FRANCESCA BARRA E CLAUDIO SANTAMARIA/ Lui “per amor suo mi trasferirei ovunque!”

- Mirko Bompiani

Francesca Barra e Claudio Santamaria oggi ospiti a Vieni da me: marito e moglie si raccontano. Lui “per amor suo andrei ovunque”

Francesca Barra e Claudio Santamaria
Francesca Barra e Claudio Santamaria a "Vieni da me" (Rai)

La coppia formata da Francesca Barra e Claudio Santamaria si è raccontata oggi alla trasmissione Vieni da me ed ha spiegato la scelta di trasferirsi da Roma a Milano: “Per amore suo mi trasferirei ovunque nel mondo”, ha spiegato l’attore. Santamaria ha commentato in modo ironico come procede questo periodo di quarantena forzata ammettendo: “Sono pieno di difetti. Il mio difetto più grande è che non ho difetti. Ci faccio i conti tutti i giorni”. La Barra sembra invece super impegnata al punto da raccontare: “Ho ancora una tenda da montare. Te lo sto chiedendo da diversi giorni”. Marito e moglie sui social continuano a divertirsi regalando simpatici siparietti tali da collezionare migliaia di visualizzazioni: “Ci diventiamo molto, improvvisiamo tanto”, ha commentato la giornalista. “Lei improvvisa tanto. Potrebbe essere una brava attrice ai livelli di Monica Vitti e Mariangela Melato”, le ha fatto eco il marito. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

I LORO DUE MATRIMONI

Claudio Santamaria e Francesca Barra oggi ospiti a Vieni da me: l’attore e la giornalista hanno raccontato come procede la vita al tempo del coronavirus. «Io li ho visti i suoi film, Jeeg Robot mi aveva impressionato ma poi l’ho recuperato», ha ironizzato la Barra, che poi si è soffermata sui due matrimoni: «Ci siamo sposati a Las Vegas, con fedi comprate sul lungomare di Santa Monica, una proposta folle. La seconda volta l’abbiamo fatta in Basilicata, ci teneva anche lui ad una cerimonia con gli altri». L’attore ha poi parlato del papà: «Mio padre è una persona molto gentile, riusciva a sdrammatizzare le situazioni grottesche. Ciò che mi ha insegnato anche in silenzio, comunicava con il suo modo di essere, con morbidezza serena. Ci ha insegnato la calma, a sapersi districare da situazioni complicate anche con il sorriso».

CLAUDIO SANTAMARIA E FRANCESCA BARRA A VIENI DA ME

Francesca Barra ha poi ironizzato sulla fama da ex donnaiolo del marito: «Quando ci siamo messi insieme, mia madre era preoccupatissima. Io le ho detto: “Menomale, meglio tante fiamme che poche ma buone. Io non ho gelosia retroattiva (ride, ndr)». «Ci divertiamo tanto, devo dire che improvvisiamo», ha spiegato l’ex candidata Pd a proposito dei siparietti social, con Santamaria che ha aggiunto: «Lei è un’improvvisatrice straordinaria, avrebbe potuto essere un’attrice comica a livelli altissimi, come Monica Vitti». Poi sui fornelli: «Lui è bravissimo, ma non cucina a casa: tolte le ricette che conosce benissimo, non cucina. Ma lo sto abituando malissimo io: se non sono io a mettere il piatto in tavola, ci resto male».







© RIPRODUZIONE RISERVATA