CLASSIFICA MARCATORI SERIE A/ Capocannoniere Vlahovic: ecco i numeri del serbo

- Michela Colombo

Classifica marcatori Serie A: alla vigilia della 18^ giornata di campionato, il titolo di capocannoniere va a Dusan Vlahovic. Immobile pure è ancora vicino.

Vlahovic marcatori diretta napoli fiorentina
Calciomercato - Dusan Vlahovic, dalla Fiorentina alla Juventus? (Foto LaPresse)

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: I NUMERI DEL LEADER

Protagonista assoluto della classifica marcatori della Serie A è senza dubbio il capocannoniere Dusan Vlahovic, giocatore della Fiorentina, ma con tutta probabilità, pure pezzo pregiatissimo in vista della prossima finestra di mercato invernale. I numeri del giovanissimo attaccante serbo sono eccezionali: in Serie A fin qui il bomber ha messo da parte 2 assist vincenti e 15 gol in 17 presenze in campo, segnando il 55% di partecipazioni ai gol della Viola. Per il giocatore classe 2000 si segnala pure una media gol di  uno ogni 101 minuti di gioco, quasi uno a incontro, senza dimenticare che per l’annata solare 2021 le reti di Vlahovic ammontano a 32.

Insomma il serbo è diventato una vera e propria macchina da gol e non solo pochi coloro che vedono in lui un novello “Batistuta”. I due dopo tutto hanno molto in comune: esplosività, fisico prestante, gol e atteggiamento da vero numero 9 della vecchia scuola: conoscendo i numeri di Bati-gol possiamo allora solo immaginare dove il giovanissimo attaccante potrebbe arrivare.

SFIDA INTRIGANTE

Sono riflettori puntati sulla classifica dei marcatori della Serie A, alla vigilia di un nuovo entusiasmante turno per il primo campionato nazionale: andiamo dunque a  chi dunque oggi può gloriarsi del titolo di capocannoniere già in questo venerdi 17 dicembre 2021. Controllando subito la lista dopo anche le tante reti occorse nell’ultima giornata, ecco che oggi il re del gol, con merito, è Dusan  Vlahovic: l’attaccante della Fiorentina, dopo anche la mirabolante doppietta occorsa contro la Salernitana solo pochi giorni fa, è leader assoluto della classifica dei marcatori della Serie A con ben 15 gol segnati fin qui.

Alle sue spalle pure il serbo si trova un bomber di razza come Ciro Immobile, ben intenzionato fin da questa sera di recuperare al piò presto il terreno perduto in lista. A secco da due turni, l’attaccante della Lazio pare pronto a fare scintille: chissà se riuscirà a trovare la via del gol questa sera nella sfida contro il Genoa. La difesa di Shevchenko è avvisata.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: ALLE SPALLE DELLA VETTA

Se dunque è ancora duello tra Vlahovic e Immobile in testa alla classifica dei marcatori della Serie A, alla vigilia della 18^ giornata, per il titolo di capocannoniere, pure va detto che i due anche oggi devono guardarsi alle spalle. In primis Immobile, che ora scalato al secondo gradino della lista, ha appena dietro con un solo gol di distacco un attaccante in gran condizione come è Giovanni Simeone, che pure ha trovato la via del gol anche pochi giorni fa alla sfida tra Verona e Atalanta.

Ancora dietro i distacchi in graduatoria sono minimi: ecco allora Lautaro Martinez, che per l’Inter ha messo da parte ben 11 gol , come pure il duo Zapata-Joao Pedro, che rispettivamente in favore di Atalanta e Cagliari han segnato 9 gol a testa. Ancora più in fondo, si amplia il numero di giocatori in lizza nella classifica dei marcatori della Serie A: basti pensare che oltre a Berardi e Dzeko con otto gol a testa sono in 4 i bomber ad aver segnato ben sette reti a testa e dunque Pasalic, Ibrahimovic, Betuncal e Destro.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

15 gol: Vlahovic (Fiorentina)

13 gol: Immobile (Lazio)

12 gol: Simeone (Verona)

11 gol: Lautaro Martinez (Inter)

9 gol: Zapata (Atalanta), Joao Pedro (Cagliari),

8 gol: Dzeko (Inter), Berardi (Sassuolo)

7 gol: Pasalic (Atalanta), Ibrahimovic (Milan), Betuncal (Udinese), Destro (Bologna)





© RIPRODUZIONE RISERVATA