Clizia Incorvaia/ Ripensa al suo ex Francesco Sarcina? “Tra noi il s*sso funzionava…”

- Alessandro Nidi

Clizia Incorvaia, concorrente del Grande Fratello Vip 4, torna a parlare del suo ex Francesco Sarcina: “Lui era malato, a letto io e lui avevamo…”

Clizia Incorvaia
Clizia Incorvaia al GF Vip 4 (ph.Alessandra Corbi)

Clizia Incorvaia, concorrente del Grande Fratello Vip 4, reality show in onda su Canale 5 e condotto dal direttore del settimanale “Chi”, Alfonso Signorini, fra le mura della Casa più spiata d’Italia si è lasciata andare ad alcuni pensieri sul suo ex compagno di vita, Francesco Sarcina, leader delle “Vibrazioni”, gruppo in gara al prossimo (e imminente) Festival di Sanremo. In queste ultime settimane la coppia è stata al centro delle cronache rosa e del gossip nazionale, con reciproche e vicendevoli accuse fra l’influencer e il cantante, che si sono addossati l’un l’altro la responsabilità della fine della loro relazione. Una querelle che, come dimostra quanto registrato dalle telecamere del Grande Fratello, non è andata giù alla 33enne, che, in un momento di rilassamento totale fra le pareti della sauna, si è confidata con Antonio Zequila (peraltro non insensibile al fascino di Clizia Incorvaia), ammettendo che il feeling tra lei e Sarcina era fortissimo, ma nonostante questo non v’è stata possibilità alcuna di impedire che accadesse l’irreparabile, giungendo così al termine della loro love-story.

CLIZIA INCORVAIA: “CON SARCINA A LETTO…”

Clizia Incorvaia, così, nella casa del Grande Fratello Vip si è lasciata andare ad alcune bollenti confessioni, imbeccata proprio dallo stesso Zequila. “Perché ti tradiva? Aveva una moglie bellissima, una figlia e una famiglia“, le ha domandato “Er Mutanda”, soprannome che si è guadagnato in occasione della sua partecipazione a “L’Isola dei Famosi”. Un quesito che ha suscitato l’immediata risposta di Clizia, che non si è trattenuta: “No guarda, non hai capito… Noi avevamo anche feeling sessuale, avevamo tutto, non gli mancava niente”. Grande intesa sotto le lenzuola, dunque: allora perché interrompere quest’idillio? “Perché? Perché diventa… quella è malattia, è un’altra cosa. Lui veniva da me dicendomi: ‘Ti amo’ ogni giorno con le lacrime agli occhi. Quella è una malattia”. E ancora: “Ho dato mille possibilità al mio, al nostro rapporto. In questi due anni e mezzo di crisi ci sono stati dei tentativi, facevo le valigie e dicevo: ‘Io me ne vado’ e lui mi tratteneva, perché c’era ancora amore. A settembre 2018 non ce la facevo più, ero umiliata ed ero una persona sola sotto tutti i punti di vista. Ero umiliata dai tradimenti dalle segnalazioni che mi arrivavano sui social, chat su chat….



© RIPRODUZIONE RISERVATA