Claudia Stabile, mamma scomparsa da Palermo/ L’avvocato: “Non vuole farsi trovare”

- Emanuela Longo

Claudia Stabile, mamma della provincia di Palermo scomparsa: dubbi sulla mail ma l’avvocato è convinto “non vuole farsi trovare”

claudia stabile chi lha visto
Claudia Stabile, Chi l'ha visto

La trasmissione Chi l’ha visto è tornata ad occuparsi del caso di Claudia Stabile, la mamma di Campofiorito, in provincia di Palermo, misteriosamente scomparsa e che proprio nei giorni scorsi si sarebbe fatta viva con il suo legale. L’avvocato Antonio Di Lorenzo è stato ieri ospite del programma di Rai3 poichè, dopo la mail ricevuta e con la quale la 35enne tranquillizza i figli non ha avuto più alcun contatto. “Questa mail arriva lo scorso giovedì dopo la vostra trasmissione ma sulla autenticità della mail ho avuto delle perplessità iniziali”, ha spiegato il legale. Questo perchè il nome è quello della donna scomparsa ma a suo dire, il cognome è “quasi di fantasia”. “Il contenuto della mail e la tempistica mi ha fatto pensare da subito che si trattasse della signora Claudia Stabile”, ha aggiunto. L’avvocato è stato suo legale difensore per alcuni fatti avvenuti tre anni fa, quando fu accusata per sottrazione di minore e rinviata a giudizio. In quella circostanza la donna era stata in Germania portando con sé una delle figlie in un momento di suo malessere interiore.

CLAUDIA STABILE, MAMMA SCOMPARSA DA PALERMO: APPELLO DELL’AVVOCATO

Dopo aver ricevuto la presunta mail di Claudia Stabile, è stata ovviamente premura dell’avvocato Di Lorenzo trasmetterla agli uomini dell’Arma per tutti gli accertamenti. “E’ chiaro che la signora non intende farsi rintracciare”, ha aggiunto l’avvocato. “La polizia postale mi dirà da dove è partita la mail ma non avremo mai la certezza dell’autenticità della mail. Onestamente penso che si tratti della signora Stabile perchè ad un certo punto mi scrive che non intende tornare perchè non vuole fare l’errore di tre anni fa”, ha proseguito. La donna non si è separata dal marito Piero Bono. L’uomo, intervistato dalla trasmissione di Rai3, ha sostenuto che tra loro le cose andavano “benissimo, fino al giorno prima della sparizione”. Eppure nel suo passato la situazione con il marito non è stata sempre positiva. Ed è lei stessa, nella presunta mail all’avvocato, a chiarire: “La decisione di andare via da mio marito l’ho presa da sola perchè le cose non era così belle come fa capire lui”. Ma cosa vuol dire? Claudia viveva un disagio nella sua vita matrimoniale che Piero evidentemente non è riuscito a comprendere. Il suo avvocato a Claudia ha rivolto un appello: “Io sono pronto ad andare ad incontrarla dove vuole, anche in un punto neutro, in Germania o Svizzera purché si chiuda questo episodio perchè continuare a non farsi vedere non serve a nulla. Mi dispiacerebbe che si attivasse un nuovo procedimento”, ha aggiunto il legale. “Deve avere il coraggio di farsi sentire con me, di telefonarmi, purché si trovi un punto di incontro per lei. Mi aspetto da parte del marito un’apertura totale nei confronti della moglie”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA