CLAUDIA BIGO E LUCIA, MAMMA E NONNA MATTEO BERRETTINI/ “Lunedì vola alle Olimpiadi”

- Mirko Bompiani

Momento magico per Matteo Berrettini, reduce dalla finale di Wimbledon: la madre Claudia Bigo e la nonna Lucia protagoniste a Dedicato.

claudia bigo matteo berrettini
(Dedicato)

In collegamento a Estate in diretta, Claudia Bigo racconta le emozioni provate durante la finale a Wimbledon giocata da suo figlio Matteo Berrettini. “Come mi sentivo? Un pò tra le nuvole, – ha ammesso – ero seduta lì ma ero tra le nuvole.” Tuttavia ha chiarito che “Ero più serena della semifinale, ho visto mio figlio combattere come un leone, questa era la cosa più importante.” Non è mancato un aneddoto sul primo approccio del figlio maggiore allo sport del tennis: “Matteo da piccolo diceva sempre di no, in generale, ecco perché lo chiamavamo ‘Mister no’. Jacopo, il più piccolo, aveva una passione pazzesca per il tennis. Ha convinto il fratello a giocare con lui.” La Bigo ha quindi concluso, dicendosi fiera dell’affetto che Matteo sta ricevendo: “Sentirsi così seguito e apprezzato è stato bello per Matteo. Ora è in vacanza in Croazia. Lunedì parte e va in Giappone per le Olimpiadi.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

CLAUDIA BIGO E LUCIA, LE RIVELAZIONI DI MAMMA E NONNA DI MATTEO BERRETTINI

Matteo Berrettini ha fatto sognare e innamorare milioni di italiani con il suo percorso a Wimbledon, un’avventura terminata in finale contro il mostro sacro Djokovic. Per ripercorrere la storia del tennista, ma non solo, la madre Claudia Bigo e la nonna Lucia sono state ospiti di Dedicato. «Matteo è in Croazia, si riposa qualche giorno insieme alla fidanzata», ha esordito la mamma: «E’ stata un’emozione incredibile, mai avrei pensato. Uno ci spera, ma nessuno se lo aspettava, in modo così autoritario: ha spaccato».

«La prima volta che ha calcato i campi di Wimbledon era il 2014, era piccolo», ha aggiunto Claudia Bigo sul figlio Matteo Berrettini: «La sua energia positiva la scarica giocando, vederlo giocare così bene e così pieno di energia e lucidità ti rende serena: stava dando il massimo, quella era la cosa importante».

CLAUDIA BIGO E LUCIA, MAMMA E NONNA DI MATTEO BERRETTINI

Ma quali sono i difetti di Matteo Berrettini? «È un po’ testardo», ha rivelato mamma Claudia Bigo, mentre la nonna ha risposto così: «È un pochino disordinato, solo questo riesco a dire». La madre del super tennista ha poi aggiunto: «Abbiamo cercato di portarlo sulla strada giusta, di crescerlo sano a livello fisico e mentale. Ma bisogna anche essere fortunati con i figli». «I genitori sono sempre stati molto presenti», ha confermato nonna Lucia, per poi rivelare: «Matteo mangia tanto (ride, ndr). Gli piace tanto la pasta fatta dal nonno, con il sugo o in bianco». E in amore Claudia Bigo è sempre stata al fianco del figlio: «Ho sempre condiviso le sue scelte, totalmente, è sempre stato molto razionale».

“MATTEO BERRETTINI S’É AVVICINATO AL TENNIS PER CASO”

Claudia Bigo è poi tornata sui primi passi di Matteo Berrettini nel tennis: «Si è avvicinato per caso al tennis, un po’ forzatamente. Suo fratello ha questa passione, non riuscivamo a togliergli la racchetta di mano, Matteo non voleva giocare perché faceva judo e nuoto. Il fratello gli ha chiesto di giocare e da lì è partito, senza mai fermarsi». Una battuta anche sull’incontro con Draghi e Mattarella: «E’ stata un’emozione incredibile, pensare che fosse lì a tu per tu con Mattarella e Draghi è stato incredibile. Lui era molto emozionato. L’emozione più grande l’ha provata il giorno precedente a Wembley, è arrivato allo stadio e Mattarella si è congratulato con lui. Matteo è ancora esterrefatto del fatto che lo riconoscano e lo osannino, forse adesso sta prendendo consapevolezza della sua grandezza».



© RIPRODUZIONE RISERVATA