Classifica MotoGp/ Mondiale piloti: Marquez ormai campione, male Rossi (Gp Aragon)

- Michela Colombo

Classifica Motogp: il mondiale piloti dopo il Gran Premio di Aragon 2019, Marc Marquez vince e vola a +98 su Andrea Dovizioso avendo ormai in mano il titolo, ancora male Rossi.

MotoGp Dovizioso Marquez
MotoGP: Dovizioso insegue Marquez (Foto LaPresse)

Marc Marquez ha in mano il titolo mondiale: la classifica MotoGp parla chiaro dopo la vittoria del pilota spagnolo nel Gp Aragon 2019, conquistata con un dominio dal primo all’ultimo giro. Andrea Dovizioso limita i danni sorpassando nel finale Maverick Vinales, e dunque perde solo 5 punti: Marquez però sale a +98 e le gare che restano da correre sono cinque, dunque quasi fatta per l’ennesimo trionfo del catalano. Guardando la classifica MotoGp va detto che continuano a salire anche lo stesso Vinales e un sempre più positivo Jack Miller, mentre Fabio Quartararo si conferma come l’esordiente migliore; vistoso calo per Alex Rins che però non viene sfruttato a dovere da Danilo Petrucci; male ancora una volta Valentino Rossi, soltanto ottavo e ormai davvero lontano dalle posizioni migliori. (agg. di Claudio Franceschini)

IL VOLTO NUOVO

Siamo ormai nella seconda parte del campionato, ma pure oggi speriamo di vedere nella classifica della Motogp per il Mondiale piloti un nome nuovo, quello di Mika Kallio, che dal Gp di Aragon ha preso la Ktm che era di Johann Zarco e che condurrà fino a fine campionato. In settimana infatti è arrivata davvero a sorpresa la notizia di questo cambio di casco in casa austriaca: di fatto si sapeva da tempo che a fine stagione le strade della Ktm e Di Zarco si sarebbero allontanate, ma nessuno o quasi pensava che il divorzio potesse consumarsi prima del termine e stagione in corso. Siamo quindi davvero in attesa di vedere in pista il pilota finlandese che pure non è certo volto nuovo nel mondo della Motogp: basti solo ricordare che già nel 2016 in appena due presenze in pista Kallio riuscì a fissare nella classifica della Motogp 6 punti. Classifica della MotoGp a parte dalle graduatoria riservate al mondiale piloti, ma che risulta altrettanto importante anche alla vigilia del Gp di Aragon 2019 è certo quello che assegna il titolo di rookie dell’anno: chi è quindi al momento il miglior esordiente in questa appassionante stagione 2019 del motomondiale. E’ presto detto: parliamo infatti di Fabio Quartararo, vera star di questo campionato che ormai è sempre più vicino a chiusura. Il francese infatti continua a far parlare di sè con prestazioni pesanti e concreti in pista sia nelle prove, che in qualifica e pure in gara e la classifica dei rookie ce lo racconta bene con la prima posizione registrata dopo la prova di Misano (dove la vittoria gli è sfuggita solo all’ultima curva) con ben 120 punti. Anzi per celebrare una delle migliori stagioni da debuttanti nella storia recente, manca solo la vittoria: arriverà a Aragon?

IL DUELLO PETRUCCI-RINS PER IL TERZO POSTO

Duello affascinante nella classifica della Motogp per il mondiale piloti, come pure in presumibilmente in pista per il Gp di Aragon 2019 è certo quello che vedrà impegnati Danilo Petrucci e Alex Rins. I due infatti si contendono attivamente il terzo gradino del podio nella graduatoria per il mondiale piloti e pure approdano al banco di prova spagnolo ben motivati a riscattarsi dopo un fine settimana ben opaco a Misano. Nel Gp di San Marino infatti il ducatista umbro non ha mai brillato e pure in gara non ha ottenuto più del decimo posto: ancor peggio è andata allo spagnolo, caduto dopo appena 12 giri. Ecco quindi perchè entrambi puntano sul Gp di Aragon 2019 per movimentare anche il loro piazzamento in classifica: ormai infatti non mancano più tanti gran premi al termine e pure ricordiamo che Petrucci è terzo con 151 punti e che dista di appena due lunghezze dallo stesso Rins.

LA CLASSIFICA PRIMA DEL GP ARAGON

Dopo i fasti di Misano, ecco che torniamo a concentrarci sulla classifica della Motogp per il Mondiale piloti e costruttori: questa domenica infatti i nostri beniamini della classe regina torneranno in pista per il Gran premio di Aragon 2019 all’omonima pista spagnola, per la 14^ tappa del calendario iridato. Anche in questa domenica, quando si parla della lotta per il titolo iridato nella Motogp non possiamo non mettere sotto i riflettori il nome di Marc Marquez. Il campione del mondo in carica è infatti ben indirizzato all’ottenere l’ennesimo riconoscimento e davvero il suo vantaggio nella classifica della Motogp si fa ogni fine settimana sempre più consistente: non manca molto perché quindi l’iberico possa mettere definitivamente in cassaforte l’ottavo titolo (il sesto per la classe regina). Dando quindi un occhio alla graduatoria per il mondiale piloti alla vigilia dei semafori verdi per il Gp di Aragon 2019 vediamo che Marquez si staglia in prima posizione con ben 275 punti e pure registra un vantaggio di 93 lunghezze sul primo rivale.

CLASSIFICA MOTOGP: ALLE SPALLE DEL LEADER

Sono quindi sempre più lontani i primi rivali di Marquez nella classifica della Motogp, anche alla vigilia del Gp di Aragon 2019 di questa domenica. Complice infatti una prestazione opaca a Misano la scorsa settimana, ecco che il secondo in classifica, Andrea Dovizioso, è sempre più lontano: il ducatista infatti vanta a bilancio appena 182 punti, ma pure rimane in posizione di sicurezza sul primo rivale in classifica, ovvero il compagno di squadra Petrucci, a quota 151 punti. E’ però proprio il pilota umbro che deve guardarsi alle spalle in questo fine settimana: dietro infatti ad appena due lunghezze troviamo Alex Rins, impaziente di mettersi in mostra. Continuando ad esaminare la classifica della Motogp per il Mondiale piloti ecco che troviamo nella top five Vinales che con 134 punti supera sia pure di poco il compagno di squadra Valentino Rossi, fermo a 129 punti. Proseguendo ecco che troviamo nella top ten poi anche Miller, Crutchlow e Morbidelli, con l’azzurro a quota 80 punti.

CLASSIFICA MOTOGP

1. Marc Marquez (Honda)300
2. Andrea Dovizioso (Ducati) 202
3. Danilo Petrucci (Ducati) 155
3. Alex Rins (Suzuki) 155
5. Maverick Vinales (Yamaha) 147
6. Valentino Rossi (Yamaha) 137
7. Fabio Quartararo (Yamaha) 123
8. Jack Miller (Ducati) 117
9. Cal Crutchlow (Honda) 98
10. Franco Morbidelli (Yamaha) 80
11. Pol Espargaro (KTM) 77
12. Takaaki Nakagami (Honda) 68
13. Joan Mir (Suzuki) 49
14. Aleix Espargaro (Aprilia) 46
15. Andrea Iannone (Aprilia) 32
16. Francesco Bagnaia (Ducati) 29
17. Miguel Oliveira (KTM) 29
18. Johann Zarco (KTM) 27
19. Jorge Lorenzo (Honda) 23
20. Esteve Rabat (Ducati) 17
21. Stefan Bradl (Honda) 16
22. Michele Pirro (Ducati) 9
23. Sylvain Guintoli (Suzuki) 7
24. Hafizh Syahrin (KTM) 7
25. Karel Abraham (Ducati) 5
26. Bradley Smith (Aprilia) 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA