobile (Lazio)

6 gol: Zapata (Atalanta)

5 gol: Muriel (Atalanta), Berardi (Sassuolo), Belotti (torino)

4 gol: Gomez (Atalanta), Dzeko (Roma), Donnarumma (Brescia), Mancosu (Lecce), Mertens (Napoli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA