CLASSIFICA MOTOGP/ Mondiale piloti: Quartararo campione, Bagnaia ottimo secondo

- Michela Colombo

Classifica Motogp: il mondiale piloti dopo il Gran premio di Valencia 2021, Fabio Quartararo chiude da campione del Mondo davanti a Francesco Bagnaia

Quartararo MotoGp
MotoGp: Fabio Quartararo (Foto LaPresse)

CLASSIFICA MOTOGP: QUARTARARO CAMPIONE DEL MONDO E BAGNAIA SECONDO, LA GRADUATORIA FINALE

Per la classifica MotoGp oggi non era tempo di verdetti, perché tutto era già stato deciso prima del Gp Valencia che comunque ha dato il volto definitivo alla classifica Piloti MotoGp 2021 già conquistata dal campione del Mondo Fabio Quartararo, oltre che alla graduatoria dei Costruttori dove il titolo iridato era già certo per la Ducati. Per Quartararo non è stata una chiusura memorabile, quinto posto nella gara di oggi ha portato il pilota Yamaha a quota 278 punti, comunque un numero eccezionale e che ben descrive un Mondiale meritato. Nel finale di stagione però il mattatore è stato Francesco Bagnaia: Pecco, grazie alla vittoria di oggi, è salito a quota 252 punti, senza dubbio anche la sua piazza d’onore è ampiamente meritata.

Il campione del Mondo uscente, lo spagnolo Joan Mir, ha onorato il suo status con una buona stagione coronata dal quarto posto di oggi e dalla terza piazza in classifica MotoGp con 208 punti, davanti a Jack Miller, che con il terzo posto di oggi arriva a quota 181 punti, in quarta posizione finale. Non si può dire che quest’anno sia stato un grande protagonista, ma naturalmente dobbiamo parlare anche di Valentino Rossi nel giorno del suo addio all’attività agonistica: oggi il Dottore si è piazzato al decimo posto e chiude a quota 44 punti in classifica, ma poco importa perché il posto nella leggenda dello sport è assicurato già da molti anni per il Dottore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CLASSIFICA MOTOGP: GLI INDIPENDENTI

Osservando la classifica della MotoGp 2021 a pochi minuti dal via del Gp Valencia 2021, vediamo che pure un altro titolo, oltre quello piloti e team, è già stato assegnato: quello per il miglior team e pilota indipendenti. Non è questa graduatoria a cui diamo di solito spazio, ma pure ha il suo valore e non è poco: pure alla vigilia dell’ultima prova del mondiale 2021, visto che proprio al Ricardo Tormo assisteremo alla festa di Johann Zarco, “re” di questa categoria con ben 163 punti ottenuti e già un vantaggio di ben 50 lunghezze sul primo rivale, ormai incolmabile.

Per il francese, che aveva iniziato benissimo la stagione tanto da far pensare di poter competere addirittura per il Mondiale MotoGp (poi è calato parecchio in classifica, ma ha comunque fatto molto bene in termini generali) è dunque un titolo già assicurato: nella classifica MotoGp è troppo lontano Aleix Espargaró che lo segue con 113 punti e con un gap di 29 lunghezze su Enea Bastianini (in lizza invece per il Best Rookie, come abbiamo già visto). Nella top five per il miglior pilota indipendente anche Martini e Nakagami, ma con 91 e 76 punti a testa.

I ROOKIE

Con il titolo iridato e perfino il mondiale costruttori già deciso, per la stagione 2021 della MotoGp vi è ben poco ancora da assegnare al GP Valencia, l’ultimo della stagione: pure non ci dimentichiamo del titolo di rookie dell’anno, che certo ha il suo prestigio. In tal senso, classifica della Motogp alla mano, vediamo che alla vigilia del banco di prova spagnolo, l’ultimo del campionato 2021, il favorito a vincere il bel trofeo per i volti nuovi della classe regina rimane il nostro Enea Bastianini, che pure ha messo fin qui da parte ben 94 punti. Il pilota italiano, in sella alla Ducati pure ancora dovrà guardarsi dalla concorrenza, ben motivata. Attenzione allora a Jorge Martin, che lo segue a quota 91 punti e dalla 14^ posizione della graduatoria per il mondiale piloti. Ben lontani gli altri rookie, come Marini, solo con 41 punti all’attivo e Savadori, fermo a quota 4 .

TRIONFO DI QUARTARARO

Siamo alla vigilia del Gran premio di Valencia 2021, ultima tappa del campionato del mondo della classe regina e serve ora dare ancora uno sguardo alla classifica della Motogp per il mondiale piloti, prima che si spengano i semafori rossi, per l’ultima volta in questa appassionante stagione. Come è noto da tempo, il titolo iridato è già finito matematicamente nelle mani di Fabio Qartararo e il francese oggi avrà l’unico obbligo di festeggiare al meglio tale immenso traguardo: e chissà che possano arrivare per El Diablo anche qualche puntincino extra, oltre ai già 267 che ha messo da parte fin qui.

Pure è questo anche l’obbiettivo di Francesco Bagnaia, che lo segue nella seconda posizione della graduatoria con 227 punti: il pilota Ducati, che a Portimao ha regalato il titolo costruttori alla casa di Borgo Panigale, visto il gap sul francese e il comodo vantaggio alle spalle in lista,non ha molto di più di chiedere a questo finale di stagione, ma certo ci farà divertire, pur sicuro del suo secondo gradino. Come anche Mir, stabile alla sua terza posizione della classifica della Motogp con 195 punti all’attivo e con un vantaggio troppo alto sia sugli inseguitori che su gli inseguiti per poter cambiare il suo destino: ma chissà che lo spagnolo pure riesca ad arricchire una stagione super con il primo gradino del podio oggi per il Gran premio di Valencia 2021. Sarebbe certo una bella soddisfazione.

CLASSIFICA MOTOGP: ALLE SPALLE DEL PODIO

Controllando ancora la classifica della Motogp, a chi invece i punti messi in palio per il Gran premio di Valencia 2021 per il mondiale piloti importano maggiormente, visti i distacchi affatto importanti pure alla vigilia dell’ultima prova del mondiale, è Jack Miller: l’australiano della Ducati, dopo la gara di Portimao è quarto in graduatoria ma con 165 punti e dunque solo due in più del “collega” Zarco, che già registra invece alle sue spalle un distacco più comodo.

Solo a quota 142 punti infatti troviamo al sesto e settimo gradino Marquez e Binder, con l’alfiere della Honda che pure ha dato forfait per il finale di stagione: ben dietro Alexis Espargaro con 113 punti a bilancio, che pure rientra nel mirino di Vinales e Pol Espargaro, nella top ten con 106 e 100 punti a testa, entrambi pronti al sorpasso in classifica in questo fine settimana per il Gp di Valencia. Ben lontani e con ormai nella di più da chiedere alla stagione della classe regina 2021 diversi big, che chiuderanno con un piazzamento non eccezionale la classifica della Motogp per il mondiale piloti: è il caso di Valentino Rossi, solo 20^ con 38 punti ma pure Morbidelli solo 17^ e Bastianini, che pure ha ancora ottime chance di vincere il titolo rookie.

CLASSIFICA MOTOGP

1. Fabio Quartararo (Yamaha) 278
2. Francesco Bagnaia (Ducati) 252
3. Joan Mir (Suzuki) 208
4. Jack Miller (Ducati) 181
5. Johann Zarco (Ducati) 173
6. Brad Binder (KTM) 151
7. Marc Marquez (Honda) 142
8. Aleix Espargaró (Aprilia) 120
9. Jorge Martin (Ducati) 111
10. Maverick Vinales (Yamaha/Aprilia) 106
11. Enea Bastianini (Ducati) 102
12. Pol Espargaró (Honda) 100
13. Alex Rins (Suzuki) 99
14. Miguel Oliveira (KTM) 94
15. Takaaki Nakagami (Honda) 76
16. Alex Marquez (Honda) 70
17. Franco Morbidelli (Yamaha) 47
18. Valentino Rossi (Yamaha) 44
19. Luca Marini (Ducati) 41
20. Iker Lecuona (KTM) 39
21. Danilo Petrucci (KTM) 37
22. Stefan Bradl (Honda) 14
23. Michele Pirro (Ducati) 12
24. Andrea Dovizioso (Yamaha) 12
25. Daniel Pedrosa (KTM) 6
26. Lorenzo Savadori (Aprilia) 4
27. Esteve Rabat (Ducati) 1

© RIPRODUZIONE RISERVATA