Clotilde Courau, moglie Emanuele Filiberto di Savoia/ Galeotto fu Alberto di Monaco

- Elisa Porcelluzzi

Clotilde Courau è la moglie di Emanuele Filiberto di Savoia dal 2003. La coppia ha avuto due figli: Vittoria e Luisa.

Clotilde Courau
Clotilde Courau (Instagram 2019)

Clotilde Courau è la moglie di Emanuele Filiberto di Savoia. L’attrice francese e il principe si sono sposati il 25 settembre 2003 nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma. La coppia ha due figlie: Vittoria e Luisa, nate a Ginevra il 28 dicembre 2003 e il 16 agosto 2006. Emanuele Filiberto vive tra Montecarlo e il resto del mondo (ha aperto il suo primo ristorante a Los Angeles durante la pandemia), mentre Clotilde fa base a Parigi. I due sono da sempre molto riservati sulla loro vita privata, nonostante i loro profili Instagram siano seguiti da migliaia di follower. Clotilde Courau ed Emanuele Filiberto si sono conosciuti nel 2001, presentati dall’amico comune Alberto di Monaco, durante il vip master di pentathlon. “Gareggiavano in due squadre diverse e si sono scontrati, faccia a faccia, nella gara di fioretto“, racconta il Corriere della Sera.

Clotilde Courau: da vent’anni al fianco di Emanuele Filiberto di Savoia

Emanuele Filiberto di Savoia fece il primo passo, ma l’attrice francese non era interessata a un uomo di famiglia nobile: “Non ho mai amato gli uomini ricchi e potenti. La sola nobiltà in cui credo è quella del cuore. Ma Emanuele è un uomo determinato, mi ha bombardata di telefonate”, ha raccontato Clotilde Courau in un’intervista. Anche le famiglie non sembrano molto approvare la loro relazione, ma i due credono nella loro relazione e si sposano. “Non ha sangue blu, ma la sua anima è nobile. Questo è il titolo più bello che possa indossare“, ha confidato quasi vent’anni dopo il nipote dell’ultimo re d’Italia. Come molte coppie hanno attraversato alti e bassi, ma Clotilde Courau ed Emanuele Filiberto sono riusciti a trovare il loro personale equilibrio che continua da ben 18 anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA