CLASSIFICA SANREMO 2021 E PAGELLE 4a SERATA/ Alessandra ed Emma, duetto super

- Carmine Massimo Balsamo

Classifica Sanremo 2021 e pagelle della quarta serata: Coma_Cose e Colapesce-Dimartino tra i migliori, Renga-Aiello da dimenticare

sanremo 2021 pagelle
I Måneskin a Sanremo 2021

La quarta serata ha registrato una certa esiguità per quanto concerne il numero di ospiti invitati dal direttore artistico del Festival di Sanremo 2021, Amadeus, sul palco dell’Ariston. Una scelta dettata, giocoforza, dall’elevato numero di big in gara (26) e dalla finalissima delle Nuove Proposte, che ha portato quattro giovani artisti a esibirsi a inizio puntata. Nonostante questo, però, va sottolineata la performance offerta da Alessandra Amoroso, intervenuta in due momenti distinti nel corso della diretta.

In un primo momento, la 34enne di Galatina ha duettato con la sua amica del cuore, Emma Marrone, proponendo la loro hit “Pezzo di cuore“, attraverso la quale hanno fornito la certezza, se mai ve ne fosse bisogno, che l’eredità della musica italiana è davvero in buone mani, tanto che in molti, sul web, hanno sottolineato come una loro eventuale partecipazione a Sanremo in coppia sfocerebbe sicuramente nel trionfo finale. Intenso anche il monologo successivo di Alessandra Amoroso con l’attrice Matilde Gioli, dedicato ai lavoratori dello spettacolo e a un settore flagellato dalla crisi economica connessa alla pandemia, che pare davvero non voler conoscere il proprio epilogo. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

PAGELLE SANREMO 2021: MAHMOOD, ENERGIA E TALENTO

Senza tanti ospiti per il gran numero di cantanti che si sono esibiti, il titolo di star della serata spetta a Mahmood. Il vincitore del Festival di Sanremo 2019 è tornato sul palco strappando gli applausi del pubblico a casa e dimostrando di essere un concentrato di talento ed energia. Dopo l’omaggio che gli ha dedicato l’amica Elodie Di Patrizi durante la seconda serata, Mahmood è tornato sul palco che l’ha consacrato incantando tutti per la naturalezza con cui riesce a dare vita anche a performance molto complicate. Non può che essere considerata top la sua esibizione così come quella dei Maneskin che, sul palco del Teatro Ariston, portano il rock e un mix di energia e adrenalina. Il frontman Damiano sta confermando di essere un vero animale da palcoscenico capace di lanciare la sfida anche ai frontaman delle band internazionali. Il web chiede per la band almeno il podio con la consapevolezza che se la vittoria dovesse andare ai Maneskin, l’Italia, all’Eurovision Song contest, potrebbe togliersi diverse soddisfazioni (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

PAGELLE SANREMO 2021: SUPER MANESKIN

Anche la quarta serata del Festival di Sanremo 2021 ed è il momento delle pagelle, nonchè della classifica. Il voto della sala stampa ha portato importanti novità nella lista di gradimento in vista del gran finale: ottima risalita per Colapesce Di Martino, Maneskin e Willie Peyote, arrivati rispettivamente primi, secondi e terzo. Ermal Meta ha mantenuto la testa nella classifica generale, ma deve fare i conti con concorrenti ben attrezzati. Non sono arrivate delle buone notizie per Fedez & Francesca Michielin, relegati al 17° posto nonostante le aspettative della vigilia. Questo Sanremo 2021 non smette mai di sorprendere ed è il momento di parlare di pagelle. Confermiamo il voto più alto ai Maneskin, come sempre protagonisti di una prova eccezionale. Merito un grande applauso anche Colapesce Di Martino, Willie Peyote, Coma_Cose, La rappresentante di Lista e Noemi. Nella lista dei bocciati non possiamo non trovare Bugo, Francesco Renga e Aiello.

SANREMO 2021, CLASSIFICA SALA STAMPA

1) Colapesce-Dimartino
2) Maneskin
3) Willie Peyote
4) La Rappresentante di Lista
5) Ermal Meta
6) Noemi
7) Arisa
8) Irama
9) Malika Ayane
10) Madame
11) Francesca Michielin & Fedez
12) Orietta Berti
13) Coma_Cose
14) Max Gazzè
15) Lo Stato Sociale
16) Fulminacci
17) Annalisa
18) Extraliscio feat Toffolo
19) Ghemon
20) Gaia
21) Fasma
22) Francesco Renga
23) Bugo
24) Gio Evan
25) Aiello
26) Random

 

SANREMO 2021, CLASSIFICA GENERALE AGGIORNATA

 

SANREMO 2021, PAGELLE

ANNALISA 6 – La sua voce vale il prezzo del biglietto, ma la canzone non è nulla di eccezionale. Purtroppo.

AIELLO 4 – Un leggero miglioramento rispetto alla prima esibizione, ma non ci siamo ugualmente. La canzone è debole, troppe urla e poca chiarezza.

MANESKIN 9 – Confermato quanto detto la prima serata: il rock c’è, esiste e per fortuna abbiamo i Maneskin. Trascinanti, unici.

NOEMI 7,5 – Dolcezza incredibile, canzone “sanremese” e voce eccellente. Tra le candidate alla vittoria finale.

ORIETTA BERTI 7 – Il pezzo è legato a 40-50 anni fa, ma la sua voce cristallina renderebbe soave anche l’etichetta di un detersivo.

COLAPESCE DIMARTINO 8,5 – I ragazzi siciliani ci sanno fare, la canzone è leggera, ma fino a un certo punto. Il messaggio che veicola è importante. Bravi, bravi, bravi.

MAX GAZZÉ  5,5 – L’effetto spettacolo c’è sempre, ma è più debole rispetto al passato.

WILLIE PEYOTE 8,5 – Le canta a tutti come piace a noi, non guarda in faccia nessuno e il ritornello è strepitoso.

MALIKA AYANE 6,5 – La sua voce è straordinaria, lo sappiamo, e anche il brano non è male.

LA RAPPRESENTANTE DI LISTA 7,5 – Canzone pop intelligente, voce straordinaria. Una delle rivelazioni di questo Sanremo 2021.

MADAME 6,5 – La sua personalità enorme riesce a mascherare le lacune di un brano imperfetto.

ARISA 5,5 – La sensazione è la stessa di martedì: la sua voce è meravigliosa, ma il brano non sembra adatto a lei.

COMA_COSE 8 – Altra grande rivelazione di Sanremo 2021. Questi due ragazzi hanno una storia bellissima e, soprattutto, una canzone bellissima. L’alchimia è meravigliosa. Trovate qualcuno che vi guardi come si guardano loro due.

FASMA 6 – La canzone c’è, il ritornello resta, ma c’è troppo autotune.

LO STATO SOCIALE 6 – Sono divertenti e si divertono, il ritornello è orecchiabile ma è evidente che la canzone non ha la stessa potenza di “Una vita in vacanza”.

FRANCESCA MICHIELIN E FEDEZ 7 – La prima esibizione è stata “ostacolata” dall’emozione, questa sera F

IRAMA 4 – Brano pensato per le radio, giusto così. Ma il ritornello è irricevibile.

EXTRALISCIO FEAT DAVIDE TOFFOLO 7,5 – Portano freschezza, spensieratezza e voglia di vivere. E il brano è davvero degno di nota…

GHEMON 4 – Ci ha abituato a brani ben più interessanti, idem per l’interpretazione.

FRANCESCO RENGA 3 – Testo di una banalità imbarazzante. E la performance non brilla particolarmente, ecco…

GIO EVAN 6,5 – La sua canzone richiede attenzione e più ascolti, ma alla fine arriva. Speriamo abbia l’opportunità di esibirsi ad un orario accettabile.

ERMAL META 5,5 – Non ha mai fatto e non farà mai probabilmente delle brutte canzoni, ma “Un milione di cose da dirti” sembra costruita a tavolino per la vittoria. Ha fatto sicuramente di meglio.

BUGO 3 – Forse è meglio parlare del siparietto storico con Morgan se le esibizioni sono tutte come quella di stasera.

FULMINACCI 6,5 – Il prospetto è molto interessante, merita un buon piazzamento-

GAIA 5 – Il pezzo non ha lo spessore necessario per fare centro e lei non è neanche al meglio per poter sopperire con la voce.

RANDOM 5 – Siamo lontani dai suoi successi più conosciuti, però il cuore è palpabile. Dà tutto per il suo mestiere e questo merita rispetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA