COLAPESCE E DIMARTINO CON “MUSICA LEGGERISSIMA”/ Paragone illustre con Alan Sorrenti

- Paolo Vites

Chi sono Colapesce e Dimartino, esponenti del cantautorato indie siciliano, fanno coppia al Festival di Sanremo 2021 con il brano “Musica leggerissima”.

Dimartino e Colapesce
Dimartino e Colapesce (Instagram)

A “Storie Italiane” Colapesce e Dimartino hanno parlato della loro esibizione di ieri sera al Festival di Sanremo 2021: “C’è stata l’emozione del palco, poi cantare con la platea vuota fa ancora più paura”, hanno ammesso candidamente i due. La loro “Musica leggerissima” contiene un suono tipico degli anni Ottanta: “A casa ascoltavamo moltissima musica di quel periodo… Battisti e Battiato fanno parte del nostro background, rappresentano una parte del nostro Dna”.

Davide Maggio, esperto di televisione, ha dichiarato: “La loro canzone non mi è dispiaciuta rispetto alle aspettative della vigilia, ma il sound mi ricorda qualcosa di qualche anno fa. Mi è venuto in mente Alan Sorrenti, sentendoli”. Un paragone illustre, insomma, anche se tutti gli opinionisti presenti in studio, a partire dalla stessa conduttrice, Eleonora Daniele, hanno detto al duo di sorridere maggiormente sul palco del teatro Ariston di Sanremo e di divertirsi di più. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Colapesce e Dimartino al debutto a Sanremo 2021

Colapesce e Dimartino esordiscono insieme al Festival di Sanremo 2021 con il brano “Musica leggerissima“. Intervistati da Tv Sorrisi e Canzoni i due hanno rivelato che il titolo potrebbe fuorviare: “Parla della musica leggerissima, che non è la musica leggera, ma non è neanche la musica pesante. Il titolo sembra allegro, ma non lo è“. I due cantautori, si vestiranno in modo molto elegante, e sperano di far emozionare il pubblico. Ma chi sono Colapesce e DimartinoAntonio Di Martino, nasce l’1 dicembre del 1982 a Misilmeri in provincia di Palermo. Inizia nel 1998 a fare musica insieme ai Famelika, gruppo che fonda e che si impegna nel partecipare a quante più manifestazioni antimafia possibili, definito “gruppo antimafia”: “La nostra provincia era piuttosto violenta e quindi noi per reazione cercavamo di scrivere di quanto ci capitava attorno, partecipando a tutte le manifestazioni studentesche, le feste dell’Unità, i concerti di Emergency”.

Insieme ai Famelika, Dimartino, pubblica 2 album, arrivando ad aprire i concerti di Caparezza e Morgan. L’artista siciliano intraprende poi una carriera come leader della band Dimartino, e come solista. Il suo cantautorato e i progetti in collaborazione con numerosi artisti nel corso degli anni lo portano ad avere all’attivo 6 album pubblicati e ad essere considerato come uno dei più importanti cantautori, un punto di riferimento del songwriting cosiddetto indie italiano.

La carriera di Colapesce e Dimartino: ecco chi sono

Il secondo disco dei Dimartino è prodotto da Brunori Sas. Nel 2017, Dimartino in collaborazione con un amico cantautore siciliano, Fabrizio Cammarata, scrive il romanzo Un mondo raro. Vita e incanto di Chavela Vargas, libro incentrato sulla vita dell’omonima cantante messicana. Il progetto include anche la pubblicazione dell’album, Un mondo raro, registrato a Città del Messico. Nel 2018 esce il singolo Cuoreintero che anticipa l’uscita dell’album Afrodite. Nel 2019 Dimartino collabora con Brunori Sas, e scrivono Al di là dell’amore Quelli che arriveranno. Nello stesso anno comincia la collaborazione con il collega siciliano Colapesce, con cui approda a Sanremo 2021Colapesce, nome d’arte Lorenzo Urciullo, è un altro nome di culto del cantautorato indie, anche lui siciliano.

Dopo aver militato in vari gruppi, lancia il progetto solista Colpisce, un riferimento a una leggenda siciliana. Vince la Targa Tenco con il disco di esordio Un meraviglioso declino cui partecipano artisti come Giuseppe Sindona, Toti Valente (Albanopower), Francesco Cantone (già Tellaro), Alessandro Raina e Roy Paci. Scrive per grandi domi come Carmen Consoli e pubblica altri dischi con successo crescente, l 5 giugno 2020 esce I mortali, disco congiunto di Colapesce e Dimartino, anticipato dai singoli L’ultimo giornoAdolescenza neraRosa e Olindo e Luna araba, quest’ultimo realizzato con la collaborazione di Carmen Consoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA