Claudio Amendola Vs Chef stellati: “Non devono lamentarsi”/ “Accumulano ricchezze…”

- Anna Montesano

Claudio Amendola, ospite dell’ultima puntata di Cartabianca andata in onda su Rai 3, si è scagliato contro alcuni chef stellati

claudio amendola
Claudio Amendola a Oggi è un altro giorno

Claudio Amendola, ospite dell’ultima puntata di Cartabianca andata in onda su Rai 3, ha espresso il suo pensiero sugli aiuti stanziati dal Governo per supportare le categorie che hanno subito le perdite maggiori quest’anno a causa del Covid e delle conseguenti restrizioni imposte. È stato proprio l’attore romano però a criticare aspramente gli chef stellati, soprattutto nell’ultimo periodo, hanno fatto sentire la propria voce, lamentandosi per la chiusura imposta durante le festività natalizie. “I ristori erano dati in base a quanto uno fatturava durante l’anno. Se fatturi tutto, con quello che è il ristoro, bene o male ci salvi la stagione. Se fatturi il 40% il ristoro ce l’hai su quello.” ha dichiarato l’attore in diretta a Cartabianca, per poi puntare la sua attenzione nello specifico su alcuni volti dell’alta ristorazione che si sono in questi giorni lamentati.

Claudio Amendola si scaglia contro alcuni chef stellati a Cartabianca

“Le lamentela di chi fatturava molto? Ho sentito chef stellati che si lamentano troppo. Sono stati anni ad accumulare, per merito e per bravura, ma non sono loro i rappresentanti della categoria che si devono lamentare”. Ha tuonato Claudio Amendola in collegamento a Cartabianca con Bianca Berlinguer. Ha tenuto però a fare un’importante precisazione: “Certo, poi ci sono anche molti ristoratori che sono in difficoltà e che vanno aiutati e preservati, però mi piacerebbe ogni tanto sentire questo.” ha infine concluso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA