Claudia Mori, moglie Adriano Celentano/ “Tutti molto prevenuti sul progetto Adrian”

Claudia Mori, moglie di Adriano Celentano: la produttrice di Adrian in passato si è scagliata contro “i traditori” del progetto.

Claudia Mori
Claudia Mori (Foto LaPresse)

Questa sera Adrian torna su Canale 5: chi ha sempre difeso il progetto di Adriano Celentano è sicuramente Claudia Mori. Moglie del molleggiato dal lontano 14 luglio 1964, l’artista capitolina è tra i produttori dello show in onda sulle reti Mediaset ed in passato è scesa in campo in prima persona per tutelarlo. Dal 1991 amministratrice delegata dell’etichetta discografica Clan Celentano, Claudia Mori si è schierato dalla parte del compagno, accusato di aver allestito un «fallimento»: critiche piovute quando la serie era appena iniziata, anche perché quando si parla di Celentano «con lui le sorprese sono inimmaginabili». Dopo aver smentito i costi per la realizzazione della serie – si è parlato di circa 20 milioni di euro per la produzione – la Mori si è scagliata contro coloro che hanno offeso «personalmente e professionalmente»: a suo avviso, molte prese di posizione sul progetto sono state decisamente prevenute.

CLAUDIA MORI, LA DIFESA A SPADA TRATTA DI ADRIAN

In un’intervista rilasciata recentemente ai microfoni di Repubblica, Claudia Mori non si è fatta alcun problema a fare nomi e cognomi di coloro che avrebbero «tradito» Adriano Celentano e il suo Adrian. A partire da Michelle Hunziker, rea di essere scaduta in offese e bugie dopo aver abbandonato lo show a pochi giorni dalla messa in onda. Nel mirino le critiche su una battuta innocente definita sessista: secondo l’attrice e cantante «si è voluto stigmatizzare Adriano in modo prevenuto». Ma non solo: la Mori ha criticato aspramente la presa di distanze di Milo Manara. Il fumettista infatti avrebbe approvato senza riserve l’animazione ed il montaggio anche dei disegni nelle scene d’amore, «confermando davanti a testimoni di volerlo firmare» e indicando il testo da usare nei titoli di testa (Character Design – Milo Manara, ndr).

CHI E’ CLAUDIA MORI, MOGLIE ADRIANO CELENTANO

Da 55 anni al fianco di Adriano Celentano, Claudia Mori ha iniziato la sua carriera negli anni Sessanta: l’esordio risale al 1959, nel film Cerasella, seguito da apparizioni in film degni di nota come Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti, e Sodoma e Gomorra di Robert Aldrich. Dopo aver preso parte a Super rapina a Milano, regia di Celentano, nel 1964 entra nel mondo della musica con il suo primo disco “Non guardami”. Nel 1967 il boom, in coppia con il marito: “La coppia più bella del mondo” raggiunge vette di successo altissimo. Tre anni più tardi arriva la vittoria al Festival di Sanremo con il brano “Chi non lavora non fa l’amore”. L’ultima apparizione sul grande schermo è datata 1985 in Joan Lui – Ma un giorno nel paese arrivo io di lunedì, regia di Adriano Celentano, mentre l’ultimo singolo è “Se mi ami” del 1994. Negli ultimi anni si è dedicata al mondo della produzione: oltre ad Adrian, ricordiamo Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu, Einstein e Caruso, la voce dell’amore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA