CLASSIFICA VUELTA 2019/ Roglic è la maglia rossa: lo sloveno ha vinto la corsa!

- Mauro Mantegazza

Classifica Vuelta 2019: per Primoz Roglic è arrivata la vittoria nella corsa a tappe, la 21^ non ha cambiato il dominio dello sloveno che sul podio di Madrid precede Valverde e Pogacar.

Roglic rosso Vuelta
Classifica Vuelta 2019: Primoz Roglic sempre maglia rossa (Foto LaPresse)

La classifica della Vuelta 2019 incorona Primoz Roglic: non è ovviamente cambiato nulla dopo la 21^ tappa con arrivo a Madrid. Il successo di Fabo Jakobsen è arrivato in volata, come era lecito aspettarsi; appena dopo, con le braccia al cielo, ha tagliato il traguardo anche Roglic che così può definitivamente festeggiare la grande vittoria nella corsa a tappe, tre settimane nelle quali ha fatto vedere di essere davvero il più forte. Secondo posto per l’eterno Alejandro Valverde, terzo per l’altro sloveno Tadej Pogacar che al primo anno da professionista ha stupito tutti gli addetti ai lavori riuscendo a salire sul podio di una grande corsa a tappe. La maglia verde è sempre di Roglic, che così completa una bella accoppiata; la Movistar chiude al primo posto nella classifica a squadre con 51 minuti di vantaggio sulla Astana, Geoffrey Bouchard è il re degli scalatori mentre la maglia bianca come miglior giovane va ovviamente a Pogacar. (agg. di Claudio Franceschini)

CLASSIFICA VUELTA 2019: ROGLIC VERSO IL TRIONFO

La classifica Vuelta 2019 è ormai definitiva. In cassaforte la maglia rossa per Primoz Roglic, che sarà il primo corridore della Slovenia a vincere un grande giro: un successo costruito a cronometro, notoriamente punto di forza per Roglic, ma legittimato anche in salita, dove il capitano della Jumbo-Visma ha sempre fatto bene e spesso è anche riuscito a staccare i suoi avversari. Il podio finale che emerge dalla classifica generale della Vuelta 2019 è decisamente suggestivo. Il vincitore Roglic come detto scrive la storia della Slovenia, con in più la particolarità di essere un ex saltatore con gli sci. Il secondo posto di Alejandro Valverde rappresenta i padroni di casa della Spagna ed esalta la classe infinita di un corridore di 39 anni che era salito sul podio della Vuelta per la prima volta nel 2003 e l’aveva poi vinta nel 2009, dieci anni fa. Tadej Pogacar invece è la ciliegina sulla torta per una Slovenia dominante e rappresenta il nuovo che avanza: podio, tre vittorie di tappa e maglia bianca a 20 anni, la UAE Team Emirates ha trovato un tesoro.

CLASSIFICA VUELTA 2019: LE ALTRE GRADUATORIE

Parlando della classifica Vuelta 2019, abbiamo inevitabilmente già accennato al fatto che la maglia bianca della classifica dei giovani è andata appunto a Tadej Pogacar, che con la meravigliosa vittoria di ieri a Plataforma de Gredos ha strappato il primato tra gli Under 25 a un pallido Miguel Angel Lopez, dal quale ci si attendeva decisamente qualcosa in più e si deve invece inchinare a un rivale con quattro anni di meno – anche i giovani non sono tutti così giovani… Slovenia dominante anche nella classifica a punti, dove abbiamo addirittura il primato di Primoz Roglic davanti a Tadej Pogacar, tanto che la maglia verde finirà in gara sulle spalle di Alejandro Valverde, che è invece terzo. Ormai troppo lontano Sam Bennett, anche nel caso in cui il velocista irlandese dovesse vincere la tappa di Madrid. Verdetto naturalmente definitivo anche per la classifica Gpm, dal momento che oggi non ce ne sarà nemmeno uno: la maglia a pois è del francese Geoffrey Bouchard. Unica avvertenza, che vale per tutti: oggi sarà una passerella, ma bisogna pur sempre arrivare al traguardo, un minimo di prudenza dunque resta prima di poter dare per definitivi questi verdetti.

CLASSIFICA VUELTA 2019 DOPO LA 20^ TAPPA

1. Primoz Roglic (Slo) in 83h07’31”
2. Alejandro Valverde (Esp) + 2’33”
3. Tadej Pogacar (Slo) + 2’55”
4. Nairo Quintana (Col) + 3’46”
5. Miguel Angel Lopez Moreno (Col) + 4’48”
6. Rafal Majka (Pol) + 7’33”
7. Wilco Kelderman (Ned) + 10’04”
8. Carl Fredrik Hagen (Nor) + 12’54”
9. Marc Soler (Spa) + 22’27”
10. Mikel Nieve (Spa) + 22’34”

© RIPRODUZIONE RISERVATA