Clementino a Battiti Live 2021/ Sorpresa con Rocco Hunt: “Il primo a credere in me”

- Lucia Armiento

Clementino e Nina Zilli al Battiti Live 2021, con “Senorita” fanno ballare le piazze, carriere e vite diverse, ma in perfetta sintonia sul palco.

clementino ninazilli senorita 2021 640x300
clementino e nina zilli_senorita_battitilive_2021

Torna sul palco di Battiti Live con un suo medley Clementino che in precedenza ha cantato con Nina Zilli. Dopo alcuni ultimi successi, il rapper presenta anche una canzone dedicata a Dante Alighieri, smentendo chi afferma che i brani rapper non abbiano contenuti culturali. Il medley continua con “La cosa più bella che ho”, mentre canta Clementino raggiunge il pubblico e canta tra di loro immerso tra i cellulari per chi vuole immortalare l’attimo. A sorpresa arriva infine sul palco Rocco Hunt in una canzone di dieci anni fa, “O mare e o’ sol”. Hunt, prima di cantare, ricorda come Clementino sia stato il primo a credere e puntare su di lui. Il rapper ringrazia tutti prima di lasciare il palco insieme a Clementino. (agg. Anna Montesano)

Nina Zilli e Clementino tra Burinos e Rafinados

Nina Zilli e Clementino sono sul palco di Battiti Live con Senorita. Il pubblico, finita l’esibizione, applaude convinto la coppia. Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci chiedono del video della canzone in cui rappresentano una famiglia burina ed una raffinata. Risponde Nina Zilli: “L’intento era proprio di far vedere i due lati delle spiagge”. Clementino scherza: “Noi terroni dobbiamo sempre farci riconoscere a mare”. Siamo due famiglie diverse a mare, Esposito e Brambilla, un connubio perfetto”. Di recente il rapper, attraverso Tv Sorrisi e Canzoni, ha parlato proprio di Nina Zilli: “Ho sempre desiderato duettare con Nina. È una grandissima voce italiana. I nostri percorsi sono affini e ho subito pensato che dalla nostra collaborazione potesse nascere una mega “hit killer”… e ci stiamo riuscendo! Siamo già in tendenza con il video a poco più di una settimana dalla sua uscita”. (agg. Anna Montesano)

Clementino e Nina Zilli: armonia e sintonia, un duo vincente

Quest’estate è caratterizzata dalle numerose hit di successo, una di queste è quella che vede protagonisti Nina Zilli e Clementino, ovvero “Senorita”, travolgente e allegra. Si tratta di due personalità molto simili, a detta di Clementino, vista l’estrazione musicale che li accomuna, molto vicina al rap, all’hip hop. Tra i due l’intesa è evidente e dal palco è ben visibile. Intesa che porteranno anche sul palco del Radio Norba Cornetto Battiti Live nell’appuntamento del 3 agosto, pronti a far ballare l’intera piazza. I due vantano diversi followers anche sui loro profili social.

La notorietà di Nina Zilli, ad esmepio, è da attribuire alla sua partecipazione per la colonna sonora di “Mine Vaganti” con il brano “50 mila”. Ha partecipato, poi, a 4 Festival di Sanremo ottenendo sempre tanti riconoscimenti. La sua, infatti, è una voce particolare, sensuale e intensa che non passa inosservata. Ciliegina sulla torta, oltre ad essere una bravissima cantante, è vincente anche come personalità televisiva. Caratteristica che è emersa grazie alla sua partecipazione come giudice di Italia’s Got Talent. Per quanto riguarda, invece, gli ultimi impegni di Nina Zilli, possiamo dire che partono dal Locomotive Jazz Festival, che si terrà dal 29 luglio al 4 agosto e proseguiranno con il Football Rock Live di Milano.

Carriera e personalità, due mondi colorati

 Clementino, pseudonimo di Clemente Maccaro, ha iniziato la sua carriera da ragazzino, esibendosi soprattutto nella sua Napoli. Il punto di svolta, nella sua carriera, è rappresentato dalla vittoria di alcune competizioni di freestyle, che lo hanno portato a firmare un contratto con l’etichetta discografica Lync Records, per iniziare. Proseguì, poi, con diverse etichette e collaborazioni. Il suo maggiore successo è sicuramente O’vient, pubblicata nel 2013. Nel 2017 si è poi, presentato come concorrente a Sanremo, con il pezzo “Ragazzi Fuori”. Al momento è protagonista, insieme a Nina Zilli, al Battiti Live 2021, con il pezzo “Senorita”.

Ma, oltre che essere un cantante molto amato, Clementino vanta anche di essere un discreto attore di teatro. Ha, infatti, recitato in un’opera tratta da un film di Scola, diretta da Pino Quartullo. Insomma, sempre energico e un po’ folle, Clementino ha anche partecipato a varie edizioni del concerto del 1° Maggio a Roma, per far sentire la sua voce circa i temi sociali più svariati. Il cantante ha, poi, in programma un tour invernale con diverse date a dicembre e altre che si aggiungeranno. Adesso, non aspettiamo altro che vedere entrambi, Clementino e Nina Zilli, infuocare il palco del Battiti Live, con l’appuntamento del 3 agosto!



© RIPRODUZIONE RISERVATA